148.5 – Gli reincarnati qui e la e il Dio delle Nubi Temporalesche

Novel in collaborazione tra
e

Un ringraziamento speciale a Kuros per il ruolo svolto nella traduzione di questo capitolo

— • — • — • —

Rodcorte, il dio della reincarnazione, si rese conto che Vandalieu aveva iniziato a intraprendere azioni a tutto campo nella regione racchiusa dalla Boundary Mountain Range.

A causa della barriera eretta da Mububujenge, Zanalpadna e dagli altri dei, Rodcorte e coloro che erano ascesi dall’essere anime umane a spiriti familiari attraverso il suo potere non potevano vedere in tempo reale le registrazioni degli umani, dei Nani e degli Elfi che vivevano a sud delle zone umide.

Ma attraverso le registrazioni degli umani e dei membri di altre razze che erano stati uccisi da Bugitas, Gargya e dagli altri usurpatori per rabbia o per divertimento, Rodcorte si era reso conto che nelle nazioni a sud delle zone umide si era verificato un conflitto su larga scala.

E dopo di ciò, gli umani, i Nani e gli Elfi del regno di Zanalpadna, del regno dei Sommi Coboldi, del regno dei Sommi Goblin e infine, solo pochi giorni fa, l’impero degli Orchi Nobili, avevano cominciato a scomparire dal circolo del sistema di trasmigrazione di Rodcorte.

Era stato possibile per le anime del circolo del sistema di trasmigrazione di Rodcorte essere spostate nel sistema di Vida attraverso le razze di Vida che hanno avuto origine da mostri che convertivano gli umani e altre razze in membri della loro stessa razza.

Ma la difficoltà del rituale richiesto a tal fine era diversa tra le razze, ed era quasi impossibile convertire un gran numero di umani in membri delle razze di Vida in un breve periodo di tempo.

L’unica altra spiegazione era Vandalieu, che poteva guidare le anime nel circolo del sistema di trasmigrazione di Vida senza bisogno di un rituale.

Tuttavia, questo non era stato confermato. Gli umani, i Nani e gli Elfi delle nazioni a sud delle paludi non erano combattenti, quindi una volta che avevano smesso di essere uccisi da Bugitas e dai suoi subordinati, non erano arrivate nuove informazioni.

Così, Shimada Izumi e Machida Aran avevano dovuto mettere insieme le limitate prove per trarre la conclusione che Vandalieu era intervenuto nella guerra tra le nazioni a sud delle paludi, con il risultato di una vittoria in un breve periodo di tempo, e ora le anime degli umani erano guidate come risultato dei processi di colonizzazione e di recupero postbellico.

Ma hanno anche intuito che per mantenere queste misure politiche, Vandalieu avrebbe dovuto continuare a riversare potere nella regione meridionale del continente per un po’ di tempo… per i prossimi anni o forse per più di un decennio.

Questa congettura era stata fatta sulla base della storia delle guerre e delle politiche coloniali sulla Terra e su Origin.

E i defunti reincarnati da Origin avevano speso quasi tutto il loro tempo limite nel riflettere, tenendo conto anche di questa congettura. Spinti dal pensiero che Vandalieu si sarebbe concentrato all’interno della Boundary Mountain Range per i prossimi anni fino a un decennio se si fossero reincarnati ora, ognuno di loro aveva preso le proprie decisioni.

Oracolo’ Endou Kouya ha scelto di non reincarnarsi, ma di diventare invece lo spirito familiare di Rodcorte come ‘Ispezione’ Shimada Izumi e ‘Calcolo’ Machida Aran.

Questo perché la sua abilità in combattimento soddisfaceva solo gli standard minimi, e sebbene la sua abilità [Oracolo] fosse stata quasi completamente esauriente su Origin, pensava che nel mondo di Lambda, dove esistevano mostri e razze di Vida che non facevano parte del circolo del sistema di trasmigrazione di Rodcorte, non sarebbe stata nemmeno utile come riferimento.

In questo caso, aveva deciso che poteva contribuire di più non reincarnandosi e sostenendo i suoi alleati da qui piuttosto che cercare di allenarsi in battaglia quando non era adatto a farlo, e aveva anche deciso che questo era ciò che era meglio per lui.

Mage Masher’ Minami Asagi, ‘Ifrit’ Akaki Shouko e ‘Chiaroveggenza’ Tendou Tatsuya avevano scelto di reincarnarsi in corpi adulti.

Asagi e Shouko avevano scelto questa opzione per fermare Vandalieu, mentre Tendou aveva scelto questa opzione per poter dire a Vandalieu che non aveva alcuna intenzione di mostrare ostilità nei suoi confronti.

Tendou era stato semplicemente usato come uno strumento quando ‘Falce della Morte’ ha attaccato Vandalieu direttamente dal Reame Divino. Ma Vandalieu stesso non ne era consapevole.

Era probabile che Vandalieu conoscesse solo il nome e l’abilità di Tendou Tatsuya, supponeva che avesse collaborato con Miyaji per cercare di ucciderlo e non sarebbe stato strano se avesse pensato a Tendou come a una persona pericolosa, un bersaglio che doveva essere eliminato con la massima priorità.

In questo caso, sarebbe stato ancora più pericoloso scappare. Questo era il pensiero di Tendou. Il motivo per cui non aveva accompagnato ‘Noah’ Mao, che si era reincarnata prima di tutti gli altri, era perché aveva paura di coinvolgerla e di esporla al pericolo.

Ma i tre avevano posto una condizione dopo aver deciso di reincarnarsi.

Essere reincarnati dopo di noi è… meschino, non è vero?” ha detto in tono esasperato ‘Chronos’ Murakami Junpei.

Perché non ci pensi bene?” ha risposto Asagi, con un tono altrettanto esasperato.

È naturale per noi volerci proteggere” ha detto Akaki.

Non ci sarebbe da ridere se vedeste dove ci reincarniamo e che aspetto avremo” ha detto Tendou.

È stato un modo terribile di dirlo, ma Murakami aveva tradito Asagi e gli altri Bravers su Origin, non si poteva biasimarli per essersi sentiti così.

Allora, va bene per voi ragazzi vedere dove ci reincarniamo e che aspetto abbiamo? Dov’è la prova che non verrete ad ucciderci dopo?” brontolava Murakami, ma la verità era che pensava che le possibilità che Asagi e gli altri venissero a uccidere lui e i suoi compagni fossero scarse.

Il suo gruppo era più numeroso di quello di Asagi e, soprattutto, in base alla loro personalità, era difficile immaginare che avrebbero fatto una cosa del genere.

Vi abbiamo detto che non lo faremo finché non cercherete di uccidere noi o gli altri amici, no? I nostri poteri sarebbero rivelati agli umani di Lambda” ha detto Asagi.

La cosa più importante era il fatto che non sarebbero stati in grado di vivere liberamente se fossero state rivelate le loro abilità da cheater, che su Lambda sono chiamate abilità uniche. Gli individui reincarnati volevano evitare il più possibile il conflitto tra loro in modo da poterlo evitare.

Nessuno indovinerebbe che si trattava di individui reincarnati solo per il fatto di avere rivelato il fatto che possedevano abilità uniche. Ma coloro che possedevano abilità uniche su Lambda erano pochi, e possederle li avrebbe portati ad attirare l’attenzione.

Se quelle abilità uniche erano abilità speciali che non esistevano su Lambda, prima… Se si fosse saputo che erano abilità che manipolavano con la forza i tempi degli incantesimi e delle abilità marziali dell’utilizzatore e persino i tempi degli altri, o abilità che annullavano tutti gli attributi della magia in un’area, non c’era modo di sapere quanta attenzione avrebbero ricevuto.

Naturalmente, agli individui reincarnati sarebbe stata data un’abilità che teneva nascoste le abilità uniche nei moduli di registrazione della Gilda e così via. E normalmente avrebbero tenuto nascoste queste abilità e si sarebbero assicurati di non essere visti anche se le avessero usate, anche se non sarebbero stati in grado di farlo in situazioni di vita o di morte.

E Rodcorte aveva ricordato loro qualcosa.

Capisco che dopo la reincarnazione ci saranno situazioni che non si può fare a meno di evitare. Ma, come ho già detto molte volte, non voglio che vi schiacciate l’un l’altro senza motivo.”

Anche se ha ricordato loro questo, Rodcorte non aveva modo di interferire direttamente con gli individui reincarnati quando erano in vita. Tuttavia, per Murakami e i suoi compagni, Rodcorte era un datore di lavoro che aveva promesso loro delle ricompense. Andare direttamente contro la sua volontà era una cattiva idea per loro.

E diversi limiti erano stati posti loro prima della loro reincarnazione.

Le abilità da cheater di ‘Chronos’, di ‘Mage Masher’ e di ‘Venere’ Tsuchiya Kanako erano state alterate in modo che non funzionassero su altri individui reincarnati diversi da Vandalieu.

Vorrei che avessi posto quei limiti fin dall’inizio” ha detto Aran.

Completamente d’accordo” ha detto Izumi.

Ma Rodcorte non aveva mai immaginato che gli individui reincarnati sarebbero finiti in circostanze in cui si sarebbero uccisi l’un l’altro, quindi non poteva essere evitato il fatto che non avesse pensato di farlo fino ad ora.

A proposito di questo schiacciarsi l’un l’altro senza motivo, le condizioni riguardanti Vandalieu sono proprio come ci eravamo accordati prima, giusto?” ha detto Murakami.

Sia che uccidiamo Vandalieu o che lo fermiamo, non interferiremo l’uno con l’altro. Se uno dei nostri gruppi arriva a lui per primo, l’altro non contatterà Vandalieu finché il primo non avrà finito di provare. E se voi riuscirete a fermarlo, rinunceremo a ucciderlo. Giusto?” ha detto Kanako.

Sì, è vero.” ha annuito Asagi, e poi ha guardato Rodcorte. “Neanche questo ti crea problemi, vero?”

Me li crea, ma rispetterò le tue intenzioni” ha detto Rodcorte.

C’erano diversi metodi per realizzare il compito di Asagi di “fermare Vandalieu”. Uno era quello di convincere Vandalieu ad accettare di suicidarsi, restituendo con la forza la sua anima al sistema di reincarnazione di Rodcorte e vivere una quarta vita, ma c’era anche un modo per Vandalieu di rinunciare alla sua magia dell’attributo morte da vivo… sigillandola.

Asagi intendeva persuadere Vandalieu a farlo… anche se Aran, Kouya, Mao prima di reincarnarsi e persino Akaki e Tendou che si sarebbero reincarnati con lui avevano tutti cercato di dissuaderlo, dicendogli che avrebbe fallito.

Non importa come la vedo io, riesco solo a vedere un futuro in cui le cose si rompono e finiscono per cercare di ucciderci a vicenda, pensò Murakami.

Mi chiedo come mai questa persona creda di poter arrivare a un accordo con Vandalieu alla fine, quando non erano altro che compagni di classe? pensava Kanako.

Murakami e i suoi compagni non avevano cercato di fermare Asagi, ma erano certi che le cose non sarebbero andate bene e lui avrebbe fallito.

Ed era chiaro che anche Rodcorte pensava: “Fallirà e finiranno a combattere in un modo o nell’altro, quindi lo lascerò in pace.”

… Era possibile che lo stesso Asagi sapesse che le possibilità di convincere Vandalieu a farlo erano estremamente ridotte. Ma probabilmente pensava che, dato che entrambi venivano dalla Terra e avevano il legame di essere ex compagni di classe, c’era speranza finché non si fosse arreso.

Non me ne frega un cazzo, quindi sbrigati e vai!” ha gridato ‘Marionetta’ Inui Hajime, sembrando irritato.

Si era separato da Murakami, ma aveva dichiarato che non si sarebbe unito al gruppo di Asagi o a Mao, e che si sarebbe reincarnato per ultimo.

Sembrava che la sua paranoia non fosse stata curata, nemmeno fino alla fine.

Sì, sì, lo sappiamo, quindi per favore state zitti. Bene allora, per favore, prendetevi cura di noi sette” ha detto Kanako.

E così il gruppo di Murakami, che si era ridotto a sette con la perdita di ‘Gazer’ Minuma Hitomi e di ‘Falce della Morte’ Konoe Miyaji e di Inui Hajime, si è reincarnato.

Kahah… Un battito cardiaco e respiri. È bello essere vivi” ha detto Murakami, testando le condizioni del suo nuovo, giovane corpo.

Era insolitamente sentimentale per il senso di completezza che non aveva provato nello stato di pura anima in cui si trovava prima di reincarnarsi.

Non aveva nemmeno notato questa sensazione quando viveva sulla Terra o su Origin. Ora capiva la verità delle parole: “Non sai quello che hai finché non è sparito.”

[Status]… Va bene, il mio nome è cambiato correttamente da ‘Murakami Junpei’ a ‘Junpei Murakami’*.”

TLN*: Il suo nome è ora scritto in katakana e in ordine di nome e cognome, come i nomi occidentali.

Su Lambda, i nomi non erano generalmente scritti in kanji. La lingua giapponese era stata diffusa dai campioni, ma ciò è avvenuto per una serie di ragioni, come il fatto che la maggior parte dei comuni mortali sapeva leggere solo hiragana e katakana.

Per questo motivo Murakami e i suoi compagni avevano chiesto a Rodcorte di modificare i loro nomi mentre regolava il loro Status.

Rodcorte non era stato in grado di cambiare completamente i loro nomi, ma poteva solo farli comparire in katakana. Se volevano nuovi nomi, apparentemente dovevano rinascere normalmente ed essere nominati dai loro nuovi genitori.

A parte questo… Come stanno i vostri corpi?” ha chiesto Murakami.

Almeno prova a coprirti un po’. Come mai sei così audace” ha detto ‘Odino’ Hazamada Akira… o meglio, Akira Hazamada, lamentandosi della totale mancanza di sforzi di Murakami per coprire la sua regione inferiore nonostante fosse completamente nudo.

… Avremmo dovuto chiedergli di separarci per sesso e di farci mettere a breve distanza” ha detto ‘Sylphid’ Misa Anderson, premendo una mano sulla sua fronte.

TLN: I nomi di tutti sono ora in katakana, il che rende chiare le letture dei loro nomi. In precedenza avevo tradotto il nome di Hazamada come Hasamada Aki (l’avevo già tradotto nei capitoli precedenti). È possibile che il nome di Rikudou Akira sia letto in modo diverso; non sono sicuro di quanto sia probabile che entrambi abbiano il nome di battesimo “Akira”.

Abbiamo superato l’età in cui dovremmo essere imbarazzati, non è vero? Anche se i nostri corpi sono di nuovo quelli di adolescenti” ha detto Murakami.

Sebbene si fossero reincarnati con corpi adulti, i loro nuovi corpi avevano le sembianze di esseri umani a metà della loro adolescenza. A quest’età, era appena poco innaturale per loro non aver mai avuto un lavoro prima d’ora.

Questo era l’ennesimo cambiamento che era stato deciso da Aran e Izumi dopo aver esaminato le informazioni su questo mondo.

Come sono le tue apparenze?” ha chiesto Murakami.

Sono proprio come ero da giovane nella mia vita precedente” ha detto Hazamada.

Non c’è niente di veramente diverso… Non è strano che gli esseri umani abbiano lo stesso aspetto, anche in un altro mondo?” ha detto ‘Hecatoncheir’ Doug Atlas.

I tre uomini del gruppo avevano tutti scelto di reincarnarsi in esseri umani.

Poiché l’aspetto e il fisico dei loro corpi erano influenzati dalle loro anime, c’erano spesse tracce delle apparenze della loro vita precedente. Se dicevano alle persone che li avevano conosciuti nella loro vita precedente che erano fratelli più giovani di loro stessi, si sarebbe detto che si somigliavano troppo anche per dei fratelli.

Il loro obiettivo era quello di uccidere Vandalieu, quindi perché non avevano scelto di rinascere come una razza che avrebbe avuto un aspetto molto diverso dal loro precedente, come aveva fatto Mao? Questo perché Asagi e gli altri guardavano certamente alle loro nuove forme dal Reame Divino di Rodcorte.

Avevano promesso di non schiacciarsi a vicenda inutilmente, ma l’obiettivo di Asagi era quello di persuadere Vandalieu. Era improbabile che avrebbe esitato a dare a Vandalieu informazioni su Murakami e i suoi compagni, che non considerava affatto alleati, per guadagnare la fiducia di Vandalieu.

Anche se dovessero rinascere come Nani o cambiare il colore della loro pelle da bianco a nero, sarebbe stato inutile se Asagi e i suoi compagni avessero dato queste informazioni a Vandalieu. Non solo non avrebbe avuto senso, ma sarebbe stato anche uno svantaggio, perché avrebbero avuto bisogno di più tempo per abituarsi alle dimensioni e alla biologia molto diverse dei loro corpi.

In questo caso, era meglio scegliere corpi simili a quelli che avevano su Origin.

Hmm, ho la sensazione di udire molto chiaramente” ha detto Kanako.

Il mio Mana è aumentato, e sembra che la magia elementare sia più facile da usare che nel mondo precedente” ha detto Misa.

[Status]! Capisco, è proprio come un gioco” ha detto ‘Super Senso’ Kaoru Gotouta.

TLN: Prima ho tradotto male il nome di Gotouta come Gotouta Kaori.

Aegis… il mio potere è lo stesso del mondo precedente” ha detto ‘Aegis’ Melissa J. Sautome.

Le quattro donne avevano tutte scelto di reincarnarsi in Elfi.

Perché avete scelto di essere tutte Elfi?” ha chiesto loro Murakami, che sembrava affascinato non dai loro corpi nudi, ma dalle loro orecchie.

Perché abbiamo sentito dire che sono una razza di persone con una lunga durata della vita che non invecchiano facilmente” ha risposto Kanako. “La mia pelle aveva già superato il suo punto di svolta nella mia vita precedente.”

Perché gli Elfi hanno più Mana, così ho pensato che sarebbe stato più facile usare [Sylphid] e la magia elementale” ha detto Misa. “Non che io neghi che abbiano un bell’aspetto.”

Gli Elfi erano una razza inferiore agli umani per forza fisica e resistenza, ma superiore in Mana e qualità per l’uso della magia. E come ha detto Kanako, erano una razza di persone con una lunga durata della vita, che vivevano fino a circa cinquecento anni.

Avevano un handicap rispetto agli umani in termini di forza fisica e resistenza, ma una volta aumentati i loro livelli e acquisiti molteplici lavori legati al combattimento, i loro valori Attributo sarebbero aumentati e la differenza sarebbe diventata trascurabile.

Normalmente, subire molteplici cambi di lavoro di per sé richiederebbe molto lavoro e fatica, ma… per questi individui reincarnati, che possedevano la benedizione divina di Rodcorte, non sarebbe stato difficile.

Una di voi avrebbe dovuto scegliere umano o Nano. Quattro Elfi si noteranno troppo” ha detto Hazamada.

Non voglio invecchiare più velocemente da sola~” ha detto Kanako.

… Rinasceremo in un altro mondo una volta che avremo ucciso Vandalieu, quindi non è irrilevante?”

Basta con le chiacchiere” ha detto Murakami. “Massacriamo il gruppo di banditi che ci precedono e prendiamo vestiti, soldi per tirare avanti per ora e Punti Esperienza.”

Gli individui reincarnati si sono mossi al comando di Murakami.

Banditi… anche se erano criminali, erano persone, e l’atto di ucciderli e saccheggiarli era inimmaginabile per i giapponesi. Ma il gruppo di Murakami non ha sentito alcuna resistenza o disagio nei confronti delle loro azioni.

Finché non hanno tradito i Bravers, avevano dato la caccia a criminali diabolici e terroristi in tutto il mondo. Avevano vissuto numerose missioni in cui dovevano uccidere.

E dopo aver tradito i Bravers… la verità è che erano stati investigatori dello stato federale, ma avevano anche lavorato con l’Ottava Guida come terroristi. Non era stato insolito per loro uccidere i loro nemici e saccheggiare i loro beni.

Non c’era niente di diverso ora, se non il fatto che avrebbero ucciso banditi piuttosto che ricercatori e soldati.

E dopo aver acquistato vestiti grezzi, denaro e provviste, Murakami e i suoi compagni cominciarono a muoversi verso una città vicina.

Non attaccheranno i mercanti e gli avventurieri in modo avventato come aveva fatto ‘Gungnir’ Kaidou Kanata. Murakami e i suoi compagni non avevano alcuna intenzione di vivere a lungo e di compiere una terza vita qui a Lambda, ma non potevano immaginare di poter uccidere Vandalieu nel giro di pochi mesi.

Avevano previsto che sarebbe stato un lungo processo di acquisizione della forza necessaria per opporsi ai frammenti del Re Demone che Vandalieu possedeva, oltre a raccogliere le cose di cui avrebbero avuto bisogno per sigillare i frammenti, perché senza dubbio sarebbero impazziti dopo l’uccisione di Vandalieu.

Questo avrebbe richiesto tempo misurato in anni, quindi non avevano alcuna intenzione di cedere a desideri miopi e di compiere azioni malvagie che gli avrebbero creato più nemici.

Le cose procedevano senza particolari problemi.

Ma pochi giorni dopo aver raggiunto la città, si verificò una situazione che Murakami non aveva previsto.

Kanako, Melissa e Doug sono scomparsi.

“Quei ragazzi… di tutte le cose che avrebbero potuto fare, ci hanno tradito!”

Kanako, Melissa e Doug, che avevano lasciato la città in cui si trovavano Murakami e gli altri, stavano procedendo attraverso una foresta lontano dalla strada principale.

Secondo l’ex-commerciante senzatetto-san a cui ho dato una moneta d’argento e su cui ho usato la mia [Venere] per rubargli i ricordi, dovremmo uscire su un’altra strada principale in circa tre giorni se continuiamo ad andare da questa parte” ha detto Kanako, che era in testa. “Se da lì andiamo in un’altra foresta, dovremmo uscire nel vicino ducato. Ah, il viaggio sarà piuttosto pericoloso, quindi per favore preparatevi, voi due.”

Anche se dici che sarà pericoloso, saranno solo banditi, giusto? Non serviranno a nulla se non ad ammazzare il tempo” ha detto Doug. “Beh, ho due donne Elfo con me, quindi probabilmente ci attaccheranno con molto ardore, quindi sarà piuttosto interessante.”

Non abbassare la guardia” ha detto Melissa. “Non siamo ancora abituati ai metodi per usare le abilità e le abilità marziali.”

Nel giro di pochi giorni, i tre si erano già iscritti alla Gilda degli Avventurieri e si erano attrezzati decentemente.

Le loro armature e le loro armi erano apparentemente oggetti a buon mercato adatti ai nuovi avventurieri, ma ognuno di loro equivaleva a un avventuriero di classe B solo in termini di abilità e livelli, e in più possedevano abilità da cheater. Se i loro nemici fossero stati dei mercenari falliti, diventati banditi, non ci sarebbero stati problemi anche con armature di cuoio e coltelli incredibilmente inaffidabili rispetto alle armature militari e ai coltelli da combattimento di Origin.

Ma gli individui reincarnati non erano abituati alle abilità marziali che non esistevano su Origin, e c’erano molte ragioni per credere che sarebbero stati sconfitti se avessero combattuto contro nemici che ne facevano un uso eccezionale.

Tali utilizzatori magistrali delle abilità marziali non si sarebbero quasi mai ridotti a diventare banditi, ma era comunque meglio stare attenti.

Allora, cosa faremo d’ora in poi?” ha chiesto Doug.

Certo, ci allontaneremo dal Sensei… Murakami” ha detto Kanako, correggendosi. “Per ora, penso che staremo bene dopo essere andati in un altro ducato. Dopo tutto ho chiesto ad Aran e Izumi di non dirgli dove siamo~”

Non ci inseguiranno?” ha chiesto Melissa, preoccupata.

Dovremmo stare bene dopo esserci allontanati abbastanza” ha risposto Kanako. “È diventato più difficile per noi individui reincarnati usare le nostre capacità per ucciderci l’un l’altro rispetto che su Origin. Anche Murakami dovrebbe evitarci.”

Ma sembrava che Melissa e Doug fossero ancora in ansia.

Ma è di quel Murakami che stiamo parlando” ha detto Doug. “Non farà cose come usare i soldi per ingaggiare degli assassini per ucciderci una volta che le cose si saranno calmate?”

Non posso dire che non ci sia alcuna possibilità che questo accada, ma quegli assassini assunti con i soldi non sono individui reincarnati, quindi saremo in grado di usare le nostre capacità su di loro” ha detto Kanako.

Ah, è vero.”

E anche Murakami non è così onnipotente” ha continuato Kanako. “In questo momento si è appena reincarnato, quindi non possiede nient’altro che i vestiti che ha addosso. Non ha né i soldi né le connessioni con la malavita di cui ha bisogno per assumere degli assassini.”

Ma non potrebbero acquisirli subito, se volessero?” ha chiesto Melissa.

In effetti, Murakami e i suoi compagni sarebbero probabilmente in grado di acquisire denaro e conoscenze nel giro di pochi mesi, se lo volessero.

La loro abilità nella magia era equivalente a quella degli avventurieri di classe B a questo punto, e c’erano molti modi in cui avrebbero potuto fare soldi se avessero scelto di farlo, e le persone sia quelle in vista che dalla malavita della società avrebbero voluto avere delle connessioni con loro.

Questo è vero, ma questo li farebbe risaltare molto. I nuovi avventurieri che guadagnano grandi quantità di denaro nel giro di pochi mesi sarebbero molto visibili, e verrebbero promossi in un batter d’occhio” ha detto Kanako.

L’obiettivo di Murakami era quello di uccidere Vandalieu, quindi avrebbe sicuramente voluto evitare l’attenzione. Ma gli avventurieri di classe B e superiori sarebbero stati oggetto di attenzione a prescindere da quello che facevano. Avrebbero dovuto escogitare modi intelligenti anche per spostarsi da una città all’altra.

Se non volevano distinguersi, avrebbero evitato le promozioni una volta diventati avventurieri di classe C, agendo con moderazione e mantenendo nascosta la loro vera forza.

Allora sembra che le cose andranno bene finché non prenderemo contatto con Vandalieu, Kanako” ha detto Melissa.

È così, non è vero? Dopo tutto non ci sono telefoni e non c’è internet in questo mondo. Sembra che i nomi degli avventurieri di classe C non si diffondano fino ad altri ducati” ha detto Kanako.

Sì, ho iniziato a vedere la speranza nella vita” ha detto Doug.

Kanako e i suoi due compagni si erano separati dal gruppo di Murakami per prendere contatto con Vandalieu e migrare verso la sua nazione.

C’erano due ragioni per questo. La prima era che erano assolutamente certi che non sarebbero stati in grado di uccidere Vandalieu.

Anche se collaborassero con il gruppo di Murakami, anche se ‘Avalon’ Rikudou Hijiri e ‘Braver’ Amemiya Hiroto venissero in questo mondo, non riuscirebbero sicuramente a vincere.

Kanako, Melissa e Doug ne erano certi perché avevano perso la vita quando il Mana dell’attributo morte era andata fuori controllo.

Non importava se avevano abilità da cheater. Gli effetti di [Aegis] e il potere telecinetico di [Hecatoncheir] non avevano funzionato affatto. Lo stesso sarebbe stato per [Venere] di Kanako.

In realtà, non riuscivano a capire come Murakami potesse pensare di poter uccidere Vandalieu, quando era morto, proprio come loro, quando il Mana dell’attributo morte era andato fuori controllo.

Inoltre, dobbiamo fare in modo di non farci notare da Asagi e dal suo gruppo” ha detto Kanako.

E per quanto riguarda le cose di cui Asagi e il suo gruppo cercheranno di convincere Vandalieu… Forse negoziare per non avere sconsiderati conflitti con gli individui reincarnati potrebbe funzionare, ma lei era certa che persuaderlo ad abbandonare la magia dell’attributo morte non avrebbe funzionato.

Era chiaro che il legame di essere ex compagni non esisteva. Infatti, erano gli stessi ex compagni di classe che avevano ucciso Vandalieu su Origin.

Anche se un legame del genere esistesse, che razza di pazzo rinuncerebbe di sua spontanea volontà al suo vasto potere?

Anche le speranze di persuaderlo con l’etica e la rettitudine erano scarse. Anche dalle poche informazioni disponibili, era certo che Vandalieu viveva con il proprio senso dei valori, quindi era difficile immaginare che questo metodo sarebbe stato molto efficace.

Akaki e Tendou non avrebbero avuto altra scelta se non quella di convincere in qualche modo Asagi a rinunciare.

Se il gruppo di Kanako accompagnava il gruppo di Asagi durante questo processo, l’impressione di Vandalieu sarebbe peggiorata.

E nella peggiore delle ipotesi, era possibile che Asagi non si tirasse indietro e che iniziassero a cercare di uccidersi a vicenda. Il gruppo di Kanako voleva evitare a tutti i costi di farsi coinvolgere.

Beh, non credo che Asagi e i suoi amici si fiderebbero comunque di noi. Non ci sono legami tra di noi, dopo tutto” ha detto Doug.

Hai ragione, non ci sono legami” ha detto Melissa.

Anche se eravamo ex compagni di classe” ha detto Kanako.

I tre erano d’accordo tra loro mentre camminavano.

La seconda ragione per cui avevano lasciato il gruppo di Murakami per emigrare a Talosheim, era perché so trattava probabilmente della civiltà culturalmente più avanzata del mondo di Lambda.

Per inciso, Rodcorte non aveva alcuna intenzione di monitorare attentamente il gruppo di Kanako per il momento. Se avessero effettivamente tentato di unirsi a Vandalieu, avrebbe potuto avvertirli attraverso un Messaggio Divino o spogliarli delle loro protezioni divine, ma a questo punto, probabilmente sperava che il gruppo di Kanako avrebbe ancora una volta cambiato idea.

Ma mi chiedo se ci accetterà” ha detto Melissa. “Ci inginocchieremo a terra e lo supplicheremo, se necessario.”

Mi opporrei però se ci chiedesse di leccargli le scarpe” ha detto Doug.

C’è speranza” ha detto Kanako. “Quando quell’idiota di ‘Falce della Morte’ ha fatto quell’errore, gli ho fatto un segnale disperato.”

Kanako aveva fatto delle croci con le braccia e scuoteva furiosamente la testa per segnalare a Vandalieu che lei non c’entrava niente con quella mossa scorretta. A quel tempo si era accorta che lui la guardava.

Lasciamo perdere i sogni spericolati di una quarta vita e concentriamoci sul vivere una terza vita stabile e piacevole. Vorrei tornare a essere una idol, se ci riesco” ha detto Kanako.

Lavoraci su da sola” ha detto Melissa.

“Sì, farò il tifo per te” ha detto Doug.

… non ho mai suggerito che dovremmo essere un gruppo di tre idol, lo capite?”

Il gruppo dei tre di Asagi si è reincarnato dopo il gruppo dei sette di Murakami. E dopo di loro c’è stato ‘Marionetta’ Inui Hajime.

Vandalieu gli faceva paura, ma avere una dimensione e una biologia molto diversa era spaventoso. Così, aveva scelto di diventare un umano, simile agli umani della Terra e di Origin, per questa nuova vita.

E aveva anche evitato di reincarnarsi normalmente come un bambino. Considerando la possibilità che altri individui reincarnati o Vandalieu venissero ad ucciderlo quando era ancora un neonato o un bambino che non poteva agire liberamente, non aveva altra scelta che reincarnarsi nel corpo di un adulto.

… Ora, suppongo che passerò il resto della mia vita in una foresta o in una montagna. No, ma non è che potrò usare gli stessi metodi di sopravvivenza di Origin… Immagino che vivrò in una città per un po’ di tempo, dopotutto.”

Inui Hajime – Hajime Inui, si mise i vestiti e l’attrezzatura che aveva rubato ai banditi come aveva fatto il gruppo di Murakami e cominciò a camminare.

Aveva ricevuto un addestramento nell’esercito, così aveva imparato a sopravvivere nella natura selvaggia, ma non era sicuro che avrebbe funzionato in un mondo straniero.

I villaggi hanno una piccola popolazione, ma siccome sono un volto sconosciuto, mi distinguerò. Quindi suppongo che debba essere una città, dopo tutto… No, che ne dici di guadagnare un bel po’ di soldi e comprare una casa e un campo in un villaggio per vivere una vita autosufficiente da solo? Dubito che mi distinguerei se dicessi che sono un avventuriero in pensione o qualcosa del genere” mormorava tra sé Hajime.

Sei piuttosto debole di cuore, vero?” ha detto una voce diversa da quella di Hajime, che risuonava nella sua testa.

Rodcorte?! O sei tu, Aran?!” ha gridato Hajime, mettendosi in guardia.

Non essere così spaventato. E io non sono Rodcorte né uno dei suoi spiriti familiari. Sono Fitun, Dio delle Nubi Temporalesche. Un dio che si aspetta grandi cose da te, Hajime Inui.”

Gli occhi di Hajime si spalancarono quando sentì il nome di un dio di cui non aveva mai sentito parlare prima. “Un dio di questo mondo?!”

Aveva sentito dire da Rodcorte che a Lambda c’erano molti dei con personalità diverse, e che essi agivano nel mondo molto più frequentemente del dio della Terra e di Origin. Aveva anche acquisito conoscenze fondamentali sugli dei dai principali miti e leggende raccontati da Aran e Izumi.

Ma perché un tale dio gli aveva parlato direttamente, e cosa intendeva con ‘aspettarsi grandi cose’?

Sono sicuro che ci sono infinite domande che vuoi fare, ma non sono nemmeno in grado di giungere a una comprensione reciproca incondizionata con te. Ci vuole un bel po’ di potere per mandare il mio clone spirituale a discendere sul mondo” ha detto Fitun. “Per ora, accetta in te il mio spirito familiare.”

Cosa?! Accettatelo per ora, dici! Non c’è modo che io possa farlo, no?!” ha gridato Hajime.

Era naturale rifutare la richiesta di Fitun. Non c’era modo che potesse semplicemente fare un cenno con la testa quando non sapeva nemmeno che tipo di dio fosse Fitun.

Cosa? Non vuoi il potere?” ha chiesto Fitun.

Non c’è modo che io lo voglia! Anche se qualcuno come me ottenesse il potere, non potrei comunque farci niente.”

Davvero non ne hai bisogno? Ti sta bene essere un cane sconfitto, scappare con la coda tra le zampe? Non ti importa di essere ucciso da Vandalieu?”

?!”Hajime era senza parole dopo aver avuto il futuro che più temeva espresso in parole.

La voce di Fitun continuava a sussurrare nella sua mente. “Abbi fiducia in te stesso, Hajime. Hai delle qualità e del talento. Io, Fitun, il cui nome riecheggiava in questa terra e che ora è diventato un dio, te lo garantisce. Hajime, sei adatto a diventare un eroe.”

Io, un eroe…?” ha ripetuto Hajime.

Certo. Hai incontrato una fine miserabile nella tua vita precedente, non è vero? Capisco il dolore delle battaglie perse. Ma pensaci. La vita da eremita era la cosa che hai sempre desiderato? Una vita tranquilla di aratura di un campo in un tranquillo villaggio fino a quando tutti i tuoi capelli non diventano bianchi? Intendi rannicchiarti per tutta la vita nella paura, per non farti catturare dall’occhio di Vandalieu?”

Q-questo è…”

È sbagliato, non è vero?” ha continuato Fitun. “Sei nato come uomo, e hai qualità e talento. Vuoi essere servito da brave donne in una villa, mangiare del buon cibo e vivere una vita di lusso senza disagi. Vuoi guardare dall’alto verso il basso i pietosi popolani che ti lodano. Non è così?”

Ma nella mia vita precedente…”

Non potevi farlo nella tua vita precedente. Ecco perché dico che ti concederò il potere di renderlo possibile in questa vita. O ti senti più a tuo agio ad essere un cane sconfitto? Vuoi fare tesoro di una magra felicità, che può essere calpestata dai forti per capriccio? Vuoi scegliere di uccidere il tuo vero io e vivere una vita senza valore?”

…” Hajime rimase fermo, senza parole da dire.

La sua mente era stata spezzata fin dalla sua morte su Origin, ma in origine aveva avuto la personalità di qualcuno che bramava le luci della ribalta e aveva il desiderio di controllare gli altri.

Proprio per questo non aveva potuto sopportare di essere solo un’altra persona tra i Bravers… tra un gruppo di eroi, e ha accettato l’invito di Murakami.

Per Hajime, le parole allettanti di Fitun suonavano così dolci. Accettare questa offerta sarebbe giusto, e rifiutarla sarebbe sbagliato, non è vero? Si sentiva d’accordo con le parole di Fitun.

Posso davvero… diventare un eroe?” ha chiesto.

Sì, puoi” ha detto Fitun. “Puoi sconfiggere Vandalieu, farti riconoscere da tutti gli uomini di questo mondo ed essere lodato da tutti gli dei, non solo da me, diventando un vero campione.”

Io, sconfiggere Vandalieu… è giusto, ora che ci penso, è tutta colpa sua, non è vero?”

Vandalieu era stato uno studente ordinario, proprio come Hajime… ma nonostante questo, aveva risvegliato il Mana dell’attributo morte, e aveva persino cercato di aiutare gli altri inutilmente prima di morire, lasciando dietro di sé la fastidiosa Ottava Guida. Non è stata tutta colpa sua se le cose erano diventate un casino su Origin?

Tanto per cominciare, se Vandalieu avesse notato che Rodcorte aveva confuso il suo nome con quello di qualcun altro e avesse ricevuto correttamente le sue capacità da cheater prima di reincarnarsi, Amemiya Hiroto non sarebbe diventato così potente.

Una volta che Hajime ha riflettuto su questo, ha cominciato a pensare che tutta la sfortuna che aveva vissuto su Origin… anche la sfortuna che aveva portato su di sé, era tutta colpa di Vandalieu.

Una quantità enorme di Mana, la magia dell’attributo morte, governa la sua nazione, servito da più donne e fa quello che vuole… e ha persino l’Ottava Guida, persino Iside! Allora, perché dovrei vivere la mia terza vita rannicchiato nella paura? Va bene, ti accetto!” ha gridato Hajime.

M-molto bene. Ora ti darò la mia protezione divina e un Artefatto. Hajime Inui, da questo momento in poi, sei il mio campione” ha detto Fitun.

Anche se era stato lui ad accendere Hajime, questi pensieri sconsiderati fecero esitare Fitun per un momento, chiedendosi se avesse dovuto rinunciare a questo piano. Ma sarebbe stato problematico aspettare un altro individuo reincarnato, e c’era la possibilità che l’esistenza degli individui reincarnati venisse scoperta da Alda prima che ne arrivasse un altro.

E non era certo se ci sarebbe stato un individuo reincarnato che sarebbe stato più conveniente da usare di Hajime.

E così, decise di dare ad Hajime la sua protezione divina e il suo Artefatto.

 

← 148-Il vero fine di un Dio malvagio e le minacciose Quindici Evil-breaking Sword

149-L’avviso che arriva silenzioso →

error: Content is protected !!