24 – Oh? Sono aumentati di numero!

Capitolo offerto da

— • — • — • —

Dopo aver lasciato Ragnil, scesi in fretta dalla Montagna e mi diressi verso Meral. A dire la verità, non volevo più essere coinvolto con il loro problema e volevo solo tornare a casa. Ma è una questione che riguarda la mia richiesta e poi sono un po’ preoccupato per loro.

Ho corso abbastanza velocemente e di conseguenza sono arrivato al lago prima di mezzogiorno. Gli alberi nelle vicinanze erano stati abbattuti e, il terreno era stato scavato, al centro, c’era un grande buco vuoto. Come se qualcosa di grosso si fosse schiantato lì prima che arrivassi….. non vedo alcun problema. Annuii e andai alla grotta dove si trovavano i tre draghi.

Mi fermai di fronte all’ingresso della caverna e notai qualcosa di strano. Sentivo quattro presenze al suo ingresso. Ragnil, Meral, Meru….. chi era l’altro? Mi chiedo se fosse un loro conoscente? Che importa. Sono entrato nella caverna senza pensarci troppo.

Quasi urlai quando vidi chi era. Davanti ai miei occhi c’era un altro Drago Bianco, molto simile a Meral, che si trovava accanto a quest’ultima. Le sue squame era più scure rispetto a lei ed era possibile notare che la sua dignità non era paragonabile a quella degli altri. A proposito, Meral aveva detto che stava aspettando sua madre. Forse era proprio lei. Meru veniva cullata dal Drago Bianco e sembrava stesse dormendo. Dalla altra parte, Ragnil si trovava di fronte a Meral e sua madre. Era—

Era a quattro zampe. Posò abilmente la testa a terra. Mi chiedo perché….. come se fosse un mio simile, ho quasi pianto a guardarlo. Distolsi gli occhi e li allontanai da lui. Cosa ancora più importante: Ragnil era sano e salvo? E’ giusto che ci siano lacrime di felicità….. Sì, è al sicuro adesso….. probabilmente….. Ok, adesso che sei salvo, il problema è stato risolto. Andiamo a casa prima che mi notino.

“Kyuii! Kyuii!” (Meru)

*Woosh!! patatata—*

Fui costretto a fermarmi non appena Meru mi notò e cominciò a volare verso di me. Come ha fatto!? E poi mi sono girato con cautela—

“Oh, sei Wazu? Ho sentito parlare di te da mia figlia Meral….. grazie mille per aver riportato lo stupido marito di mia figlia”

“Sal-Salve…..” (Wazu)

Abbassai la testa mentre lo dissi ma Meru mi si arrampicò sul capo.*moshomosho*. Ehi, non mi sono inchinato per te!Ignorandomi, iniziò a rilassarsi in cima alla mia testa. È diventato il tuo luogo di riposo esclusivo?

“HaHaHa….. sembra che a Meru piaci davvero tanto. Me l’hanno detto mia figlia e quello stupido laggiù”

“Ah, sì…..” (Wazu)

Cosa? Hanno parlato di me.

“Fumu….. nemmeno io riesco a capire i limiti della tua forza. E come ha detto mia figlia, posso lasciare Meru a te senza alcuna preoccupazione”

“Aspetta!! Di cosa stai parlando, suocera!! Non ricordavo di aver detto di sì!!” (Ragnil)

“Zitto!! Non ricordo di averti permesso di parlare. Inoltre chi ti ha detto di alzare la testa?”

La sua obiezione è stata respinta. Con una faccia perplessa, appoggiò la testa a terra. Aspetta lì Ragnil!! Sono sicuro che ti rifarai domani!!

“Bene, allora non mi sono presentata. Mi chiamo Megil, sono la madre di Meral e l’ex regina dei draghi, sono anche la nonna affidabile di Meru” (Megil)

“I-Il mio nome è Wazu” (Wazu)

L’ex regina dei draghi huh. Non c’è da stupirsi che fosse così maestosa.

“Wazu, in realtà ho un piccolo favore da chiederti. Mi aiuterai?” (Megil)

“Beh, dipende da cos’è…..” (Wazu)

“È una cosa semplice. Potresti mostrare il mondo esterno a Meru? Voglio che impari tutto ciò che c’è al di fuori della montagna. Tuttavia, siccome è un drago giovane, non credo non sia privo di pericoli. Ma se ci sei tu—” (Megil)

“In altre parole, devo fare da scorta a Meru?” (Wazu)

“Nulla di simile. Voglio solo che Meru resti un po’ con te e se ci dovesse essere qualche pericolo voglio che tu la protegga” (Megil)

“…..” (Wazu)

Umm….. Non mi dispiacerebbe particolarmente. Ma mi chiedo se sia giusto separare Meru dai suoi genitori.

“Non preoccuparti dei suoi genitori. Mia figlia ha approvato la richiesta quindi non c’è alcun problema” (Megil)

Non hai avuto bisogno dell’approvazione di Ragnil?

“Inoltre, vista la sua rarità, Meru ha padroneggiato la magia spaziale. Penso che ti aiuterà molto” (Megil)

Wow, significa che può usare “La scatola degli Oggetti” di cui le persone parlano. Grazie ad esso posso immagazzinare liberamente tutto ciò che mi servirà….. Nonostante ci siano delle altre scatole con funzione e magia simile ma con prezzo decisamente elevato, la quantità di oggetti che queste ultime possono contenere è limitata. Al contrario, quando viene utilizzata la sola magia il deposito è infinito e il tempo al suo interno viene fermato. Sembra che non ci sia umano che possa usare questo tipo di incantesino. Certamente sarà di grande aiuto…

“Va bene?” (Wazu)

“Secondo ciò che dicono Meril e Ragnil, in base al tuo comportamento, non sei una cattiva persona. E cosa ancor più importante, piaci davvero tanto a Meru” (Megil)

“Capito… proteggerò Meru a qualsiasi costo” (Wazu)

“È fantastico. Riguardo al loro problema di coppia, lasciami sistemare le cose. Continuerò a controllare questo idiota. Puoi tranquillamente tornare a casa tua” (Megil)

Ragnil mostrò in viso un’espressione priva di speranza. Mi dispiace per lui, nemmeno la giornata di domani sarà più leggera…

“Bene, allora tolgo il disturbo. Meru, visto che non li vedrai per un po’, che ne dici di salutarli?” (Wazu)

“Kyuii!! Kyuii!!” (Meru)

“La nonna ti aspetta. Buona fortuna Meru” (Megil)

“Buona fortuna!!” (Meral)

“Kyuii!!!” (Meru)

Guardando Megil e Meral afferrare il pugno per fare il tifo, Meru provò ad imitarle stringendo la sua piccola zampa. Mentre non guardavo, Ragnil continuava a piangere con un * eguegue * senza pronunciare alcuna parola. Dopo aver messo Meru sopra la mia testa, sono uscito immediatamente e mi sono diretto verso casa. Buona fortuna Ragnil…..

Senza incontrare alcun problema, arrivai all’ingresso della città. Mentre continuavo a camminare, nutrivo Meru con un frutto che avevo trovato per strada. Per qualche motivo questo posto stava diventando rumoroso.

← 23-Drago Nero, chiedi scusa

25-Majin (il Demone) →

error: Content is protected !!