228 Marina Contro May

Precedente | Indice | Prossimo

… Il gruppo che procedeva attraverso la foresta aveva un certo numero di elfi al comando, mentre si dirigevano verso il loro punto di destinazione.

Brigata mercenaria.

E dai gruppi di avventurieri, gli elfi furono selezionati per prendere il fronte in ricognizione. Gli elfi probabilmente maschi con l’arco si guardavano tra loro, e a volte annuivano, mentre andavano avanti.

Disarmarono le trappole di Miranda lungo la strada, così che la forza principale dietro di loro potesse andare avanti.

Quello che videro fu una base simile a una fortezza costruita per ripulire il Labirinto. Arrivando, uno si diresse indietro per informare il resto delle loro forze di un percorso sicuro.

Gli elfi armati in attesa confermarono le Valchirie in cima alle mura.

“È come se fossero davvero vive.”
“Il loro aspetto, almeno. Guardando da vicino, fanno alcuni movimenti innaturali.”
“Non lasciare che ti confonda, giovane.”

Mentre gli elfi sembravano giovani, sembra, c’erano anche quelli di età considerevole tra di loro.

E portando con sé la forza principale, il loro compagno elfo tornò.

“Sta andando liscio. Uno è scivolato, e ha una frattura ossea, però.”

Sentendo questo, gli elfi alzarono le spalle. Dal loro punto di vista, era semplicemente impossibile perdere l’equilibrio in una foresta come quella. Deve essere stato un umano o un nano, o uno gnomo, o qualche altra razza.

Uno parlò.

“Ben fatto. Troverete sempre qualcuno che cade da solo durante viaggio.”

Quando un elfo appartenente alla brigata mercenaria disse quello, un elfo del gruppo di avventurieri diede un, ‘è così che stanno le cose?’ mentre inclinava la testa.

Da dietro venne il capo della brigata mercenaria e il leader del gruppo di avventurieri.

“Come va? Oh cielo, sono molto cauti.”

Il capo allegro alzò lo sguardo e ammirò l’altezza delle mura.

“Hanno anche vedette. È un po’ troppo vistoso per uccidere mostri, non credi? È possibile che abbiano capito che stavamo attaccando.”

Mentre il leader dava quell’opinione prudente, e il capo annuì. Annuì, e preparò immediatamente una contromisura per questo tipo di cose.

“I nostri maghi sono utili in un momento come questo. A loro piacciono le cose vistose, vedi.”

Il leader fece un cenno. Alcuni maghi salirono da dietro, parlarono con il capo e presero gli elfi e alcune guardie, mentre si posizionavano per circondare il forte.

Dopo un po’, un elfo vicino al capo parlò.

“Capo, è arrivato il segnale.”

“Buon lavoro. Ora, cominciamo con un botto!”

Subito dopo, la magia fu lanciata da tre punti. L’acqua simile a un diluvio scese sulla fortezza, per lavare via le sue mura di terra. Le crepe emersero nelle pareti, e dopo che una parte si sbriciolò, una serie di rocce le volarono addosso.

Durante la collisione con il muro, sia l’oggetto che il punto d’impatto crollarono, le vedette furono spazzate via e fu creato un punto perfetto per la penetrazione.

E alla fine, le masse di fuoco scesero sul campo nemico come pioggia. Divampò, illuminando così bene l’oscurità, non c’era bisogno di torce.

Davanti ai maghi abili nella magia su larga scala, il leader mormorò.

“Per noi, i luoghi che possiamo usare la magia sono limitati. Al contrario, preferiamo quelli ad alte prestazioni che non si distinguono molto, ma… capisco, quindi potresti usarlo così.”

Ammirò il movimento della brigata mercenaria. Per i maghi che combattevano in spazi chiusi, mentre si chiamava un lavoro specializzato, avevano bisogno di tecniche per proteggersi. E piuttosto che su larga scala, favorivano gli alti risultati in uno spazio ristretto. La precisione era anche importante.

Altrimenti, colpirebbero anche i loro alleati.

Il capo parlò.

“Dunque, andiamo subito alla marcia. Whoah.”

Mentre diceva quello, alzò la mano per spingere tutti a fermarsi. Da dentro le fiamme, una giovane ragazza saltò fuori. Un fulmine viola correva intorno al suo corpo, e il luccichio nei suoi occhi era tagliente. L’inferno alle sue spalle, si fermò, e li guardò nella foresta.

Il leader parlò.

“Era nei documenti. Quella ragazza è May. Mandarla fuori così presto, questo è quanto sono prudenti?”

Il capo parlò.

“Marina, la tua preda è uscita. Se si scopre che il suo cadavere è di un Qilin, mi aspetto una parte.”

Apparendo dietro il capo, Marina indossava un cappotto, protezioni per mani, e ginocchiere. Aveva le mani fasciate e colpì il palmo sinistro con il pugno della mano destra.

“Fai quello che vuoi. Mi interessa solo quella ragazza viva.”

Detto questo, Marina saltò fuori dalla foresta con incredibile slancio, e May calciò anche a terra, i suoi pugni spinti verso Marina.

Mentre le due si scontravano, Marina fu leggermente spinta indietro. Vedendo questo, il capo diede gli ordini.

“Possiamo almeno disporre due per guardare la lotta di Marina. Se sembra che sta per perdere, riferitemelo. Se sconfigge il nemico, mettete al sicuro il corpo. Leader-san, ci dividiamo 50 e 50?”

Naturalmente, il leader era a conoscenza dell’alta possibilità che May fosse un qilin. Dopo aver pensato un po’, decise di annuire.

“Vi consegnerò le corna. Ma non scenderò a compromessi sul resto.”

“Ok, ok, possiamo decidere i dettagli più tardi. Ascoltate, ragazzi! È il momento di una guerra gioiosa!”

Avventurieri emersero dalla foresta uno ad uno, entrando dalle parti crollate del muro…

… May era stata respinta da Marina.

Se avessero combattuto, avrebbe vinto, ma era un nemico problematico… quella era stata la valutazione interna di May su Marina. Ma sembra che fosse necessario che lei lo rivedesse.

Diede un calcio, ma Maria incrociò le braccia per prenderlo. Avrebbe dovuto avere abbastanza potenza per mandarla in volo, ma dopo aver guardato negli occhi di Marina mentre districava le braccia, May capì.

“È proprio come ha detto Novem. Sembra che lei sia l’opposto di me. Signora, mentre è umana, si sta avvicinando al territorio delle bestie.”

Alla franca opinione di May, Marina gonfiò il muscolo del suo corpo, mentre i suoi canini diventavano più affilati. May notò come i suoi capelli neri erano rizzati, ma la cosa che più era cambiata erano i suoi occhi.

Le sue pupille erano diventate verticalmente lunghe e strette.

“Una questione banale, ragazzina… togliti la maschera di un umano, e troverai comunque una bestia.”

L’Abilità di Marina… Beast… conferivaun miglioramento muscolare accanto ad un’atmosfera come quella di un animale selvatico.

Non era solo il rafforzamento muscolare, aumentava anche la flessibilità del suo corpo. E la rese ancora più belligerante.

Scalciando il terreno, Marina arrivò fino al petto di May, costringendola a dare un calcio. Anche Marina diede un calcio, costringendola a dare un calcio.

Lì, Marina, che aveva perso al potere fino a poco prima, era diventata uguale a May.

“Era troppo palese!”

May le diede un pugno, mentre Marina lo prese sul palmo della mano.

Il pugno emise un suono scricchiolante, mentre Marina lo usa per lanciare May in aria. La direzione in cui fu lanciata fu verso la foresta, nella direzione opposta alla base.

Prima di colpire un albero, May corresse la sua postura e si mosse come per atterrare sulla corteccia con entrambi i piedi.

L’impatto lo fece ondeggiare, ma prima che May potesse alzare il volto, sentì immediatamente che Marina era davanti a lei.

Marina tirò un calcio, e quando fu evitato, colpì l’albero, e lo spezzò completamente.

Quell’albero che non era legno morto sparse schegge e foglie mentre cadeva.

“… Incredibile. In quale stadio della tua Abilità sei?”

May chiese a che stadio fosse, e Marina rispose onestamente.

“Ancora il primo. Sei un qilin, non è vero? Spero che mi permetterai di arrivare all’ultimo.”

Vedendo il sorriso e la risata di Marina, May pensò.

(Ottieni questo tipo di irregolari di volta in volta. Veramente preoccupante. )

Un fulmine attraverso i dintorni di May, nel tentativo di abbattere Marina con magia. Ma Marina continuò la sua offesa senza prestare attenzione.

I raggi bruciarono il suo cappotto, e le bruciarono la pelle. Eppure Marina sorrideva.

Per quanto riguarda l’attacco con il braccio di Marina, seguita da un calcio all’indietro, May indietreggiò e estese un corno dalla mano destra.

May non aveva l’intenzione di trionfare nel combattimento corpo a corpo, così cercò di abbattere il suo nemico immediatamente.

“Andrà contro gli ordini di Novem, ma tu sei pericolosa, quindi metterò fine a tutto questo.”

A quelle parole, Marina sollevò una risata deliziata.

“Quant’è interessante, ragazzina! Se hai intenzione di farla finita… lo accolgo con favore!”

May colpì con il corno a forma di lama di un qilin, ma Marina lo prese con le sue protezioni delle braccia. Aveva potere dietro di esso. E il vantaggio era assicurato.

Il suo corno di qilin era la sua arma, eppure Marina l’aveva bloccata. Mentre May spalancava gli occhi di sorpresa, Marina la colpì e la mandò a sfrecciare all’indietro.

La sua schiena colpì un albero, e cadde a terra.

“Nel Labirinto, ho messo le mani su alcuni metalli incredibilmente duri ma incredibilmente pesanti. Questi sono i miei preferiti. Perché sono robusti, e non si rompono. Ma come ci si aspettava da un qilin. mi hai ammaccati.”

Le protezioni che non erano mai state danneggiate, non importava quanto le usasse, erano state benedette con il loro primo segno. Con i ripetuti soggiogamenti del Labirinto sulla sua vita, Marina aveva preparato la propria attrezzatura.

Non era un’avventuriera con nient’altro che abilità.

May si alzò, scosse la testa e guardò Marina.

(La sua pelle bruciata è già guarita? E guardando da vicino, non ci sono buchi nei vestiti sotto il suo mantello.)

Non c’era modo che i vestiti normali potessero resistere alla scarica elettrica di May.

May rivide di nuovo il suo registro mentale. I capelli dorati dietro le orecchie si separarono, e le corna crebbero. Si estesero all’indietro.

Quando le sue due corna dorate emersero, Marina sembrava piuttosto eccitata.

“Molto bello. Entrambi mostriamo le nostre carte vincenti. Non vedo l’ora di vedere quanto stai nascondendo!”

Dicendo questo, Marina divaricò i piedi, ed emise un gemito come se stesse sopportando qualcosa. Quello che May sentì fu qualcosa come se una bestia stesse cercando di intimidirla.

I muscoli di Marina si gonfiarono, e le parti visibili… le sue braccia ricevettero una pelliccia, diventando come quelle di una vera bestia.

Un licantropo. Per riassumere in una parola, quella era la sua forma. Mentre i suoi capelli diventavano più spessi, May parlò con schiettezza.

“Siete diventata pelosa, signora.”

“Grrrrrr… u-uccidere…”

Sentendo la battuta di May, non sembrava che l’avesse presa bene. A questo punto, era già come se avesse sacrificato la sua capacità mentale per diventare più selvaggia.

Marina si precipitò lungo il terreno. In un istante, May rilasciò anche la sua magia, e si concentrò sul rafforzamento del proprio corpo. Chiuse le mani, e quando si trattava di una gara di potere, la piccola May sembrava chiaramente in svantaggio. E in verità, stava perdendo in forza.

Tuttavia.

“È vero che il tuo potere è aumentato, ma non è bello essere così eccitati da perdere la capacità di pensare. La tua forma precedente era ancora più di una minaccia!”

Dando una testata per far vacillare Marina, May le mandò un calcio nello stomaco. Ma come se stesse calciando il tronco di un grande albero, Marina non si mosse.

Il suo peso era anche aumentato da prima. Quello che sembrava essere pura espansione aveva anche guadagnato densità, sembra.

May rimase scioccata. Guardando lo stato di Marina, notò la differenza.

“Solo in pura abilità fisica, puoi competere con me. Sei abbastanza meravigliosa da giustificare lo shock, signora.”

Era un mondo in cui ogni umano, più o meno, avrebbe usato il Mana per migliorare i loro corpi. In un mondo del genere, con la sola puri forza dei muscoli, combattere allo stesso modo con quella che veniva chiamata una bestia divina era una minaccia.

Afferrando la caviglia di May, Marina sbatté May dritto a terra. Il posto che colpì fu scavato, formando un cratere.

E il sangue sgorgò dalla bocca del qilin…

… Alla base attaccata, le Valchirie furono caricate su un carro trainato da cavalli.

C’erano spade e lance conficcate nei loro corpi, e una volta rese immobili, gli avventurieri spogliarono delle loro attrezzature, guardando i loro torsi carnosi, e ridendo.

“Ehi, sono state fatte in modo piuttosto elaborato!”
“Questi non si venderebbero a chi ha questo tipo di hobby?”
“Allora non sporcarli. Lo rompi, lo compri.”

Gli avventurieri che ridevano della brigata mercenaria caricarono violentemente un’altra Valchiria sul carro.

Il capo della brigata mercenaria esaminò la sua spada orgogliosa che si era scheggiata mentre lottava contro di loro.

“Tsk, se attraversi la loro carne, si scheggia. Anche quando questo bambino potrebbe facilmente tagliare le ossa. Che problematiche.”

Calciando la Valchiria di fronte a lui, la capovolse, così guardò verso l’alto. Aveva una lancia trafitta nel suo corpo, e da esso, un liquido rosso scorreva.

I suoi arti erano fatti di metallo, quindi era stata sconfitta da colpi mirati al torso. Mentre indossava l’armatura, il minimo spazio era stato sufficiente per loro.

Il gruppo di avventurieri, d’altra parte, aveva accuratamente tolto gli armamenti delle Valchirie che raccoglievano, e ordinarono le parti sul loro carro.

Il leader guardò il capo e i suoi uomini.

“Assicuratevi di maneggiare il materiale che rimuovete con cura.”

Lì, il capo scoppiò a ridere.

“Mi dispiace per quello! I nostri supporti sulla retroguardia lo faranno in modo pulito più tardi. Beh, se ce ne sono così tanti, non importa se uno o due siano rotti. Ma indossano una bella attrezzatura.”

Il corpo principale delle Valchirie era una cosa, ma riguardo al loro equipaggiamento, pensando a quanto avrebbe potuto fare se l’avesse venduto, il capo non poteva fermare la sua risata.

Sapeva che il gruppo di Lyle aveva pagato una fortuna per farli fare, e sapeva che c’erano dei mercanti in giro che volevano comprarli.

“È un raccolto enorme questa volta. Ma sono davvero prudenti, queste persone.”

La base attaccata era piccola, e c’era un’altra base più in basso. Tutto andava bene se ci guadagnava, disse il capo della brigata mercenaria.

“Tutto quello che ha fatto è stato dividere i nostri posti per il guadagno, ma… che io sia dannato, sembra che quel ragazzo fosse davvero bravo in guerra. Ha diviso le sue forze, e minimizzato le sue perdite qui.”

Ma la reazione del leader era un po’ diversa.

“Esattamente quello che penso. Ma la nostra spesa di armi era dura. Ci sono alcuni che hanno anche usato i loro pezzi di ricambio.”

Il capo si guardò intorno, e spiò i suoi membri che prendevano le armi delle Salchirie in mano, e testavano la loro sensazione.

“Allora facciamone mandare un altro po’. Inviare questi ragazzi sul retro e farli portare più armi al loro ritorno sarà di grande aiuto per tutti noi. Il problema è… Marina sta ancora pesando sulla mia mente. Pensi che starà bene?”

Un rapporto non era arrivato, quindi era ansioso, ma la resistenza era più debole di quanto avesse previsto. E raccogliendo la montagna di tesoro conosciuta come Valchirie, né il leader né il capo lo avevano notato.

Che a parte le Valchirie, non c’era nessuno di quelli che chiamati i principali del gruppo di Lyle.

Il leader parlò.

“Manderò degli uomini a controllarlo. Se sembra cupo, sarà meglio affrettarsi.”

Il capo concordò.

“Allora manda i miei uomini. Voi, smettete di giocare e andate già al prossimo campo di caccia!”

Gli uomini della brigata mercenaria, e il gruppo di avventurieri assunti temporaneamente sembravano avere uno spirito abbastanza festivo…

Precedente | Indice | Prossimo

Lascia un commento

error: Content is protected !!