05 – Trovato! Se non posso diventare più forte, allora lo diventeranno quelli intorno a me

“E’ tempo di allenarsi.”

Vandalieu parlò così ai suoi servi non-morti dopo averli fatti mettere in riga di fronte alla grotta.

*****

A causa della maledizione di Rodcorte il Dhampir non poteva salire di livello o trovare un ‘lavoro’ e ciò gli dava la possibilità di diventare forte per conto suo e perciò decise di cambiare il suo modo di pensare: se non posso diventare più forte allora farò diventare più forti i miei servitori.

Il ragionamento era che se i suoi servitori fossero stati forti lui sarebbe stato in grado di aumentare le cose di cui era capace.

Andare in città con questo gruppo sarebbe difficile, ma mamma ha detto che gli avventurieri della città hanno ‘lavori’ di basso livello come Domatori, Maghi minori o Evocatori quindi dovrei riuscire a combinare qualcosa.

In futuro avrebbe voluto che fossero stati in grado di combattere i mostri senza problemi ma, per il momento, se fossero riusciti a portarlo in braccio correndo alla solita velocità di quando erano vivi sarebbe stato sufficiente per uscire dalla foresta e viaggiare.

Non sono in grado di sconfiggere lupi o orsi per come sono adesso figuriamoci dei mostri. Solo l’altro giorno il mio goblin d’ossa è stato distrutto da un vero goblin.

I non-morti che aveva creato da poco erano tutti deboli come c’era da aspettarsi dato che erano solo di Rango 1 ed inoltre non era capace di crearne di rango più alto poiché nella sua vita precedente dopo aver risvegliato la Necromanzia non aveva creato non-morti eccetto sè stesso.

I ricercatori del laboratorio non mi avrebbero mai dato la chance di creare dei servitori. Quando presi coscienza, il controllo sulla magia e sul mio corpo mi erano già stati tolti da molto tempo e se non l’ avessero fatto avrei scoperto quello su cui stavano lavorando come soldati immortali. Non importa alla fine hanno fallito lo stesso.

Aveva deciso di cambiarsi e controllare le capacità di combattimento dei servitori, escludendo gli insetti usati per la ricerca di informazioni, allineò quelli che sembravano utili in battaglia.

Bone Monkey, Bone Wolf, Bone Man, Bone Bear e Bone Bird. Questi erano quelli più adatti al compito nonostante ci fossero anche scheletri di un cinghiale, di un coniglio e di un goblin ma quelli completi senza parti rotte o mancanti erano solo cinque.

Bene quindi iniziamo… l’ allenamento? Però un attimo cosa dovrei fargli fare esattamente?

Vandalieu, che aveva appena realizzato di non avere alcun idea su cosa far fare al gruppo, si ritrovò senza parole.

*****

Anche dei dilettanti avrebbero saputo come allenarsi per diventare forti. Alcuni avrebbero corso per aumentare la resistenza, altri avrebbero allenato la loro forza muscolare altri ancora avrebbero cercato di apprendere delle arti marziali o il combattimento a mani nude per poi avere dei combattimenti simulati per guadagnare esperienza e così via, ma questo sarebbe stato efficace per far aumentare i punti esperienza dei non morti?

Correre? Inutile. In primo luogo non avevano né cuore ne polmoni e la resistenza dei non morti era infinita quindi non aveva senso.

Allenamento per aumentarne la forza? Non avevano muscoli da allenare dato che erano fatti solo di ossa quindi cosa avrebbero allenato facendo flessioni e squat? Inoltre Vandalieu non conosceva alcun tipo di arte marziale e quindi non avrebbe potuto insegnargliene.

Avrebbe potuto simulare dei combattimenti ma le capacità mentali dei non morti erano minime e avrebbero combattuto fino a ridursi in pezzi.

Per aggravare la situazione anche Vandalieu stesso non era mai stato allenato nel combattere, sulla Terra aveva seguito solo alcune lezioni di judo durante educazione fisica e ovviamente non erano cose utilizzabili in una vera battaglia mentre su Origin… non c’è molto altro da dire.

Potrei chiedere agli spiriti di Orbie e dei cacciatori… no impossibile.

Anche se questi erano capaci di usare un arco, i non-morti non avrebbero potuto imparare e non avrebbe avuto senso insegnarglielo.

Traduttore: Si va bene quindi un cucchiaino è più pericoloso di questi mucchi d’ossa…

Va bene per il momento controlliamo il loro status.

Anche se Darcia non era capace di vedere lo status di Vandalieu quando ci aveva provato, lui era in grado di vedere facilmente quello dei non-morti, anche se per un genitore era impossibile, gli riusciva perché probabilmente erano dei suoi subordinati. Darcia inoltre non aveva conoscenze sui lavori come Domatore o Mago minore e le loro abilità, perciò non c’era modo di sapere il perché.
Questi erano gli status dei non-morti:

Nome: Bone Monkey/Bone Wolf/Bone Bear/Bone Man/Bone Bird Rango: 1
Razza: Ossa animate Livello: 0
Abilità passive Livello
Nessuna /
Attività attive Livello
Nessuna /

Nota dell’Editor: giustamente, come anche hanno fatto gli inglesi, ho preferito unificare gli status dei 5 non morti per il semplice motivo che sono identici

Sono deboli… troppo deboli.

I non-morti appartenevano tutti alla stessa razza indipendentemente dalle ossa della creatura e avevano lo stesso identico status.

Ossa animate: Corpi che si muovono nonostante siano diventati scheletri dopo la morte. Niente di più.

Si muovevano, anche se erano goffi, e la loro forza era molto inferiore a quella di un uomo adulto mentre per l’ agilità non erano capaci di correre ed erano lenti, nè avevano la facoltà di usare le abilità di quando erano in vita.

Le ossa di per sè erano dure ma sarebbe stato facile attaccare le articolazioni, non avevano né intelligenza né istinto e sarebbero stati solo manichini d’allenamento per glu avventurieri novizi.
In breve erano totalmente inutili ed inaffidabili.

Quindi come dovrei fare per farli diventare forti? Nonostante li abbia creati due mesi fa, sono ancora al livello 0, questo vuol dire che non hanno fatto nulla per poter guadagnare esperienza da ‘Ossa Animate’ . Quindi come li guadagnano i punti esperienza?

Gli spadaccini sarebbero saliti di livello attraverso battaglie e allenamento, contadini attraverso la coltivazione e i fabbri forgiando armi ma cosa serviva ai non-morti? Come salgono di livello i mostri?

Uccidendo gli umani, forse?

Occorreva che facesse del male agli umani come avrebbero fatto i mostri ma… anche se avesse funzionato sarebbe stato difficile.
Vandalieu non avrebbe avuto rimorsi, non importa quante persone avrebbe ucciso ad Evbejia ma se lo avesse fatto la Gilda avrebbe emesso una richiesto una quest nei suoi confronti, costringendolo e tornare a vivere sottoterra usando gli scheletri come diversivo, però era difficile trovare carcasse di animali grandi come Bone Monkey e non erano servitori che poteva trattare come usa e getta.

Bé, proviamo col fargli uccidere dei conigli, topi e simili.

Poiché Vandalieu necessitava di sangue fresco per compensare la mancanza del latte di sua madre, faceva piazzare trappole ai non morti e teneva vivi gli animali catturati per poi berne il sangue intanto, se gli scheletri avessero ucciso gli animali loro stessi forse avrebbero guadagnato dei punti esperienza.

*****

Il giorno successivo i non-morti catturarono un Goblin vivo. Nonostante la spedizione del gran sacerdote ne avesse ridotto il numero, non li aveva sterminati del tutto dopotutto c’era una ragione se la Gilda continuava a emettere richieste di sterminio.

“Gyiih ~! Gyageeh!”

Non c’era modo di sapere cosa il Goblin stesse urlando in maniera minacciosa mentre gli scheletri lo tenevano fermo.

Quindi questo è un goblin…

Vandalieu lo guardava eccitato, anche se la faccia rimaneva inespressiva. E’ veramente un mondo fantasy pensò.

Di solito i goblin sono mostri deboli e presenti nella maggior parte dei mondi fantasy; ‘Lambda’ non faceva eccezione.

Un mostro di basso rango che viveva nei Nidi del Diavolo e nelle foreste con pelle verde scuro, alto la metà di un uomo, orecchie lunghe come gli elfi ma con una faccia incredibilmente più brutta. La sua forza era simile a quella di un uomo, se non meno, e poco agile. Le facoltà mentali erano paragonabili a quelle di un bambino di tre anni inoltre usava un ramo come arma e pelli di animale come armatura.

Anche se era di Rango 1 era più forte di ogni singolo scheletro, ma se da solo persino il classico contadino con la zappa sarebbe riuscito ad ucciderlo e anche se bisognava prendere in considerazione l’ esistenza di esemplari superiori di cui bisognava stare all’erta, la cosa per cui erano temuti maggiormente era la loro velocità di riproduzione e adattamento.

Quando si riproducevano erano capaci di far nascere tra i tre e gli otto bambini alla volta e questi diventavano adulti in appena sei mesi; come se non fosse abbastanza erano capaci di continuare ad aumentare i loro numeri sia che fossero in un torrido deserto sia che fossero nel bel mezzo dell’ inverno.

Oh c’è anche quell’ ambientazione che ricorre spesso nei fantasy dove rapiscono donne umane anche se non è così comune come nel caso degli orchi.

Aveva preso in considerazione quello che gli aveva detto Darcia, ma non credeva che l’essere che aveva davanti avrebbe potuto farlo data la sua scarsa forza.

Per il momento… dategli il colpo di grazia tutti insieme.

L’euforia iniziale non era ancora andata via poiché era il momento di verificare se fosse possibile, per gli scheletri, guadagnare punti esperienza.

“Giyaahhhhh!”

Bone Monkey e Bone Man colpirono la testa del goblin che urlava in preda al dolore mentre Bone Bear e Bone Wolf lo mordevano e graffiavano, d’ altro canto Bone Bird riusciva solo a beccarlo. Fu un metodo raccapricciante ma poiché le ‘Ossa viventi’ non erano capaci di finirlo in un solo colpo non poté farci nulla e in dieci secondi il goblin smise di muoversi. In quel momento Vandalieu aprì gli status dei non-morti:

Nome: Bone Monkey/Bone Wolf/Bone Bear/Bone Man/Bone Bird Rango: 1
Razza: Ossa animate Livello: 24~32
Abilità passive Livello
– Visione notturna. /
Attività attive Livello
Nessuna /

Erano saliti di circa trenta livelli.

Oh, hanno livellato! Adesso so che guadagnano esperienza uccidendo esseri viventi.

Avendo scoperto che anche i non-morti creati con la Necromanzia potevano guadagnare esperienza, Vandalieu si sentiva sollevato e eccitato allo stesso momento. Adesso la prospettiva di vivere come un avventuriero in qualche posto lontano dall’ influenza dell’ impero e della chiesa non era impossibile, si sentiva molto bene.

Hmm? Mi sento un po’ troppo bene… status.

Era curioso quindi decise di controllare il suo stesso status.

Nome: Vandalieu Livello: 3 (Level up!)
Razza: Dhamphir (Elfo Oscuro) Età: 0,8 anni
Titolo: Nessuno
Lavoro: Nessuno
Lavori precedenti: Nessuno
Vitalità: 24 Mana: 100’001’203
Forza: 31 Agilità: 4
Stamina: 33 Intelligenza: 29
Abilità Passive Livello
– Forza Sovraumana 1
– Guarigione Veloce 2
– Necromanzia 3
– Resistenza gli stati alterati 3
– Resistenza magica 1
– Visione notturna 1
– Corruzione Mentale 10
– Fascino della Morte 1
Abilità Attive Livello
– Succhiasangue 2
– Supera i limiti 2
– Trasmutazione di Golem 2
Maledizioni: – Impossibile mantenere l’esperienza delle vite precedenti.
– Impossibile imparare lavori esistenti.
– Incapacità di guadagnare esperienza indipendentemente.

Era accaduta una cosa sorprendente.

Il mio livello è salito da 0 a 3?! Ma la maledizione è ancora attiva, perché?

In otto mesi spesi su ‘Lambda’ il suo livello non era aumentato non importa cosa avesse fatto, né praticare la Necromanzia né uccidere Orbie o i conigli a cui aveva succhiato il sangue gli avevano garantito punti esperienza. Per essere sicuro guardò nuovamente lo status ma la maledizione era ancora li.

Quindi perché? Mentre ci pensava Vandalieu arrivò ad una conclusione.

Forse quando Bone Monkey e gli altri guadagnano punti esperienza, una parte la ricevo anche io?

Sulla terra c’erano giochi dove l’ esperienza di un uccisione veniva suddivisa tra i mostri e il loro padrone quindi era la stessa cosa?

L’effetto della maledizione mi impedisce di guadagnare esperienza da solo ma se ho dei non morti che la guadagnano per me allora riesco a salire di livello… per essere una maledizione di un Dio, questa è una scappatoia troppo evidente.

Traduttore: Rodcorte si conferma essere ancora una volta un incompetente.
Checker: serve una medaglia d’oro per questo dio, ripeto muori!

Ignorando il fatto che Vandalieu potesse aggirare l’ effetto della maledizione, fatta a posta affinchè si suicidasse, creando non morti era davvero una via d’uscita così evidente che per un momento pensò fosse una trappola, per non parlare del fatto che a Rodcorte non ci sarebbe voluto più di un secondo nel realizzare che Vandalieu potesse creare non-morti.

Tuttavia, più il Dhampir ci pensava più il dio appariva come uno stolto.

Adesso che ci penso tutto quello che sta facendo è passare tutto il lavoro a noi. Ci ha dato la forza e le opportunità, beh a tutti tranne a me, senza spiegarci nulla o darci delle precise istruzioni da seguire, in questo caso non sarebbe impossibile pensare che non potesse predire qualcosa del genere.

Era come se Rodcorte stesse guardando Amemiya Hiroto da un posto molto lontano e non era come una relazione Nobile-Paesano e probabilmente non erano nemmeno nella stessa dimensione.

Infatti sembrava più che fosse qualcosa del tipo un giocatore e il suo personaggio all’ interno del gioco. Ecco perché il dio non aveva prestato così attenzione a Vandalieu perché non era nient’altro che un personaggio tra altri centouno.

Ecco perché la maledizione è così. A questo punto posso sperare di fare qualcosa anche per il mio ‘lavoro’.

Vandalieu si sentì felice e rinvigorito, ma allo stesso tempo, ricordare certe cose alimentò nuovamente la sua rabbia verso Rodcorte rinnovando la sua promessa, ormai già fatto innumerevoli volte, di non suicidarsi mai.

Sfortunatamente dovette seppellire il corpo del goblin poiché il suo sangue aveva un sapore orribile e non c’erano materiali utili che poteva estrarre dal cadavere anche perché non era un avventuriero e non c’era motivo di avere una prova dell’uccisione. Aveva pensato di trasformarlo in un non-morto ma sarebbe stata una seccatura aumentare il numero di scheletri che avevano bisogno di allenamento.

*****

Quando il sole era completamente sparito sotto l’orizzonte si poteva vedere un fuoco illuminare una grotta nella foresta. Cinque non morti con fiammelle blu al posto degli occhi erano riuniti attorno alle fiamme e poi vi era un bambino piccolo che aveva una pelle così bianca che avrebbe fatto tremare chiunque lo avesse visto.

Era apparso anche uno spirito, bellissimo ma pieno di cicatrici, di un Elfo Oscuro che sembrava stesse cullando il piccolo. Se un passante avesse visto la scena sarebbe scappato il più velocemente possibile.

L’elfo aprì lentamente la bocca:

⌈~♪⌋

Era una canzone strana. Si diceva che veniva cantata da Campioni durante i loro compleanni molto tempo fa e ancora oggi veniva cantata durante i compleanni in ‘Lambda’.

Kakakakak, KashaKashaKahsa.

Gli scheletri che avevano solo le ossa anziché cantare facevano dei suoni con i denti, i becchi o una qualunque altra parte del corpo, andando a ritmo con la canzone.

⌈Buon primo compleanno Vandalieu!⌋

Ricevendo la benedizione degli spiriti l’infante inspirò e sussurrò alcune parole soffiando verso il falò.

‘Heat Leech.’

Il focolare fu privato del suo calore per via del soffio imbevuto dell’incantesimo e si spense. I dintorni diventarono bui mai cuori dei presenti brillavano come il sole.

⌈Buon primo compleanno, Vandalieu. La mamma è così felice.⌋

“Grazie Mamma”

L’ umidità di Giugno nello stato di Mirg era più bassa di quella dei primi giorni d’estate in Giappone e oggi Vandalieu aveva compiuto esattamente un anno ed erano tutti riuniti per celebrare il suo compleanno anche se non poteva negare che era molto meno ‘normale’ rispetto a quelli celebrati sulla Terra o su ‘Origin’.

Non c’erano torte o regali e il banchetto consisteva in una zuppa fatta con le ossa dei procioni, la loro carne finemente tagliata, cotta con alcune spezie e ovviamente il loro sangue.

Anche se si era sforzato nel trasformare il tutto in qualcosa di commestibile non era certo un pasto eccellente e per un Dhampir l’unica cosa che poteva salvarsi era il sangue.

⌈Sono così dispiaciuta, se fossi ancora viva ti avrei preparato un vero banchetto⌋ (Darcia)

Nonostante ciò Vandalieu era felice.

“Non c’è bisogno di scusarsi mamma. Sono felice anche così.” (Vandalieu)

Vandalieu nonostante avesse vissuto sia sulla Terra che su ‘Origin’ era la prima volta che sperimentava la celebrazione del compleanno, poiché su ‘Origin’ nessun ricercatore avrebbe celebrato il compleanno di una cavia dato che per loro non era altro che l’ aumento di uno nella data dei loro esperimenti. Sulla Terra invece nonostante avesse vissuto con gli zii, gli fu detto ‘ Dovrai diventare un adulto responsabile in futuro perciò se festeggiamo il compleanno o il natale mentre sei un bambino diventerai viziato.” Al contrario però festeggiavano il compleanno dei loro stessi figli.
Quindi questo era il vero primo compleanno di Vandalieu.

⌈Vandalieu…⌋

“Più che altro oggi è un giorno memorabile in cui sono successe molte cose.”

Vandalieu ricordò a Darcia, a cui erano venute le lacrime agli occhi, tutte le altre cose accadute quel giorno.

Prima di tutto aveva imparato a parlare senza difficoltà ciò comportava il poter recitare le formule degli incantesimi che fino a questo momento aveva dovuto attivare forzatamente con una quantità di mana assurda. La potenza delle magie inoltre era più che dimezzata rispetto al normale e se non avesse avuto tutto quel mana non sarebbe riuscito a fare tutto questo.

L’ inconveniente era che essendo arrivato così lontano senza recitare incantesimi, non appena aveva imparato a parlare, l’ abilità [Revoca incanto] era apparsa nel suo status e ciò gli permetteva di utilizzare magie senza pronunciare la formula.

Apparentemente era un’abilità così rara che anche Darcia ne rimase scioccata anche se il tempismo non fu dei migliori*.

*Nel senso che suo figlio ha appena imparato a parlare e ora non ha bisogno di farlo.
Checker: questa è bella ahah

Un’altra cosa importante è che Bone Monkey e gli altri si erano evoluti raggiungendo il livello 100 aumentando il loro rango a 2.

Nome: Bone Monkey/Bone Wolf/Bone Bear/Bone Bird Rango: 2
Razza: Scheletri animali Livello: 0~7
Abilità passive Livello
– Visione notturna. /
Attività attive Livello
Nessuna /
Nome: Bone Man Rango: 2
Razza: Scheletro Livello: 4
Abilità passive Livello
– Visione notturna. /
Attività attive Livello
Nessuna /

Come al solito non avevano altre abilità se non ‘Visione notturna’ ma c’erano molti benefici grazie all’ aumento di rango.

Traduttore: Ovvero adesso sono più utili di un cucchiaino…

Gli attributi di Bone Monkey e gli altri animali erano aumentati dato che adesso erano ‘Scheletri Animali’ e avevano raggiunto i valori di quando erano vivi. Anche l’intelligenza era quella di una normale bestia. Bone Man invece era diventato uno ‘Scheletro’, dato che aveva le ossa di un uomo, aveva la forza e l’ agilità di un uomo, essendo pur sempre debole agli occhi di un avventuriero, ma per Vandalieu era una buona aggiunta alle sue truppe.

Se gli avesse fatto indossare l’ armatura di pelle ottenuta da Orbie e i suoi compagni e equipaggiatolo con la daga e uno scudo di legno fatto da un ‘golem di legno’ avrebbe creato senza problemi uno scheletro guerriero e al momento stava imparando ad usare l’arco.

Accidentalmente anche Vandalieu aveva raggiunto il livello 100 ma essendo il suo lavoro ‘Nessuno’ le statistiche non erano aumentate molto e anche se aveva soddisfatto i requisiti per un cambio di lavoro non aveva accesso a nessuno di quelli conosciuti.

Alla fine, anche se le sue forze erano aumentate, Vandalieu pensava che fosse sempre troppo presto per attaccare Evbejia poiché era comunque troppo debole. Nonostante fosse stato capace di vendicarsi già nello stato attuale, non sapeva se poi le sue forze sarebbero state sufficienti per permettergli di fuggire da Mirg e quindi aveva deciso di continuare ad aumentare il suo potere e le sue risorse.

“Sto pensando di cacciare banditi da domani.” (Vandalieu)

Banditi. Non sono mostri ma persone armate che avevano commesso crimini e lavoravano come ladri nelle periferie delle città, in altre parole esseri umani.

Perché l’ aumento di potere e risorse richiedeva l’ uccisione di essere umani? Ovviamente c’era una risposta logica a questa domanda.

“Recentemente, non importa quante lepri o procioni uccidono, il livello degli scheletri no aumenta e i mostri più forti nella foresta sono i goblin. Dato che Evbejia è il centro del commercio dei villaggi, qua attorno sono sicuro che se cerchiamo dei banditi li troveremo facilmente e uccidendoli diventeranno punti esperienza per i non-morti e potrò appropriarmi delle loro scorte. E’ come prendere due piccioni con una fava, penso.” (Vandalieu)

Innanzitutto in questo mondo non c’erano leggi contro l’uccisione dei criminali e chiunque l’ avesse fatto poteva tenersi per sè i loro oggetti. Sulla Terra e su ‘Origin’ al contrario ti avrebbe reso un criminale in tutto e per tutto, mentre su ‘Lambda’ anche se lo avesse fatto un cittadino comune non avrebbe avuto ripercussioni anzi sarebbe stato ringraziato per aver fatto un buon lavoro e nessuno ti avrebbe detto che li avevi privati dei loro diritti umani. Gli oggetti rubati inoltre venivano considerati come di proprietà di chi aveva ucciso i ladri e se il proprietario originale rivoleva i suoi effetti avrebbe dovuto negoziare con il nuovo per riaverli.

⌈Ma non è pericoloso uccidere dei banditi? Anche avventurieri di Rango D lo fanno in gruppo.⌋ (Darcia)

Disse Darcia preoccupata per il figlio ma Vandalieu le sorrise rassicurandola.

“Preparerò un’ imboscata quindi è tutto a posto. Piuttosto ho già un idea di dove trovarli”

E così, nei giorni successivi, all’ età di un anno, Vandalieu cominciò da solo a fare un lavoro che anche avventurieri di rango D avrebbero fatto in gruppo.

*****

Nome: Vandalieu Livello: 100 (Level up!)
Razza: Dhamphir (Elfo Oscuro) Età: 1 anni
Titolo: Nessuno
Lavoro: Nessuno
Lavori precedenti: Nessuno
Vitalità: 34 Mana: 100’001’223
Forza: 32 Agilità: 7
Stamina: 33 Intelligenza: 45
Abilità Passive Livello
– Forza Sovraumana 1
– Guarigione Veloce 2
– Necromanzia 3
– Resistenza gli stati alterati 3
– Resistenza magica 1
– Visione notturna 1
– Corruzione Mentale 10
– Fascino della Morte (Level up!) 2
– Revoca Incanto (Nuova!) /
Abilità Attive Livello
– Succhiasangue (Level up!) 3
– Supera i limiti 2
– Trasmutazione di Golem 2
Maledizioni: – Impossibile mantenere l’esperienza delle vite precedenti.
– Impossibile imparare lavori esistenti.
– Incapacità di guadagnare esperienza indipendentemente.

← 04-Amore per il sole

06-I banditi sono un’ottima fonte di punti esperienza →

1 commento su “05 – Trovato! Se non posso diventare più forte, allora lo diventeranno quelli intorno a me”

Lascia un commento

error: Content is protected !!