140-Sopravvivenza del più forte

Novel in collaborazione tra
e

Un ringraziamento speciale a Kuros per il ruolo svolto nella traduzione di questo capitolo

— • — • — • —

Birkyne, l’ultimo membro sopravvissuto dei tre Vampiri di razza Pura che veneravano Hihiryushukaka, il Dio malvagio della vita gioiosa, aveva difficoltà a ricostruire la sua organizzazione.

Pensare che avrei ottenuto il controllo esclusivo dell’organizzazione in questa forma” mormorava con una risata autoironica.

Una volta aveva pianificato di trasformare Ternecia, uno degli altri Vampiri di razza Pura, in un burattino per governare l’organizzazione insieme a Gubamon. E poi aveva pensato che un giorno avrebbe fatto lo stesso con Gubamon per prendere il controllo esclusivo dell’organizzazione.

Era stato un piano a lungo termine, che si estendeva per centinaia, migliaia o forse anche decine di migliaia di anni, ma… da allora erano passati meno di tre anni. Nonostante ciò, Ternecia e Gubamon erano morti… erano stati distrutti.

Se le loro anime fossero rimaste, sarebbe stato possibile trasformarle in non-morti con il potere del Dio malvagio della vita gioiosa. Trasformare un Vampiro di razza Pura in un non-morto era impossibile per Birkyne, ma avrebbe dovuto essere possibile per Hihiryushukaka. Dopo tutto giocare con la vita era il dovere di quel Dio malvagio,.

Tuttavia, Birkyne sapeva che non sarebbe successo. Gli era stato detto attraverso un Messaggio Divino di Hihiryushukaka che le loro anime erano state distrutte.

Sono passati meno di tre anni da allora… Un periodo di tempo che per me è come un battito di ciglia. In quel breve periodo di tempo… DANNATI!”

L’espressione dolorosa sul suo bel viso fu cancellata per un attimo dalla rabbia quando Birkyne schiacciò il bicchiere in mano e fracassò il pugno contro il tavolo a cui era seduto.

Con un suono fragoroso, il tavolo che era fatto di legno di Antico Treant, più forte di uno scudo d’acciaio, si frantumò in pezzi.

Ma questo ha fatto poco per calmare la rabbia di Birkyne.

Gubamon, quel vecchio pazzo! Eliminare non solo i suoi Vampiri Nobili, ma anche i suoi Vampiri Subordinati con le sue stesse mani! Non sa quanto ho sofferto per questo?! HUH?” ha maledetto il suo compagno caduto con parole volgari, con la saliva che gli volava dalla bocca.

Gubamon, che era impazzito di paranoia, aveva cercato di usare tutti i suoi subordinati come materiale per i non-morti. Era stato distrutto da Vandalieu prima di portare a termine questo compito, ma per Birkyne, che ora doveva ricostruire l’organizzazione sotto il suo controllo, il danno che era stato fatto era troppo grande.

I tre Vampiri di razza Pura avevano inviato i Vampiri in ogni regione per fare accordi con i reali e i nobili e per agire come le menti che tiravano i fili dietro i capi delle organizzazioni criminali.

C’erano alcuni, come il Conte Thomas Palpapek della nazione scudo Mirg, che contattavano direttamente i Vampiri, ma molti altri non sapevano che stavano facendo accordi con loro; non sapevano di essere elementi di basso rango di un’organizzazione di Vampiri, a meno che non fossero stretti collaboratori del capo di un sindacato del crimine.

Questa struttura permettevo all’organizzazione di tagliare queste persone come la coda delle lucertole quando le cose andavano male, e anche se un nemico con un’intuizione acuta avesse preso piede, solo un singolo Vampiro sarebbe andato perso.

Quando Ternecia fu sconfitta, quattro dei Cinque Cani, suoi stretti subordinati, erano stati uccisi, mentre l’ultimo l’aveva tradita. Tuttavia, i Vampiri Nobili e Subordinati sparsi nelle varie nazioni erano rimasti. Per questo Birkyne e Gubamon erano riusciti a continuare prendendoli tutti, tranne l’organizzazione che era stata distrutta dal gruppo di avventurieri, le Cinque Lame Colorate.

Tuttavia, Gubamon aveva ucciso quasi tutti gli utili Vampiri Nobili e Subordinati, trasformandoli in non-morti. Gli unici che ne erano sfuggiti erano quelli che avevano tentato di eseguire gli ordini avventati di Gubamon e che erano stati uccisi da avventurieri e cavalieri, o quelli che si erano subito nascosti ed erano fuggiti dal continente o dalle regioni dove Gubamon non poteva trovarli.

Così, gli unici Vampiri rimasti erano quelli così insignificanti che Gubamon non li aveva notati – giovani Vampiri Nobili che erano stati Vampiri per meno di un secolo, o Vampiri Subordinati che erano essenzialmente pesci piccoli.

Naturalmente, non c’era modo che Vampiri così umili potessero fare accordi con i reali, i nobili o i mercanti corrotti, né che potessero controllare i gruppi criminali dall’ombra. Ai Vampiri Subordinati non era nemmeno stato detto il nome di Birkyne.

Detto questo, non era difficile immaginare quanto Birkyne e i suoi subordinati avessero sofferto nel tentativo di ricostruire l’organizzazione.

Ci sono stati anche alcuni casi in cui le organizzazioni più piccole erano state rilevate dai subalterni sopravvissuti prima che Birkyne riuscisse a contattarli. Queste organizzazioni avevano fatto cose sconsiderate, che avevano portato allo sterminio sia delle organizzazioni che di coloro che le avevano rilevate.

Dannazione… Se solo Grant Roche, Raleigh Rodriguez, Miles Rouge… Se solo avessi potuto prendere uno dei Vampiri che erano stati al comando…!” Birkyne gemeva di frustrazione, ricordando alcuni nomi dei Vampiri che avevano guidato la fazione di Gubamon.

Quei Vampiri erano ora al servizio di Vandalieu insieme a quelli che erano stati trasformati in non-morti.

Il rituale per evocare le anime dei Vampiri Nobili morti e farli rivivere come non-morti non poteva essere eseguito senza il sangue del genitore dei Vampiri Nobili, quindi Birkyne non aveva modo di confermare se fossero vivi o meno.

Era difficile immaginare che Hihiryushukaka avrebbe consegnato a Birkyne dettagli così banali attraverso i Messaggi Divini.

Questa è tutta colpa di Vandalieu!”

La verità era che Gubamon era stato mentalmente spinto contro un muro non da Vandalieu, ma dal piano di Birkyne di trasformare Ternecia in un burattino, ma… Birkyne sembrava pensare che la vera causa di tutto fosse l’esistenza di Vandalieu.

Ora che le cose sono arrivate a questo punto, devo prenderlo in ogni caso. È già diventato qualcuno che non posso combattere. Per accoglierlo, dobbiamo controllare il Ducato di Sauron da cui entra ed esce più da vicino –”

Birkyne-sama, ho un rapporto sul Ducato di Sauron”, ha detto uno dei suoi aiutanti un Vampiro Nobile, dopo aver visto che Birkyne si era calmato.

… Sei tu, Mortor” mormorò Birkyne.

Mortor, uno dei ‘Quattro Confidenti’ di Birkyne, un Vampiro Nobile in origine Nano.

Mortor abbassò la sua testa calva in un arco e consegnò il suo rapporto. “Queste sono le informazioni di una spia dell’esercito di occupazione, sembra che il Duca Marme abbia fatto appello all’azione delle Quindici Spade Distruggi Malvagità. Tra le quindici Spade nella capitale imperiale non c’è alcun movimento della Prima e della Seconda Spada, ma ci sono notizie che la Terza Spada ha lasciato la capitale, quindi credo che questa informazione sia vera.”

Qual è la possibilità che questo movimento sia un’esca?” ha chiesto Birkyne.

Le Quindici Spade Distruggi Malvagità erano una forza segreta sotto il diretto comando dell’imperatore, e tutte e quindici avevano numeri designati. Ma solo i nomi e i volti delle prime tre spade erano stati rivelati.

Svelando queste tre spade, l’esistenza delle Quindici Spade Distruggi Malvagità è stata resa nota in una certa misura ai criminali all’interno dell’impero così come ad altre nazioni; questa era una forma di pubbliche relazioni che dissuadeva gli attacchi nemici.

Quindi, dalla Prima alla Terza spada non erano veramente formidabili; le Quindici Spade Distruggi Malvagità potevano essere accuratamente indicate come le Dodici Spade. Sapendo questo, Birkyne sospettava che questo movimento pubblico fosse un’esca. Detto questo, anche quest’esca aveva una forza maggiore di quella di un avventuriero di classe B.

Non lo so” ha detto Mortor. “Tuttavia, ‘Thunderclap’ Schneider e i suoi compagni hanno lasciato il continente, quindi sospetto che potremmo mandare alcuni dei nostri.”

Anche Birkyne e la sua organizzazione di Vampiri non conoscevano l’identità delle non esche, i veri membri delle Quindici Spade Distruggi Malvagità.

Anche se Mortor non ha osato dirlo ad alta voce, nemmeno Birkyne sarebbe stato in grado di sconfiggerli se fossero riuniti in un unico luogo.

Se tali nemici erano in movimento, quel Dhampir e i membri della resistenza che apparentemente erano diventati suoi subordinati erano finiti. Questo era il pensiero di Mortor.

Pensava che questo avrebbe attenuato un po’ il carattere del suo padrone, ma lui gli diede un ordine inaspettato.

Capisco… Bene allora, manda coloro che sono abili nel raccogliere informazioni al Ducato di Sauron. Se sono state spedite più delle Quindici Spade Distruggi Malvagità, dovrebbero almeno essere in grado di costringere Vandalieu a mostrare il suo potere in una certa misura in cambio della loro vita. Assicuratevi che non ne sentano la mancanza” ha detto Birkyne.

Certamen… eh?”

Naturalmente, ordinagli rigorosamente di non interferire. Non ha senso se non tornano vivi con le informazioni” ha continuato Birkyne. “Ma non fateli osservare dal cielo. Secondo i tuoi rapporti, i maghi dell’esercito di occupazione che ci hanno provato sono impazziti, quindi non si sa mai.”

No, lo capisco, ma… Birkyne-sama, lei crede che il Dhampir sopravvivrà alla battaglia contro le Quindici Spade Distruggi Malvagità?” ha chiesto Mortor.

Stavano parlando delle Quindici Spade Distruggi Malvagità. Molti dei Vampiri Nobili che erano i subalterni di Mortor erano stati sconfitti da loro. Erano delle mostruosità, quasi immortali, a meno che le loro teste non fossero state tagliate o i loro cuori distrutti, erano anche maestri in abilità di combattimento avanzate e di magia, erano scomparsi senza lasciare traccia.

Era probabile che Mortor stesso non sarebbe stato in grado di vincere se li avesse affrontati. Ecco quanto erano potenti questi nemici.

Ma Birkyne aveva previsto che Vandalieu avrebbe probabilmente vinto contro più membri… circa cinque o più delle Quindici Spade Distruggi Malvagità. “Esatto. Probabilmente uscirà vittorioso, anche se più di una Spada Distruggi Malvagità verrà a cercarlo” ha detto. “Per te, può essere difficile da credere, ma ha ucciso Gubamon. Forse sarebbe stato sconfitto da tutti e quindici, ma pochi non sarebbero stati in grado di ucciderlo. Se fossero stati così eccezionali da essere in grado di farlo, non sarebbe stato strano che mi avessero già preso per la coda.”

Con questo, si otterrebbero finalmente informazioni corrette su Vandalieu. Se nel processo si eliminassero diversi ostacoli, si prenderebbero due piccioni con una fava.

Questo è quello che pensava Birkyne. Era possibile che fosse lui, tra i nemici di Vandalieu, quello che valutava la forza di Vandalieu nel modo più accurato.

*****

Nel frattempo, all’interno Boundary Mountain Range, Gargya, nipote del precedente re della nazione dei Sommi Coboldi, che aveva organizzato con successo un colpo di stato con l’appoggio di Bugitas, era seduto sul trono e mangiava carne.

Ha fatto un simpatico grugnito. “Ravovifard, il malvagio Dio della liberazione, è incredibile. È stata la scelta giusta smettere di adorare Rishare, il Dio della caccia, che si è rifiutato di darmi la sua protezione divina.”

Anche per un Sommo Coboldo, che aveva le sembianze di un lupo bipede, Gargya era insolitamente grande e simile a una bestia.

Pelliccia abbondante, occhi grandi e luccicanti, zanne spesse e arti robusti… bastava la presenza emanata da tutto il suo corpo per sapere che Gargya non era un individuo comune.

Il potere che riempie tutto il mio corpo è meraviglioso… Il mio livello che aveva smesso di aumentare sta salendo come un matto, e anche il mio Rango è salito. Solo per aver ucciso il mio merdoso e fastidioso vecchio, mia madre, il mio presuntuoso zio e i miei cugini.” Gargya ha ridacchiato di nuovo. “Non credete anche voi, ragazzi?”

Tuttavia, i Sommi Coboldi e le donne cittadine in attesa nella sala del trono… o meglio, che erano  state fatte aspettare, sembravano non provare altro che repulsione e paura nei suoi confronti.

Per nascondere queste emozioni ed evitare che si rivelassero sulle loro espressioni, tenevano il volto rivolto verso il basso e non rispondevano, anche quando gli si rivolgeva la parola.

Gargya si lamentava dei loro atteggiamenti. Non perché lo trovasse spiacevole, anzi, era il contrario.

Voi donne siete silenziose durante il giorno, come al solito. Anche se piangete e gridate tanto sul letto…” ha detto, tormentandole con le sue parole.

Le spalle delle donne tremavano per una frustrazione insopportabile, lacrime di dolore che sgorgavano nei loro occhi. Questa vista stimolava dolcemente il senso di superiorità di Gargya.

Pensate che abbia fatto qualcosa di atroce? Non fraintendetemi: è stato perché il maschio che ammiravate come re era debole, per questo siete diventate miei possedimenti. Il maschio più forte del gruppo è quello che viene servito dal maggior numero di femmine, quello che ne viola e ne ingravida di più. Anche le bestie lo sanno, è ovvio, no? Kuhahahahah!”

Con queste parole, Gargya affondò di nuovo i denti nel pezzo di carne cruda attaccato ad un osso che teneva in mano… la carne di un Sommo Coboldo che gli aveva disobbedito.

Maschi la cui astuzia era stata la loro unica caratteristica redentrice, si erano rifiutati di rinunciare alle loro femmine nonostante fossero deboli. Avendo macellato questi maschi, invece di seppellirli, Gargya usò la loro carne per la sua cena quella sera.

Tu… bestia! Demonio!” ha gridato una delle donne Sommo Coboldo a Gargya, incapace di sopportare la vista dei resti del proprio marito che venivano mangiati.

Ma anche queste parole non fecero che rendere Gargya più felice.

Bestia? Demone? Non è una bella cosa? Noi Sommi Coboldi siamo dei mostri! Esseri che accolgono la ferocia e vivono nell’oscurità! Questo è ciò che è giusto per noi! Cosa c’è di sbagliato nel prendere femmine da maschi deboli?! Che problema c’è nell’uccidere i figli di quei maschi? Leoni e scimmie fanno lo stesso! Va bene, stasera vi violerò e vi metterò incinte di mio figlio!” ha gridato Gargya, con le zanne scoperte.

La donna Coboldo scoppiò a piangere, borbottando il nome del marito morto. Un’altra donna Coboldo… La Principessa Lulu, tenuta in vita come ostaggio, abbracciò quella donna.

Ricordatelo, sono un esempio di come dovrebbe essere un Sommo Coboldo!” ha dichiarato Gargya.

Nessuna delle donne qui era d’accordo con lui. Per loro le sue parole non erano altro che le farneticazioni di un pazzo.

Infatti, gli unici a sostenere Gargya, che aveva inscenato un colpo di stato per uccidere il re e massacrare tutti i principi, erano i Sommi Coboldi che gli avevano obbedito fin da prima del colpo di stato, e il generale Bufudin che era stato inviato qui da Bugitas.

Gli altri Sommi Coboldi e i cittadini venivano semplicemente soppressi con la forza dal potere di Gargya e Bufudin.

Gargya voleva uccidere tutti i Sommi Coboldi che si opponevano a lui e le loro famiglie, ma Bufudin lo aveva fermato.

Cercava di realizzare l’ambizione dell’Imperatore Bugitas di unificare la regione meridionale del continente in un unico grande impero che venerava non Vida, ma Ravovifard. Così, il numero di soldati disponibili non poteva essere ridotto solo per farne degli esempi.

Per realizzare questa ambizione, le donne e i bambini erano stati presi in ostaggio, e sarebbero stati trasformati in schiavi di guerra per conquistare Zanalpadna e le altre nazioni che ancora resistevano.

Tuttavia, Gargya non aveva alcuna intenzione di accontentarsi di diventare re di una nazione vassalla di un grande impero governato dall’Imperatore Bugitas.

Ambizione, eh. Bufudin, tu cane che veneri l’Imperatore Bugitas… no, suppongo che tu sia un maiale. Un giorno, quando sarò più potente, prenderò il suo posto. Puoi sognare ad occhi aperti quanto vuoi fino ad allora.

Se la sopravvivenza del più forte era vera, allora Bugitas stesso diventerebbe carne anche per i più forti. E Gargya credeva senza dubbio di essere lui stesso quell’individuo forte.

Gargya aveva già ricevuto la protezione divina di Ravovifard. In altre parole, Ravovifard non aveva alcuna intenzione di fare di Bugitas il suo unico sacerdote. Non gli dispiacerebbe minimamente se Gargya potesse superare Bugitas e prendere il suo posto. Così lui interpretava le cose.

– Un giorno, tu sarai in cima. Questa è la folle illusione che hai in testa, vero?” ha detto la Principessa Lulu, riportando le donne rannicchiate e il gongolante Gargya alla realtà.

…Di cosa stai parlando?” ha chiesto Gargya, sopprimendo il suo disagio nonostante i pensieri nella sua mente.

Ma non riusciva a ingannarla.

La Principessa Lulu rideva di quanto fosse poco profondo Gargya, rivelando le sue zanne bianche e ben formate. “Se il tuo stato attuale è quello giusto per noi Sommi Coboldi, come hai detto prima a tutti, un giorno sarai ucciso senza pietà da qualcuno che è più forte di te. Mio miserabile cugino, corrotto dal potere, morirai di una morte mortificante come quella che hai consegnato a mio padre e ai miei fratelli” ha detto, pronunciando la sua predizione con gli occhi che brillano di un bagliore fioco e pieno d’odio.

Gargya sentì un brivido quando sentì le parole di sua cugina.

Forse sentendole, si era reso conto per la prima volta di non essere un’eccezione alla legge della sopravvivenza del più forte.

G-GARURURURUGAH!” Gargya le ha gridato nella lingua dei Coboldi per farla tacere.

Forse perché il suo disagio poteva essere visto nel suo comportamento, non era solo la Principessa Lulu, ma anche le donne cittadine, gli davano impavide occhiate ribelli.

Nel momento in cui Gargya cercò di trasformare il suo disagio e la sua umiliazione in rabbia, sentì un lontano ululato.

Nella nazione dei Sommi Coboldi, gli ululati lontani non erano rumori di cani randagi. Erano un solido metodo di comunicazione. Secondo questo urlo…

Un attacco nemico su larga scala?! Che cosa ha fatto Bufudin?! Si è perso nelle donne che gli ho dato?!” ha gridato Gargya.

Anche se parte del suo lavoro consisteva nell’agire come supervisore, Bufudin era stato inviato dall’impero per proteggere questa nazione. Ma anche quando Gargya gridò, l’ululato successivo lo informò della situazione.

Non è possibile… Bufudin, ucciso in battaglia?! Mi prendi in giro! GUOOOOOHN!” ha ululato Gargya, ordinando a tutto il suo esercito di muoversi.

I cuori delle donne dietro di lui danzarono, sentendo che la sua fine era vicina.

Poco prima…

I subalterni di Bufudin, che stavano osservando il cancello nel muro della nazione dei Sommi Coboldi, sono stati presi alla sprovvista da un ospite inaspettato.

Budirud, fugogah?!”

Per qualche ragione, il Generale Budirud, che avrebbe dovuto attaccare la nazione dei Ghoul, era arrivato con il suo esercito.

Gli Orchi e il comandante Orco Nobile al loro comando erano agitati, chiedendosi cosa stesse succedendo.

Bugogogogoh Ghoul pugyubah.”

L’Orco Nobile si accorse che dietro di lui c’erano donne Ghoul, legate con delle corde. Questo era quello che pensava: Budirud aveva conquistato con successo la nazione dei Ghoul, ed era qui per consegnare le donne Ghoul prigioniere di guerra al loro generale.

L’Orco Nobile non sapeva se si trattasse di un’offerta o di una tangente, ma probabilmente era proprio così.

Aveva delle domande, come ad esempio perché il Generale Budirud fosse venuto personalmente piuttosto che mandare dei subordinati, o perché l’offerta non fosse stata fatta all’Imperatore Bugitas. Ma coloro che avevano giurato fedeltà a Bugitas avevano la tendenza a diventare tanto più feroci quanto più erano potenti.

Interrogare qualcuno così potente come il Generale Budirud avrebbe portato alla morte del comandante degli Orchi Nobili.

Bugohah! Bugobuh!”

All’ordine dell’Orco Nobile, gli Orchi aprirono frettolosamente il cancello.

Budirud iniziò a guidare il suo esercito e i Ghoul attraverso il cancello –

Bufuh!”

Ma un Orco Nobile con un enorme martello appoggiato sulla spalla lo ostacolava.

… Chi sei? Non puoi ingannare il mio naso. Per quel Budirud, che ama darsi delle arie, hai un odore strano. C’è uno strano odore che viene da dentro il tuo mantello… Che cos’è? Non importa, sei sicuramente un falso. Tutti voi Orchi Nobili e Orchi puzzate di sporcizia!” ha gridato.

Questo Orco Nobile era Bufudin, che doveva tormentare le donne consegnategli da Gargya. Avendo sentito una puzza che non aveva mai sentito prima… una puzza che comprendeva gli odori di molteplici insetti e piante, decise che nessuno degli Orchi Nobili del gruppo davanti a lui era reale.

Figlio Santo-dono.”

Quindi, alla fine siamo stati scoperti. Bene, allora, alzati.”

Bastardo, che nascondi dentro il tuo mantello –” Bufudin ha riconosciuto la voce che proveniva dall’interno del falso Budirud, ma il suo urlo sorpreso è stato annegato dal gemito uscito dal cancello.

UOOOOHHHHN!”

BUGOH?!”

BUGYAKIH?! Andate a prendere le teste di cane! C’è qualcosa che non va nel cancello che hanno fatto!”

Il cancello aveva improvvisamente assunto una forma umanoide. Ora stava falciando gli Orchi che lo sorvegliavano e abbattevano gli arcieri Orchi, che stavano di lato, in modo che non fossero d’intralcio all’esercito di Budirud.

Questo è il segnale!” ha gridato Basdia.

GROOOH!” ha ruggito Vigaro. “Uccideteli! Abbatteteli!”

Ora è il momento! Potete vendicare liberamente il vostro re e i vostri principi!” ha gridato Zadiris.

Vigaro, Basdia e gli altri Ghoul che avevano finto di essere legati, conficcarono i pugni nei Golem di Terra a forma di Orco, prendendo in mano le armi sepolte al loro interno.

I soldati Orchi tremolavano, e poi le illusioni svanirono, rivelando i Sommi Coboldi che si nascondevano dentro di loro. Erano coloro che avevano giurato fedeltà al precedente re dei Sommi Coboldi. Erano fuggiti a Zanalpadna in seguito al colpo di stato messo in scena da Gargya.

Oltre a loro, le guerriere Aracne ed Empusa, Eisen, Pete e gli altri mostri vegetali e insettoidi, così come Kasim, Fester e Zeno, uscirono tutti fuori dall’interno di Vandalieu, che si era nascosto all’interno del falso mantello di Budirud.

C’è davvero qualcosa, proprio come ci è stato detto.”

P-prudeva davvero tanto!”

… Davvero? Non credo che fosse così brutto come ci era stato detto.”

I tre erano stati infestati da insetti e piante innocue ed equipaggiati all’interno di Vandalieu.

Ora, attaccavano l’agitato esercito di Bufudin.

Incapaci di chiudere il cancello visto che si era trasformato in un Golem, e vedendo i nemici apparire dal nulla, l’esercito di Bufudin cadde in uno stato di panico.

Uno dopo l’altro, sono stati abbattuti dove si trovavano o trafitti alle spalle mentre cercavano di fuggire pateticamente.

Non esitate, soldati! BUGOOOOOOH!” ha ruggito Bufudin.

Il suo esercito si riprese dalla confusione.

BUGYAAAAH!”

BUGAAAH!”

No, per essere più precisi, hanno perso il motivo che dava loro la capacità di essere confusi. Come se fossero diventati delle bestie, hanno messo a nudo i loro istinti di lotta e hanno affrontato i Ghoul e le Aracne.

Agitavano le loro armi con occhi iniettati di sangue e zanne scoperte; erano veramente dei berserker.

Non che tutto ciò, comunque, abbia cambiato in meglio la situazione della battaglia.

GOGAAAAAAH!”

[Iron Form]! [Iron Wall]!” Kasim ha attivato le abilità marziali della [Tecnica dell’Armatura] e della [Tecnica dello Scudo], e poi ha grugnito mentre fermava un attacco di un Orco Nobile che caricava direttamente verso di lui.

[Slicing Moon]!”

[Invisible Slash]!”

Ora che l’Orco Nobile aveva smesso di muoversi, la spada lunga di Fester e la spada corta di Zeno  sono affondate di lato.

Gubuh…!”

Kasim espirava mentre spingeva da parte l’Orco Nobile, che cadeva a terra con il sangue che gli usciva dalla bocca. “Le mie braccia sono intorpidite… ma questi tizi non sono più deboli di quanto abbiamo sentito?” ha chiesto.

Sono pieni di aperture. Può essere che questi siano solo Orchi con le parrucche bionde?” ha detto Fester.

Fester, non ci sono Orchi che farebbero una cosa del genere. E considerando che Kasim ha usato le sue abilità marziali, sarebbe stato impossibile per un Orco fargli intorpidire le braccia” ha sottolineato Zeno.

Kasim e i suoi compagni, che erano diventati capaci come avventurieri di classe C attraverso il loro addestramento, erano sconcertati da quanto fossero deboli i loro nemici; era difficile credere che fossero Orchi Nobili di Rango 6 che dovevano essere capaci di usare tecniche di combattimento e magia avanzate.

Forse l’Orco Nobile che avevano appena sconfitto era particolarmente debole. Questo era quello che pensavano i tre, ma combattimenti simili si svolgevano in tutto il campo di battaglia.

BUGAAAAH! VIOLARE! FEMMINE!” un Orco Nobile ha ruggito mentre sollevava la sua alabarda e caricava verso Zadiris, che aveva messo piede in prima linea, completamente indifesa.

Si potrebbe pensare che il suo corpo pesante, alto tre metri, l’avrebbe trasformata in un cadavere sanguinante e maciullato prima di poterla violare se l’avesse caricata in quel modo, ma sembrava che avesse perso l’intelligenza necessaria per rendersene conto, insieme alla sua confusione.

L’alabarda dell’Orco Nobile si abbatté contro Zadiris.

Ma in quel momento Zadiris scomparve.

BUH?! BUGEH?!”

E poi una lancia di luce è stata lanciata dal nulla, fracassando la testa dell’Orco Nobile.

Zadiris, che aveva ingannato l’Orco Nobile facendogli confondere la sua posizione con un’illusione creata attraverso la magia dell’attributo luce, sembrava perplessa mentre guardava l’Orco Nobile, che si accartocciava sulle ginocchia con il sangue che gli spruzzava dalla testa come una fontana.

Secondo il ragazzo, si dovrebbe dire, in un momento come questo, ‘era un’immagine residua’ ma… ci è cascato così facilmente” mormorò tra sé e sé.

TLN: “È un’immagine residua” è un famoso riferimento a un manga in cui il personaggio dice la battuta dopo aver ingannato il suo avversario con un’illusione, credo.

Madre, sbrigati a nasconderti! Questi ragazzi sono pieni di aperture, ma sono ostinati” ha gridato Basdia, che combatteva contro più Orchi e Orchi Nobili contemporaneamente.

Infatti, decapitava gli Orchi uno dopo l’altro e tagliava in due i torsi degli Orchi Nobili, ma i nemici continuavano ad attaccarla senza paura.

Con i loro gli occhi scintillanti e la saliva che sgocciolava dalla loro bocca mentre correvano gli sguardi lungo il corpo alto e robusto di Basdia che possedeva anche curve femminili.

Questo è davvero spiacevole… forse avrei dovuto chiedere a Tarea di farmi fare un’armatura che mostrasse meno pelle” ha detto.

Sono d’accordo” ha detto Eleanora dall’alto, mentre volava nel cielo, spaccando teste di Orchi Nobili con la sua spada lunga.

Ma fa di te un’ottima esca” ha detto Bone Man, tagliando gli Orchi che si erano fermati sui loro passi mentre ammiravano le slanciate e bellissime gambe di Eleanora.

Non ne abbiamo bisogno~” ha detto Eisen.

Gli attacchi dei soldati di Bufudin erano concentrati su Kasim e i suoi compagni, che dovevano essere deboli umani rispetto ai Nobili Orchi, così come Zadiris, Basdia, Eleanora e le altre donne.

Quelli che attaccavano le donne in particolare sembravano non badare ai loro compagni e a quelli più potenti di loro che venivano uccisi.

Assorbire, maturare, mangiare” gemette Eisen.

Poiché aveva un alto livello nell’abilità [Fascino], i nemici le venivano dietro uno dopo l’altro. Tuttavia, gli Orchi e gli Orchi Nobili venivano catturati nei rami che le crescevano alle spalle e  il loro spirito veniva assorbito dalla sua abilità [Risucchio Spirituale].

E una volta che una certa quantità era stata assorbita, venivano strangolati a morte dai rami, e le mele di ferro prodotte attraverso lo spirito assorbito venivano lanciate contro altri nemici.

Questo sembra stranamente vuoto” ha disse Vigaro.

Gishaah.”

Vigaro, Pete e il resto degli uomini non sono stati presi di mira dall’esercito di Bufudin, ma hanno semplicemente svolto il compito di abbattere i nemici da un lato, mentre attaccavano senza sosta le donne.

BUGAH! Inutili sciocchi!” Bufudin ha maledetto i suoi deludenti subalterni mentre alzava il martello e caricava il falso Budirud. “Sembra che abbiate sconfitto Budirud, ma non potete sconfiggere me! Sono ancora più forte di lui!”

Con l’abilità [Trascendere i Limiti] attivata, i muscoli del corpo di Bufudin si sono espansi, facendolo crescere ancora di più. Nel frattempo, il falso Budirud non faceva altro che sguainare un’enorme spada da sotto il suo mantello e sollevarla.

Bufudin sentì un brivido momentaneo mentre guardava la lama nera e sinistra di quell’enorme spada, ma lo ignorò e caricò. “[Mountain-breaking Hammer]!”ha ruggito.

Bufudin brandiva un martello di Ossidiana super pesante rivestito di Adamantite, con una forza che era stata levigata attraverso la sconfitta di innumerevoli nemici. Oltre a ciò, era attiva l’abilità [Trascendere i Limiti].

Nemmeno un Arcidemone sarebbe uscito illeso da un colpo del genere.

Anche se la spada brandita dall’impostore era piuttosto larga, Bufudin lo avrebbe distrutto assieme alla spada.

[True Blade]”

Invece di sfracellare la spada dell’impostore, il martello fu tagliato a fette senza alcun rumore.

Impossibile, pensò Bufudin mentre spalancava gli occhi in stato di shock, ma la spada che aveva tagliato il martello proseguì tagliandolo a metà, dalla cima della testa al cavallo.

Loderò il tuo spirito per avermi caricato a testa bassa” ha detto una voce nella lingua deli Orchi.

Prima che Bufudin potesse ricordare di chi fosse questa voce, la coscienza di Bufudin fu inghiottita dalle tenebre… e poi si unì agli spiriti al servizio di Vandalieu, che si nascondeva ancora dentro il mantello.

Sembri in forma, Principe” ha detto Vandalieu.

Il Principe Budarion aveva sconfitto Bufudin con la spada che era stata creata per Borkus da un frammento del Re Demone.

Infatti, ed è grazie a te, Santo Figlio-dono” ha detto il Principe Budarion con un cenno del capo, ormai certo che le sue forze erano aumentate.

Il suo livello è aumentato di una quantità sorprendente grazie ai Punti Esperienza ottenuti sconfiggendo Bufudin, e i suoi valori Attributo sono aumentati.

Il Principe Budarion aveva ottenuto la protezione divina di Mububujenge anni fa, ma anche così, la sua crescita era rallentata dopo aver raggiunto il Rango 10. Il suo obiettivo era quello di diventare uguale a suo padre e un giorno superarlo con un diligente addestramento negli anni e nei decenni a venire.

Tuttavia, ora stava crescendo al ritmo di quando era un ragazzo che aveva appena iniziato ad allenarsi.

Così è questo il potere di un’abilità di Guida” mormorava il Principe Budarion. “Comunque, questi nemici sono troppo deboli. No, piuttosto che essere troppo deboli… hanno troppe aperture. Anche Bufudin una volta era un generale noto per la sua prudenza, fino alla vigliaccheria, ma…”

Beh, sono come bestie che non temono la morte, non è vero?”

Bestie che non temono la morte… certamente, è quello che sembrano, ma se così fosse, non avrebbero dovuto essere più formidabili?”

Non è necessariamente così. Per essere più precisi, sono soldati folli, meno che bestie, i cui sentimenti di paura sono stati paralizzati.”

In effetti, i soldati che non temevano la morte erano delle minacce. I nemici pronti a morire non smettevano di lottare fino alla fine.

Ma l’esercito di Bufudin era impazzito, erano bestie piuttosto che soldati. Avevano semplicemente perso la capacità di ragionare e si erano trasformati in sciocchi che davano priorità ai loro desideri rispetto alle loro paure. Per questo motivo, per rabbia e avidità, continuavano ad attaccare in continuazione, senza poter associare i cadaveri dei loro compagni alla loro morte imminente.

E non avevano alcuna coordinazione tra loro, non usavano la magia… e nemmeno le abilità marziali.

La magia non era qualcosa che potesse essere usata dalle bestie in preda alla furia dei loro istinti e desideri di combattimento, e sebbene le abilità marziali non fossero sullo stesso livello, avevano bisogno di ragionamento e concentrazione per usarle.

In cambio dell’impossibilità di utilizzarle, gli Orchi provavano una sensazione di dolore sordo e potevano continuare a combattere senza vacillare fino alla morte. Tuttavia, poiché la loro sensazione di dolore si era affievolita, erano pieni di aperture, che portavano a una rapida sconfitta con colpi singoli ai loro punti vitali, che venivano poi distrutti da Basdia ed Eleanora.

I loro valori Attributo sono alti e sono ben equipaggiati, ma sono un gruppo di Orchi selvaggi che agiscono da soli. Credo che siano così. Ho la sensazione che l’esercito di Buburin al forte di prima linea e l’esercito di Budirud, che abbiamo sconfitto nella nazione dei Ghoul, siano stati più difficili da sconfiggere come gruppo” ha detto Vandalieu.

Quindi, questo è il destino di coloro che sono tentati da Ravovifard… Bugitas, dove intendi condurre i tuoi vassalli…?” ha chiesto il Principe Budarion, ma la sua domanda cadde inascoltata, tranne che da Vandalieu, immerso nello scontro di spade e urla morenti.

I subalterni di Bufudin non riacquistarono la loro sanità mentale dopo la sua morte; continuarono a combattere nel loro stato di follia. Ma poiché erano appostati qui solo per proteggere la nazione e mantenere l’ordine pubblico, le dimensioni dell’esercito non erano così grandi.

I nemici avrebbero esaurito il loro numero in breve tempo.

Poi un potente latrato echeggiò dal palazzo della nazione dei Sommi Coboldi.

Santo Figlio-dono! Principe! Questo è il nipote del re dei Sommi Coboldi, che è diventato il cane di Bugitas! Sembra che verrà ad affrontarci personalmente” ha detto un alleato Sommo Coboldo, traducendo la lingua dei Coboldi.

E mentre risuonavano molti altri ululati più lontani, i Sommi Coboldi cominciarono a muoversi.

Bene, allora vado avanti. Aracne, Empusa, Pete, Eisen, Kasim e tutti gli altri, raggruppatevi” ha detto Vandalieu.

Ancora?!”

Lo sta facendo di nuovo, oi, stai fermo!”

Nome: Zadiris Livello: 27
Razza: Ghoul Stregone Anziano

(Rango: 9)

Età: 298 anni (ha subito l’inversione di età)
Lavoro: Gran Filosofo (livello 51)
Lavori precedenti: Apprendista Mago, Mago, Mago dell’attributo Luce, Mago dell’attributo Vento, Filosofo
Abilità Passive Livello
– Visione Notturna
– Resistenza al Dolore 3
– Forza Sovrumana 1
– Secrezione di veleno paralizzante (Artigli) 2
– Aumento tasso di recupero Mana (Level up!) 9
– Ampliamento del Mana (Level up!) 4
Abilità Attive Livello
– Magia attributo Luce (Level up!) 10
– Magia attributo Vento (Level up!) 9
– Magia Senza Attributo (Level up!) 4
– Controllo Mana (Level up!) 9
– Alchimia (Level up!) 6
– Revoca Incanto (Level up!) 6
– Multi-Cast (Level up!) 3
– Supera i Limiti 3
– Lavori domestici 1
– Elaborazione Rapida del Pensiero (Nuova!) 2
Abilità Uniche Livello
– Protezione Divina di Zozogante (Nuova!)

← 139-Persone che devono andarsene

141-Pesante offerta di carne →

error: Content is protected !!