137 – La scioccante verità rivelata

Novel in collaborazione tra
e

Un ringraziamento speciale a Kuros per il ruolo svolto nella traduzione di questo capitolo

— • — • — • —

Il muscolo corazzato in superficie, con la percentuale di grasso corporeo ridotta al minimo, e il muscolo che esiste sotto il grasso, sono entrambi muscoli” ha detto Vandalieu.

… Le mie scuse. Sembra che quello che stai dicendo sia troppo difficile da capire per me” ha detto il Principe Budarion, non nascondendo il suo disorientamento.

Aveva ricevuto l’intervento chirurgico per il trapianto del braccio e dell’occhio appartenuti all’Orco Nobile Generale della postazione di prima linea.

Il suo dolore era stato cancellato con la magia dell’attributo morte. L’equipe di chirurgia era composta dai cloni di Vandalieu con [Esperienza Extracorporea] e da Legione, che era venuto per stabilire un contatto regolare come al solito. Sembrava che il loro intervento fosse stato efficace; il Principe Budarion stava già riacquistando la vista nell’occhio e la sensazione nel braccio.

L’Oro della Vita usato durante la cucitura e la Pozione di Sangue consumata dopo l’intervento era stata efficace; anche la sua forza era ritornata.

Ci si potrebbe chiedere se andasse bene cucire semplicemente il braccio di qualcun altro, ma la struttura della carne di mostri come gli Orchi Nobili era semplice, in questo caso in senso buono.

Anche dopo un intervento di trapianto di parti di un membro della stessa razza o di una razza abbastanza simile, il paziente poteva abituarsi alle nuove parti del corpo senza reazioni di rigetto del trapianto.

Naturalmente, Vandalieu e Legione erano probabilmente gli unici che potevano sfruttare questa caratteristica speciale dei mostri. Il concetto di procedure chirurgiche avanzate non esisteva nel mondo di Lambda.

Normalmente, gli esseri umani e i mostri pensavano di cercare di rigenerare le parti perdute usando preziose Pozioni e incantesimi avanzati.

Per questo Budarion era rimasto sorpreso dall’idea di trapiantare una parte del corpo di qualcun altro, anche se apparteneva alla stessa razza.

Ma ciò che è ancora più sorprendente è il fatto che tu abbia dissipato la maledizione che affliggeva il mio corpo così facilmente” ha detto il Principe Budarion. “Conosco Bakota-dono da molto tempo, ma non l’ho visto esprimere così tanta sorpresa molto spesso.”

Beh, posso rimuovere la maggior parte delle maledizioni… tranne quelle lanciate dagli Dei” ha detto Vandalieu.

Alla fine, che fosse l’abilità unica del Principe Bugitas, un effetto della Falce della Morte, che era la sua arma, o il potere di Ravovifard era ancora sconosciuto, ma la maledizione che aveva ostacolato la guarigione delle ferite del Principe Budarion era stata facilmente rimossa.

Tuttavia, il Principe Budarion sentì la paura quando venne a sapere che Vandalieu era stato afflitto da maledizioni, nonostante avesse rimosso così facilmente una maledizione che anche il capo mago Bakota non era stato in grado di rimuovere.

Quanto era potente il Dio che aveva lanciato questa maledizione su Vandalieu?

Ma il Principe Budarion non ha espresso questa paura, e ha invece compiuto un gesto verso l’ambiente circostante mentre parlava. “No, sei davvero grande. Grazie a te e ai tuoi compagni, anche i miei vassalli sono salvi.”

I fedeli vassalli che avevano combattuto al fianco di Budarion e che erano fuggiti dall’impero con lui dopo la loro sconfitta, ora riposavano i loro corpi in quello che era conosciuto come il Rifugio, uno spazio sotterraneo sotto una torre a Zanalpadna.

Non c’erano altri oltre al Principe Budarion ad aver combattuto direttamente contro Bugitas ed essere stati maledetti, ma molti di quegli Orchi Nobili soffrivano di ferite incurabili. Molti di loro si erano ripresi dalle loro ferite grazie alle cure ricevute dai maghi guidati dal capo mago Bakota, ma non era rimasto un numero esiguo di individui con occhi e arti mancanti e altre menomazioni. Bakota e gli altri maghi non avevano avuto il tempo di curarli tutti completamente.

UOOOOOH! Il mio braccio, il mio braccio si muove! BUHIIIH! Ti ringrazio, moglie-di-carne della fanciulla del santuario!”

Capisco che sei felice, ma calmati! Le mani di Iside stanno per scivolare!” ha gridato Baba Yaga.

I-il mio naso è tornato BUHIIIH! Lode alla moglie-di-carne-sama! Lode alla moglie-di-carne-sama!”

Ho detto calmarti! E cosa intendi con moglie-di-carne?!”

Valchiria ha fatto una forte risata. “Va tutto bene, vero, Baba Yaga? Non è spiacevole essere lodati da eroi veterani! … Ma siamo noi ad essere lodati?!”

I Nobili Orchi che erano pienamente guariti grazie alle cure di Legione lo circondavano, mentre le personalità di Baba Yaga e Valchiria si occupavano di loro.

In effetti, Enma e Ereshkigal non sembrano pensare che ci stiano lodando” ha detto la personalità di Iside dall’altra parte, che stava ancora conducendo immobile un intervento chirurgico sul braccio di un altro Orco Nobile.

Aveva poca esperienza nell’eseguire interventi chirurgici su pazienti viventi nella sua vita precedente, ma sembrava che questi mostri, che possedevano molta Vitalità, fossero buoni soggetti di pratica.

Le mogli-di-carne sono apparentemente dei mostri che Mububujenge, il Dio malvagio della corpulenza degenerata, ha creato dalla sua stessa carne e mandato agli Orchi e agli Orchi Nobili” ha spiegato Eleanora, che aveva sentito parlare delle mogli-di-carne degli Orchi Nobili mentre aiutava Vandalieu e gli altri nei loro interventi.

Gli Orchi avevano la forza come caratteristica razziale, e alcuni di loro avevano un impulso così potente a riprodursi che poteva far loro ignorare gli altri due bisogni fondamentali (cibo e sonno) e persino il loro istinto di sopravvivenza.

L’istinto di riproduzione degli Orchi nell’impero degli Orchi Nobili era diventato più debole di quello degli altri Orchi nel corso dei centomila anni che erano passati. Tuttavia, anche così, era troppo da gestire per le donne umane.

C’erano molti Orchi gentili, ma non erano abbastanza gentili da rimanere controllati sotto l’eccitazione degli affari d’amore.

Ecco perché Mubububujenge aveva fornito agli Orchi delle mogli-di-carne centomila anni fa.

A quanto pare, sono date agli Orchi da prendere come mogli e amanti” ha detto Eleanora. “Sono al massimo di Rango 1 o 2, ma sono abbastanza solide e dure da sopportare di essere partner degli Orchi. E le loro capacità aumentano naturalmente insieme a quelle degli Orchi che sono i loro mariti, così le mogli dei lavoratori degli Orchi possono anche avere figli.”

E le mogli-di-carne degli Orchi di Rango 5 o superiore erano apparentemente capaci di fare i lavori di casa, oltre che essere buone mogli umane. Naturalmente, grazie alle benedizioni di Mubububujenge, le capacità delle mogli-di-carne aumentavano con successo in modi diversi dall’aumento di Rango.

E così, la lussuria degli Orchi è stata ridotta dalle loro mogli-di-carne, mentre le loro ambizioni erano stimolate. E l’accettazione delle mogli-di-carne aveva anche l’effetto di controllare i crimini sessuali contro le donne cittadine.

Con centomila anni trascorsi in questo modo, sembrava che molti Orchi non avessero provato alcuna lussuria per altri se non per le mogli in carne. Tra questi c’erano gli Orchi Lavoratori del forte in prima linea che erano tornati al fianco del Principe Budarion.

Sembra che ora siano isolati nella chiesa di Mubububujenge” ha detto Eleanora. “Il loro aspetto è… apparentemente simile al tuo quando sei separata dal corpo principale.”

Non sono contenta di questo…!” mormorò Baba Yaga.

Ma essere chiamata la moglie di Vandalieu non è una cosa spiacevole, vero?” ha detto Iside.

È un grande onore per noi, ma è un titolo onorifico di cui non siamo degne” ha detto Plutone.

Non c’è da stupirsi che nessuno abbia paura di noi… dal loro punto di vista, sembriamo una combinazione di mogli-di-carne. Ma Plutone, è davvero un titolo onorifico?” ha chiesto Valchiria.

Quando apparve Legione, Aracne ed Empusa erano rimaste sorprese, così come gli Orchi Nobili, ma non avevano avuto paura. Poiché avevano già interagito con l’impero degli Orchi Nobili in precedenza, Legione sembrava essere un gruppo di mogli-di-carne con gli arti intrecciati l’uno intorno all’altro.

Sebbene fossero sorprese dai tre metri di diametro di Legione e da quanto fosse bizzarro per loro essere intrecciate l’una intorno all’altra in quel modo, apparentemente non era qualcosa di cui aver paura.

Per completare la spiegazione di Eleanora-dono, a noi Orchi Nobili vengono date anche delle mogli-di-carne. Tuttavia, queste sono considerate come simboli di pietà per coloro che sono deboli anche tra coloro che non sono in grado di succedere a una delle trecento case degli Orchi Nobili. Perché i figli nati da mogli-di-carne sono quasi tutti Orchi” ha spiegato uno degli Orchi Nobili. “Se tutti noi Orchi Nobili prendiamo le mogli di cittadini, i cittadini non potranno avere figli propri, e non possiamo chiedere che le mogli siano mandate in gran numero dalle altre nazioni, quindi è una cosa che non si può evitare.”

Sebbene l’impero degli Orchi Nobili fosse in effetti un ‘impero’, non utilizzava lo stesso sistema di regalità e nobiltà delle nazioni umane. Questo era naturale, dato che erano stati separati dagli umani fin da centomila anni fa, prima che gli umani avessero un sistema aristocratico.

C’era un gruppo moderatamente numeroso di famiglie che erano conosciute come le trecento ‘case’, e ai capi di quelle famiglie venivano assegnate posizioni note come ‘posti a sedere’ in base alle loro capacità.

E i capifamiglia che avevano ottenuto questi ‘posti a sedere’ comandavano a quelli delle loro ‘case’ di svolgere i loro compiti.

Per prendere gli Orchi Nobili del forte di prima linea come esempio, alle due case di Buburin e del Orco Nobile Generale era stato assegnato il posto a sedere come responsabile della costruzione delle basi di prima linea.

Quei posti a sedere, tuttavia, erano apparentemente temporanei.

E questo significa che i capifamiglia che avevano ottenuto i posti a sedere e i pochi membri di alto grado di ogni famiglia che sostengono i capifamiglia sono in grado di prendere per moglie persone reali” ha detto Vandalieu. “A proposito, come va il braccio? Pensi di poter usare la spada come hai fatto prima?” ha chiesto al Principe Budarion.

Vediamo… non ci saranno problemi per l’uso quotidiano. Ma non credo di poter usare la spada come prima” ha risposto il Principe Budarion, strofinando il braccio che una volta era stato dell’Orco Nobile Generale, mettendo alla prova il suo senso del tatto.

Non era come se il suo braccio si fosse rigenerato con la magia; gli è stato trapiantato il braccio di qualcun altro. La dimensione era quasi la stessa, ma la quantità di muscoli era diversa, quindi non era sicuro di poter riprodurre le proprie tecniche di spada nello stesso modo di prima.

Capisco. Bene, allora, non c’è altra scelta se non quella di riacquistare quella capacità attraverso le prossime battaglie” ha detto Vandalieu. “Principe Budarion, se possibile, vorrei che tu sconfiggessi Bugitas con le tue mani. Ti sosterremo con tutto quello che abbiamo, ma devi almeno riacquistare la forza che avevi prima.”

Con le mie mani?” ha ripetuto il Principe Budarion, sembrando pensare che la richiesta di Vandalieu fosse strana. “Non saresti in grado di sconfiggere Bugitas senza le mie forze, Fanciulla del Santuario-dono? Per esempio, Borkus è certamente più forte di me. Posso dire che anche Eleanora-dono, Vigaro-dono, Basdia-dono e Bone Man-dono possiedono una forza rispettabile, e anche l’abilità di Zadiris-dono con la magia è notevole. Anche Legione-dono ha qualcosa di misterioso. Dovrebbero essere in grado di combattere Bugitas su basi eque. E tu, Fanciulla del Santuario-dono… onestamente parlando, sono inorridito dal fatto che tu possa manipolare i frammenti del Re Demone come se fossero i tuoi stessi arti, ma non dovrebbe essere difficile per te sconfiggere Bugitas se dovessi usarli.”

In effetti, Vandalieu e i suoi compagni erano molto più che sufficienti per uccidere Bugitas in questo momento.

Naturalmente, c’erano molti Orchi Nobili e Orchi che si erano uniti a Bugitas e avevano iniziato ad adorare Ravovifard. Inoltre, nella peggiore delle ipotesi, era possibile che si dovesse fare qualcosa anche per Ravovifard stesso. Considerando questo, tuttavia, nessuna forza di combattimento sarebbe stata sufficiente.

Ma con le forze di Zanalpadna, i fedeli vassalli di Budarion, le cui ferite erano state guarite, e i soldati che presto sarebbero stati radunati dalle altre nazioni, il vantaggio numerico sarebbe stato ribaltato.

In questo caso, non c’era bisogno di fissarsi sul fatto di avere il Principe Budarion, che non era nel suo stato originale, per sconfiggere lo stesso Bugitas. Questo era ciò che pensava il principe.

Se state prendendo in considerazione le mie emozioni, allora vi sono grato per questo. Tuttavia, le mie emozioni non sono ciò che dovrebbe essere prioritario. Ciò che dovrebbe essere prioritario è riportare la pace a tutte le nazioni il più presto possibile. Non prestate attenzione a qualcuno come me, che per la prima volta ha causato la guerra in questa terra a causa della sua mancanza di forza; voglio che raggiungiate semplicemente il successo senza trattenervi” ha detto il Principe Budarion, abbassando la testa mentre sopprimeva il suo desiderio di vendetta.

Ma Vandalieu fece un cenno con la testa. “No, la sconfitta di Bugitas da parte tua è necessaria per la pace” ha detto.

Parola mia. Perché mai?” ha chiesto il Principe Budarion.

È perché, pur essendo virtuoso, l’impero degli Orchi Nobili riconosce solo il forte come suo imperatore. Se uno di noi dovesse sconfiggere Bugitas, finiremmo per governare l’impero o almeno per essere coinvolti nella sua gestione, non è così?” ha detto Vandalieu.

Penso che sia vero, ma…”

Dopo tutto, Vandalieu sarebbe diventato l’eroe che aveva sconfitto l’usurpatore. Gli Orchi Nobili naturalmente desidererebbero e accoglierebbero gli eroi al vertice.

Ma non sono sicuro che io o uno dei miei compagni possiamo governare l’impero” ha detto Vandalieu. “Anche se le cose funzionassero facendo interpretare la lingua degli Orchi, non riesco a immaginare come potremmo trattare in modo adeguato il sistema politico, la cultura e il senso dei valori unici dell’impero.”

Nelle notizie e nei giornali che Vandalieu aveva visto sulla Terra, si erano verificati numerosi incidenti in cui le nazioni sviluppate avevano sconfitto i dittatori e si erano fatte coinvolgere nella gestione delle nazioni in via di sviluppo sostenendole. Ma non aveva avuto l’impressione che ciò avesse avuto un particolare successo.

Non era abbastanza per essere definito un fallimento, ma era ben lontano dal successo che le nazioni sviluppate avevano inizialmente immaginato. Questo era ciò che Vandalieu pensava.

C’era la possibilità che avessero avuto successo dopo la morte di Vandalieu sulla Terra, ma anche così, ciò significava che ci sarebbero voluti anni, forse anche più di un decennio, per quel successo.

Vandalieu non pensava che il caso dell’impero degli Orchi Nobili fosse lo stesso degli eventi sulla Terra, ma non intendeva scommettere sulla possibilità di gestire adeguatamente una nazione di persone, quando non sapeva se [Lusinga del Sentiero del Demone] e [Guida: Sentiero del Demone] avrebbero funzionato su di loro.

Era possibile che potesse far mutare i feti degli Orchi Nobili con il Mana dell’attributo morte, allo stesso modo in cui aveva cambiato i feti degli Orchi in Orcus, ma non aveva alcuna intenzione di aspettare che la generazione di questa nuova razza sostituisse tutti gli Orchi Nobili.

Per inciso, [Lusinga del Sentiero del Demone] e [Guida: Sentiero del Demone] non avevano ancora mostrato segni di effetti sul Principe Budarion o sugli Orchi Nobili e sugli Orchi che erano suoi subordinati. Il Titolo di ‘Santo Figlio di Vida’ sembrava comunque avere un effetto.

… Allora che ne dite di lasciare degli Orchi Nobili fidati come vostri rappresentanti?” ha detto il Principe Budarion, dando un ragionevole suggerimento.

L’Orco Nobile di cui mi fido di più sei tu, Principe Budarion” ha risposto immediatamente Vandalieu.

Il Principe Budarion ha deglutito. “Questo è… sono felice che tu ti senta così, ma… sono già stato sconfitto da Bugitas una volta. Ci sarebbero molti che non accetterebbero che io governassi ancora una volta l’impero.”

Ecco perché voglio che questa volta tu vinca” ha detto Vandalieu.

La conversazione era tornata al punto di partenza.

Hmm, tu mi chiedi una cosa difficile, Fanciulla del Santuario-dono.”

Rendendosi conto che Vandalieu non aveva alcuna intenzione di cambiare idea, il Principe Budarion sentiva la pressione, ma allo stesso tempo l’euforia per il fatto che avrebbe avuto l’opportunità di cancellare la vergogna della sua sconfitta.

E cominciò a sentire una fiducia indescrivibile in Vandalieu, che era meno della metà della sua altezza.

Per ora, andiamo al piano inferiore per la riabilitazione, combatterai i mostri deboli una volta terminata la cura. Per quanto riguarda la tua arma, ho una spada magica di riserva che avevo intenzione di dare a Borkus, ma la darò a te per celebrare la tua guarigione” ha detto Vandalieu.

Grazie di tutto, Fanciulla del Santuario-dono. Sto accumulando così tanti favori che non so come potrò ripagarli” ha detto il Principe Budarion. “Talosheim è fortunata ad essere governata da una regina meravigliosa come te.”

… Sono maschio, quindi non sono una regina” ha detto Vandalieu, rendendosi finalmente conto che il suo sesso era stato frainteso fino ad ora.

B-BUHIH?!” il Principe Budarion ha gridato nella lingua degli Orchi a questa scioccante rivelazione.

I due si guardarono l’un l’altro sulla pianura erbosa, mentre una dolce brezza soffiava leggera.

I livelli delle abilità Chirurgia, Lusinga del Sentiero del Demone, Guida: Sentiero del Demone e Materializzazione sono aumentate!

Il noto ‘Rifugio’ che esisteva sotto Zanalpadna aveva un titolo ufficiale: Il Campo Aperto senza Copertura.

Era un Dungeon.

Era un Dungeon di classe E, ma anche così, si potrebbe mettere in dubbio la sanità mentale di chi pensava di usarlo come rifugio in tempi di emergenza. Tuttavia, se ci si pensava, c’era una ragione razionale per questo.

Semplicemente perché l’interno di questo Dungeon a bassa difficoltà era più sicuro della zona fuori città.

I mostri di Rango 4 e oltre dilagavano fuori città. Era possibile incontrare mostri di Rango 5 che normalmente avrebbero avuto bisogno di un gruppo di avventurieri di classe C o D per abbatterli, e c’erano anche rare occasioni in cui appariva un mostro di Rango 7 o 8.

In confronto, i Dungeon generalmente producevano mostri adatti alla loro classe, a meno che non si stesse per scatenare un’ondata di mostri. I piani poco profondi di un Dungeon di classe E… questi sarebbero stati riempiti da nient’altro che mostri di Rango 1 che potevano essere scacciati da persone comuni che non possedevano nemmeno abilità di combattimento.

I boss del Dungeon sarebbero stati generalmente di Rango 3, ma non si sarebbero mossi da quella che era conosciuta come la camera del boss nella parte più profonda del Dungeon.

Oltre a questo, le probabilità che i mostri entrassero nel Dungeon dall’esterno erano basse. I mostri nati fuori dai Dungeon non cercherebbero di entrarci di propria iniziativa, a meno che non si trovassero a dare la caccia a una preda che fuggiva nel Dungeon.

Sembrava che i mostri che avevano lasciato un Dungeon evitassero istintivamente di entrarvi di nuovo. Anche se questo non valeva per i mostri demi-umani, e i mostri domati entravano nei Dungeon a comando.

E un Dungeon di classe E non avrebbe quasi nessuna delle trappole che i Dungeon hanno normalmente.

In tempi di emergenza… quando le mura che proteggevano la nazione smettevano di funzionare a causa di un disastro naturale o dell’assalto di un potente mostro, l’interno di un Dungeon di bassa classe era più sicuro della città.

Questo non valeva solo per Zanalpadna; anche le altre città-stato utilizzavano i Dungeon di bassa classe come rifugi, terreni agricoli e fonti d’acqua.

I Nobili Orchi che erano sopravvissuti con il Principe Budarion, così come quelli che erano fuggiti dalle nazioni dei Sommi Goblin e dei Sommi Coboldi, erano stati portati nel Campo Aperto senza Copertura perché qui c’era molto spazio per loro.

Il Santo Figlio-dono e gli altri sono attualmente impegnati nella cura del principe e degli altri. Nel frattempo, dobbiamo prendere una decisione” ha detto Donaneris, che era seduta sul suo trono nella camera della regina con un’espressione complicata sul viso. “Lo sapete anche voi due, vero?”

Le spalle e le articolazioni coperte di carapace della figlia minore Gizania e della sua amica, Myuze, tremavano.

Sapevano di aver fatto qualcosa di scandaloso; i loro volti erano pallidi e coperti di sudore freddo.

Gizania, Myuze, ve lo chiedo per esserne sicura. Entrambe avete dato al Santo Figlio-dono una collana di profondo affetto. E lui non l’ha chiesta, gliel’avete offerte voi stesse. È corretto?” ha chiesto Donaneris.

S-sì, Madre” ha risposto Gizania.

L-lo stesso vale anche per me” ha detto Myuze.

Gizania, tu hai dato la tua come segno di vera amicizia, e tu Myuze come prova della tua promessa. È vero?” ha continuato Donaneris.

Sì” hanno risposto simultaneamente Gizania e Myuze.

I loro volti diventavano sempre più pallidi ogni volta che Donaneris confermava questa informazione. Tuttavia, la Regina Donaneris stava diventando più cupa, e Bakota, che era in piedi al suo fianco, sentiva il suo mal di testa peggiorare.

In altre parole, il Santo Figlio-dono indossa quelle collane al collo, ignaro che per le Aracne e le Empusa sono simboli per indicare che lui ha accettato il vostro corteggiamento. Questa situazione è peggiore di quanto pensassi” ha detto la Regina Donaneris.

Le collane realizzate lucidando la pelle che si staccava quando Aracne ed Empusa facevano la muta. Quando venivano date ad individui dello stesso sesso, erano la prova di una stretta amicizia.

Tuttavia, il significato delle collane cambiava quando venivano date ad individui del genere opposto. Dare la collana di affetto profondo a qualcuno del genere equivaleva alla proposta, e accettarla significava accettare la proposta. E portare la collana al collo aveva lo stesso significato di portare una fede nuziale.

Mi ha sorpreso vedere le vostre collane di profondo affetto al collo del Santo Figlio-dono, ma allo stesso tempo ero anche felice” ha detto la Regina Donaneris.

Dal suo punto di vista, le proposte di Gizania e Myuze a Vandalieu e la sua accettazione erano eventi felici, non qualcosa di cui preoccuparsi.

Nelle nazioni umane, sarebbe un grande problema per la figlia di una regina, anche se non viene chiamata principessa, decidere da sola il suo compagno di matrimonio. Tuttavia, a Zanalpadna, la linea di sangue non era l’unica cosa che decideva la successione al trono. Infatti, era un’Empusa che aveva servito come regina prima della Regina Donaneris.

E così, per quanto riguarda Gizania, la figlia adulta che decideva da sola il suo partner di matrimonio non poneva altri problemi se non quello di genitore, Donaneris avrebbe voluto che lei presentasse prima, almeno una volta, il suo partner.

Per quanto riguardava Myuze, normalmente non ci sarebbero stati problemi.

E il fatto che il partner scelto fosse Vandalieu era davvero una cosa felice e conveniente per la Regina Donaneris.

Il profetizzato Santo Figlio era apparso, e questo avrebbe rafforzato i legami di Zanalpadna con lui. Gizania era figlia di Donaneris, e Myuze era in realtà una nipote della precedente regina. Questo potrebbe anche essere chiamato destino.

Tuttavia, era un grande problema che queste due avessero consegnato le loro collane di profondo affetto a Vandalieu senza spiegare il loro vero significato.

Equivaleva, sulla Terra, a presentare all’ufficio governativo un falso modulo di registrazione del matrimonio.

Come posso dire… non vi siete rese conto che era un ragazzo e non una ragazza?” ha chiesto la Regina Donaneris.

Le mie scuse, Madre. Ero completamente ignara” ha detto Gizania.

Non ho più onore” ha detto Myuze.

Vandalieu sarebbe probabilmente rimasto scioccato nel sentirlo, ma Gizania e Myuze non si erano assolutamente accorte del suo vero sesso.

Aveva ancora solo nove anni e la sua voce non era ancora cambiata; era difficile determinare il suo sesso quando era vestito. E a parte le numerose criniere possedute da tutti gli uomini Ghoul, i capelli lunghi e i vestiti semplici non davano alcuna indicazione sul sesso di chi li indossava.

E Vandalieu aveva un aspetto ben caratterizzato ma difficile da definire, con la pelle bianca come la cera di candela. Era inespressivo e i suoi occhi erano vuoti, quindi aveva l’aspetto di una bambola.

Usava “ore” come pronome per se stesso, ma dal punto di vista di Gizania e degli altri, era uno straniero di una nazione sconosciuta. Avevano ipotizzato che questo potesse essere normale da dove veniva e non gli prestavano molta attenzione.

E Gizania usava sessha, mentre Myuze usava bou. Difficilmente potevano commentare l’uso dei pronomi degli altri.

Eppure, Gizania aveva trascorso diversi giorni con lui da quando era stata salvata fino al loro ritorno a Zanalpadna, e aveva sentito Borkus chiamarlo “ragazzino” e Zadiris riferirsi a lui come “ragazzo” più volte, ma…

Questo non poteva che essere descritto come disattenzione; sembrava che avesse dato troppo peso alle cose.

TLN: /ore è un pronome tipicamente maschile, usato da Vandalieu. 拙者/sessha e /bou sono entrambi pronomi in stile antico usati dai samurai. 坊主/bouzu, usato da Borkus per indicare Vandalieu, è usato per indicare i ragazzi.

Per quanto riguarda Myuze, aveva equivocato a causa dell’aspetto di Vandalieu e perché Gizania gli aveva già regalato la sua collana di profondo affetto. Se Vandalieu fosse stato un ragazzo, Gizania ne avrebbe parlato e si sarebbe comportata in modo appropriato. Non l’aveva fatto, quindi Myuze non ci aveva pensato due volte e aveva dato per scontato che Vandalieu fosse un amico femmina come Basdia.

Beh, neanche noi pensavamo che Van fosse un ragazzo” ha detto Basdia.

Non pensavo che tu avessi frainteso e che lo chiamassi ‘fanciulla del santuario’ al posto di ‘santo figlio’. Mi scuso” ha detto Zadiris.

L’amica di Gizania e sua madre erano presenti qui come rappresentanti di coloro che conoscevano bene Vandalieu.

Per poterle consultare.

Umm, è possibile far finta che non sia mai successo? Non capirebbe se Gizania-chan e Myuze si scusassero con lui insieme?” ha suggerito la Principessa Kurnelia.

Sarebbe difficile” ha detto Bakota, scuotendo la testa. “Lo abbiamo fatto camminare per la città con le collane di profondo affetto appese al collo. Anche se sembra che tutti abbiano ancora frainteso il sesso del Santo Figlio-dono.”

Aracne ed Empusa saprebbero dire chi aveva regalato una collana di profondo affetto se fossero state vicine alla persona che l’aveva regalata. Per questo è stata chiamata la collana del profondo affetto ed è usata come prova di amicizia e di matrimonio.

Gizania non era chiamata principessa, ma non si poteva negare che fosse la figlia della regina. Per questo motivo aveva molte amiche Aracne ed Empusa. Anche Myuze era conosciuta per la sua occupazione.

E Vandalieu e i suoi compagni erano già famosi in città. Le identità di coloro che gli avevano regalato le collane si erano probabilmente già diffuse in tutta la città.

… Se il ragazzo lo scoprisse, potrebbe fare qualcosa di eccentrico per lo shock. Come iniziare a indossare un mantello con scritto ‘maschio’ in modo visibile. Ma non c’è bisogno di preoccuparsi così seriamente. Non credo che il ragazzo sarà così sconvolto” ha detto Zadiris con fiducia.

Non poteva immaginare che Vandalieu si sarebbe arrabbiato con queste due per averlo messo in imbarazzo… probabilmente si sarebbe depresso perché avevano sbagliato il suo sesso, e tutti avrebbero avuto bisogno di consolarlo dopo.

In passato ha avuto fraintendimenti dovuti a differenze di cultura razziale, quindi probabilmente andrà tutto bene. Anche se non posso parlarne in dettaglio” ha detto Basdia, ricordando che Vandalieu aveva accidentalmente accettato la proposta della Scylla Privel circa un anno fa nel territorio delle Scylla nel Ducato di Sauron.

Ma non è voluta entrare nei dettagli.

Capisco. Le sono davvero grata per averlo detto” ha detto la Regina Donaneris con un sospiro, e poi ha iniziato a chiedere a Zadiris e Basdia di aiutare Gizania e Myuze a chiedere scusa.

Era deludente che, con questo, i discorsi sul matrimonio della figlia più giovane sarebbero stati cancellati, ma il problema sarebbe stato risolto. Aspettava altre occasioni per presentare le altre sue figlie al Santo Figlio-dono.

Ma Gizania si oppose. “Madre, aspetta. Voglio ancora seguire il Santo Figlio-dono” ha detto.

Nome: Eleanora Livello: 47
Razza: Vampiro Abissale Visconte (Rango: 10) Età: 12 anni (20 quando trasformata in vampiro)
Lavoro: Spadaccina magica Livello: 58
Lavori precedenti: Schiava; Serva; Apprendista Maga; Apprendista  Guerriero; Maga; Utilizzatrice dell’Occhio Demoniaco; Guerriero Vassallo; Principessa Guerriera Sottomessa; Mago dell’Attributo Tempo;
Abilità Passive Livello
– Visione Oscura
– Auto potenziamento: Subordinazione (Level up!) 8
– Forza Sovrumana (Level up!) 7
– Rigenerazione Rapida (Level up!) 5
– Resistenza agli stati alterati (Level up!) 7
– Intuizione (Level up!) 5
– Corruzione Mentale 3
– Recupero automatico Mana (Level up!) 7
– Rileva Presenze (Level up!) 5
– Resistenza alla luce solare 4
– Fascino (Level up!) 2
– Ampliamento del Mana (Nuova!) 1
Abilità Attive Livello
– Analisi del Sangue (risvegliata da Succhiasangue) 1
– Scavare 1
– Magia d’attributo Tempo (Level up!) 7
– Magia d’attributo Vita 5
– Magia Senza Attributo (Level up!) 2
– Controllo Mana (Level up!) 3
– Scherma (Level Up!) 4
– Combattimento a mani nude (Level up!) 8
– Passi silenti 4
– Rubare 1
– Lavori Domestici 3
– Tecnica dello Scudo (Level up!) 4
– Tecnica dell’Armatura (Level up!) 5
– Supera i Limiti (Level up!) 5
– Revoca Incanto (Level up!) 3
– Tecnica di combattimento magico (Nuova!) 3
Abilità Uniche Livello
– Charming Demon Eyes 7

Spiegazione dell’abilità:

【Tecnica di Combattimento Magico】

Un’abilità che invoca la magia nell’arma o nel corpo dell’utilizzatore, aumentando direttamente i valori attributo usando il Mana. È diverso dagli incantesimi che aumentano il potere d’attacco avvolgendo la propria arma con fiamme o fulmini e con l’incantesimo senza attributo, [Strengthen Physical Ability]. Fornisce effetti più versatili.

Ma se usato su un’arma, gli effetti si dissipano rapidamente a meno che l’arma non sia un Oggetto Magico, e l’abilità a volte non può essere usata a seconda del materiale di cui è fatta l’arma e della magia che viene usata. Per esempio, non ha molto effetto sulle armi fatte di Adamantite, che ha una bassa compatibilità con la magia, mentre è efficace con le armi di Mythril. Quando la magia viene invocata all’interno del corpo per aumentare direttamente i valori Attributo, un pesante fardello viene posto sul corpo se non vengono prese delle contromisure. Questo fardello è maggiore dell’abilità [Supera i Limiti], e se questa abilità viene usata senza le contromisure appropriate, l’utilizzatore subirà ustioni se si usa la magia dell’attributo fuoco, congelamento se si usa la magia dell’attributo acqua, e così via.

A causa di queste limitazioni, non è un’abilità popolare tra gli avventurieri che non hanno un reddito elevato.

 

Spiegazione del mostro:

【Sommo Goblin】

Secondo le leggende, quando il Re Demone era ancora vivo, i Goblin si moltiplicarono rapidamente e aumentarono i loro Ranghi per diversificarsi in vari modi. Tuttavia, gli Dei malvagi avevano problemi con loro, poiché molti Goblin erano sciocchi, vigliacchi e, soprattutto, deboli.

Anche i Goblin codardi divennero soldati coraggiosi quando nasceva un Re Goblin, ma la maggior parte di loro moriva prima di diventare Re.

Per questo motivo gli Dei malvagi avevano rafforzato i Goblin per creare una razza superiore, i Sommi Goblin, con lo scopo di comandare i Goblin.

Essi possiedono le stesse caratteristiche degli altri – orecchie a punta e nasi con la pelle verde scuro – ma mentre molti Goblin arrivano all’incirca dell’altezza del petto di un adulto, i Sommi Goblin hanno il fisico di adulti di altezza media anche senza aumentare i loro Ranghi.

Inoltre, il loro aspetto è leggermente simile a quello degli esseri umani se si ignora il colore della loro pelle.

Il loro Rango base è 4, e come le loro apparenze snelle possono suggerire, eccellono in velocità e destrezza piuttosto che in forza. Tuttavia, la loro caratteristica più temibile è l’intelletto.

Anche i Maghi di bassa razza Goblin hanno un’intelligenza che non va oltre quella di un bambino di diversi anni prima dell’età adulta, ma i Sommi Goblin sono intelligenti e astuti come gli umani.

E come le loro controparti inferiori, sono in grado di aumentare il loro Ranghi per diversificarsi in vari modi.

L’unica cosa buona di loro è che, in quanto razza superiore, hanno una minore capacità di riproduzione; il loro numero è drasticamente inferiore a quello dei Goblin normali. Hanno una durata di vita di circa cinquant’anni. Fanno nascere solo uno o due bambini alla volta. Sembra che i bambini diventino adulti circa tre anni dopo la nascita.

Possono incrociarsi con i Goblin, ma quando ciò accade, i bambini nascono quasi sempre come Goblin.

Se si riproducono con esseri umani o membri delle razze di Vida, i bambini nascono come Sommi Goblin o Goblin in rapporti approssimativamente uguali.

La loro capacità riproduttiva è inferiore a quella dei Goblin, che producono da tre a cinque figli contemporaneamente e maturano nel giro di pochi mesi, ma… I Goblin si sottomettono incondizionatamente alla loro razza superiore, i Sommi Goblin, quindi bisogna fare attenzione. Gli Sommi Goblin sono riconosciuti come una razza di mostri di classe catastrofe.

Tuttavia, non mancano mai avventurieri e cavalieri che scambiano i Sommi Goblin per Goblin e finiscono per essere uccisi.

Per inciso, la loro carne ha un forte odore ed è immangiabile, proprio come la carne dei Goblin.

← 136-Il Re, il Principe e l’Imperatore

138-L’illusione di una battaglia finale nella Grande Foresta di Zozogante →

error: Content is protected !!