Gluttony cap 95

Capitolo 95 – La Caduta del Mostro

Quando finalmente raggiunsi il laboratorio, notai che tutti i contenitori erano stati completamente distrutti e sia il liquido che le cavie fossero sparsi per terra. La parte più lontana era piuttosto buia, ma riuscivoba percepire la voce debole di Memir. A quanto pare si era finalmente svegliata e ora stava parlando con qualcuno.

「Onii-sama … perché …? Perché ti comporti così…?」

La voce di Memir era rauca mentre parlava con Rafal, ma lui non rispose. L’unica cosa che si sentiva era il suono di qualcuno che succhiava qualcosa. In quel momento la mia mente sembrò cercare di avvertirmi “Non avvicinarti, non andare oltre”. Mentre il liquido rosso continuava a diffondersi sul pavimento, mi avvicinai alle due ombre e trovai una scena davvero inquietante.

Rafal succhiava il sangue dal collo di Memir. Prima di fuggire dalla battaglia, Rafal aveva detto che aveva bisogno di più sangue, che a quanto pare fosse necessario per tenere sotto controllo i suoi “servi”. Anche se c’erano soldati e cavalieri santi nell vicinanze, decise comunque tornare in questo posto e succhiare sangue dalle cavie. Questo mi fece pensare che forse non poteva bere il sangue di chiunque, doveva provenire da qualcuno di specifico, ad esempio Memir.

Ciò poteva significare solo che questo laboratorio servisse come una banca del sangue per Rafal. Era probabile che quando avevo incontrato per la prima volta Memir fosse incosciente a causa della perdita di sangue. E se ciò non bastasse, quando finalmente Mimir si svegliò, lui le stava prendendo altro sangue. Ero sicuro che sapesse quali fossero le condizioni di Memir, quindi perché lo stava facendo? Non riuscivo proprio a capire. Pochi istanti dopo, quando Rafal sembrava finalmente soddisfatto, gettò a lato Memir.

「Fatto, completamente pieno. Ho davvero bevuto troppo. Bene, finalmente sto recuperando completamentele mie forze .」

L’orribile bagliore nei suoi occhi rossi era tornato. Non solo, ma ora i suoi muscoli erano diventati più grossi, al punto che i suoi vestiti sembravano sul punto di strapparsi. Puntai la mia spada nera verso Rafal, che ora era euforico per tutto quel potere, e gli dissi:

「 Rafal, quella è la tua sorellina 」

「 Sorella? Non l’ho mai considerata come tale . L’ho tenuta vicino solo perché poteva essermi utile. È una donna davvero ingenua. Non potrei mai considerare lei come una sorella, la figlia della donna che ha preso il posto di mia madre. Mi serve solo per ricaricarmi. Hahahaha! 」

Lacrime colarono (scorsero) silenziosamente lungo il viso di Memir sentendo quelle parole, fino a quando, alla fine, perse di nuovo conoscenza. Quando Rafal notò il degradante stato di Memir, non poté fare a meno di ridere.

「È davvero una donna ingenua. Ricordo come, fin da piccola, le insegnai a maltrattate le persone senza status sociale, e lei lo imparò obbedientemente. Rideva degli altri proprio come faceva il suo stupido padre … Anche tu pensi che siano stupidi, non è vero Fate? Sei stato trattato come della spazzatura … 」

「 … Rafal … tu … Basta così! 」

Vedendo Memir, che era completamente privo di sensi a causa della perdita di sangue, potei notare che i segni sul suo collo non provenivano da zanne (come i canini dei vampiri), ma da qualche arma affilata. Inoltre, il flusso di sangue si era già arrestato. Era possibile che Rafal lo avesse fatto per impedire a Memir di diventare uno delle sue marionette (Nigtwalker) e così continuare a utilizzarla come una banca del sangue.

「Ora che ne dici se proviamo di nuovo?」

Non appena lo disse, Rafal sollevò la sua lancia nera e attaccò. La mia Spada Nera e la Lancia si scontrarono tre volte in pochi istanti. Tuttavia, questa volta i suoi attacchi presero il sopravvento.

「Qual’è il problema, Fate? È solo tutto questo tutto il tuo potere? 」

「 Urgh … 」

Proprio quando le nostre armi si scontrarono, le mie braccia persero sensibilità per l’impatto e la Spada Nera fu facilmente respinta. Rafal iniziò a ridere freneticamente e continuò ad attaccare con la sua Lancia Nera. In quel momento Greed mi parlò attraverso l’abilità [Telepatia] .

『Preparati per il suo attacco a distanza. Penso che ora possa farlo più volte. 』

Tl: riassumo tutto in attacco a distanza , è troppo complicato e sono pigro…

「 Cosa? 」

Pensavo di poter evitare l’attacco poiché l’avevo visto in diverse occasioni, tuttavia, Rafal sembrava aver superato di gran lunga le mie aspettative. Supponendo che avrebbe cercato di nuovo di attaccarmi da dietro, saltai rapidamente di lato, tuttavia, Rafal sembrava aver intuito i miei movimenti e quindi cambiò rapidamente la direzione del suo attacco. Anche se Greed mi aveva avvertito, non mi aspettavo qualcosa del genere … Non potevo evitarlo. La Lancia Nera penetrò profondamente nella parte sinistra dello stomaco.

「Quella reazione era abbastanza buona, Fate. Stavo mirando al tuo cuore, per in un attimo hai mosso il tuo corpo come un verme, nonostante ciò, sono riuscito a colpirti. Dimmi, fa male? È molto doloroso? Ah, questo mi ricorda i vecchi tempi. 」

「 Gah …! 」

Rafal spinse ulteriormente la Lancia Nera mentre aveva un ampio sorriso. La mia vista iniziò ad appannarsi a causa del dolore che stavo provando. Tuttavia, non gli avrei permesso di usare di nuovo quell’attacco. Afferrai la Lancia Nera che sporgeva dal mio stomaco e iniziai ad attivare una certa magia.

「Abbassare la guardia in battaglia è una cosa molto stupida … Rafal.」

「Cosa? … Lasciala andare! 」

「 Penso che tu dovresti lasciarla andare. 」

Avevo capito una cosa nel momento in cui avevo lanciato quella Freccia Magica con il mio Arco Nero. Un piccolo oggetto magico aderendo alla Lancia Nera, poteva provocare interferenze e quindi impedirgli di utilizzare quell’attacco. Per questo motivo, avevo scelto di bloccare la Lancia Nera e usare [Sabbia Magica] .

La mia abilità [Pietrificazione] iniziò a percorrere la Lancia Nera alla fine raggiunse Rafal.

「Rafal!」

Rilasciai ulteriormente il mio mana e l’abilità [Pietrificazione] cominciò colpire le dita di Rafal, poi le sue mani e poi le sue braccia, senza fermarsi. Aspettai il momento più opportuno e alla fine tirai con forza la Lancia Nera che era conficcata in un lato del mio corpo. Immediatamente dopo sentii il rumore di qualcosa che si spezzava e guardandolo di nuovo, vidi che le braccia di Rafal si erano staccate.

「GOAAAAAA!」

La Lancia Nera cadde dalle mani del suo proprietario e a causa della sua abilità fu attirato dalla mia parte. Grazie a [Auto-guarigione] e [Auto-guarigione Rafforzato] la ferita al mio fianco guarì in pochi istanti. Nel frattempo, Greed mi parlò di nuovo.

『Non tenere Vanity troppo a lungo. Una mossa sbagliata e potrebbe finire per succhiarti del ​​sangue. 』

「 Sì, sì. Lo so, sei il mio unico partner. 」

『 Come se non sapessi a cosa stessi pensando! 』

Gettai a terra Vanity e mi girai verso Rafal.

「Hai perso la tua lancia, non puoi più sconfiggermi.」

「 Che diavolo dici? Mi è rimasta ancora molta energia. Sono ancora sicuramente più forte di te. 」

Rafal mi guardò per un momento. Ora che non aveva la sua arma, Rafal non sarebbe stato un nemico così pericoloso. Inoltre, Greed aveva menzionato che l’aspetto di Vanity era cambiato dall’ultima volta che l’aveva visto. In tal caso, fino ad ora Rafal non era riuscito ad utilizzare il potere originale della Lancia Nera.

In realtà, non conoscevo il suo potere originale. Tuttavia, se quell’attacco di Rafal fosse stato un normale attacco, c’era la possibilità che, come Greed, le altre armi dei Peccati Capitali avessero altre forme. Non avevo idea di dove avesse ottenuto la Lancia Nera e il potere dell’Originale Nightwalker.

Probabilmente Rafal non era riuscito a controllarlo perché non era il suo originario proprietario.

Forse Aaron aveva ragione, Rafal non era in grado di tenere sotto controllo tutto questo potere.

「Lo dirò di nuovo, hai perso, Rafal.」

「Te lo ripeto, la mia forza continua ad aumentare …」

「Cosa intendi? 」

Improvvisamente, Rafal iniziò a pronunciare parole indecifrabili e parlare tra di sè.

「Aspetta, posso ancora farlo, posso ancora mantenere la mia promessa. Dammi un altro po’ di tempo … 」

Dopodiché, la testa perse forza e sbatte contro il suo petto, come se avesse perso conoscenza stando in piedi. Ma quando alzò la testa, il suo viso era completamente diverso. Aveva l’espressione di un bambino che aveva appena trovato qualcosa di affascinante.

「Sono abbastanza deluso da te, Rafal Burix. Speravo davvero che avresti creato uno spettacolo migliore. È per questo che ti ho offerto il mio incredibile potere. Non la pensi così, Gluttony-kun, Greed-kun? 」

‘Che sta succedendo!’ Rafal non aveva mai menzionato Gluttony prima d’ora.

「Fantastico, non è vero! Gli individui assetati di vendetta sono sempre utili come contenitori per ricostruire i nostri corpi. Anche se forse sarebbe stato meglio aspettare ancora un po’. Be’, questo giovane voleva potere, quindi ho esaudito il suo desiderio e l’ho reso il mio contenitore. 」

In quel momento, un sorriso apparve sul volto dell’individuo che non era più Rafal.

「Hmm … Mi chiedo se sarai in grado di fermarmi, Gluttony-kun. Ok iniziamo」

Sentì improvvisamente una pressione schiacciante. In quel momento Greed mi parlò attraverso [Telepatia] .

『 Vattene da qui! Sbrigati! Scappa! 』

Tl: energia magica = mana quando sarà possibile

In qualche modo, sapevo che il mana che il falso Rafal aveva accumulato nella sua mano, era davvero pericoloso. Così decisi di seguire il consiglio di Greed e scappare. E poiché non potevo lasciare la Lancia Nera in quel posto, iniziai a cercarla disperatamente. Tuttavia, prima che la trovassi, notai la figura di Memir.

『Sbrigati!』

「Sì, lo so, ma…」

『Sei davvero un …』

Presi Mimir, corsi fuori dal seminterrato e scappai dal Laboratorio. Nel frattempo il laboratorio scomparve senza lasciare traccia, nemmeno il seminterrato. I detriti volarono nel cielo, si mischiarono con la neve e caddero in tutto il Regno.

Diverse grida si elevarono non solo dal distretto militare, ma anche da aree vicine. In quel momento, Aaron mi raggiunse e mi chiese.

「 Che sta succedendo? Quella è Memir? Cosa è successo a Rafal? Hado e gli altri Nightwalker sono scomparsi. Pensavo di aver finalmente sconfitto Rafal. Ma ora … 」

「 Io… 」

La mia concentrazione si rivolse alla figura scura in piedi sulle macerie del Laboratorio. Quell’essere aveva raggiunto il Rango E, la sua ragione e il suo cuore avevano ceduto ed era diventato quel mostro. In realtà non era più Rafal, quindi cos’era? … Non avevo idea se avrebbe funzionato, ma usai la mia abilità [Valutazione] .

【Colui con le Ali Cremisi】
•Non-morto• Arcidemone – Level ???
Resistenza: 6.1 E (+8)
Forza: 6.3 E (+8)
Magia: 9.3 E (+8)
Intelligenza: 9.9E (+8)
Agilità: 7.2 E (+8)
Abilità: Padronanza della Spada Sacra, Rafforzamento Forza (grande), Magia Oscura, Unità Spirituale.

La sua pelle era diventata blu, aveva due lunghe corna sulla fronte e sul retro c’erano quattro ali nere. Il suo aspetto era simile a quello di Hado, solo più raffinato e intimidatorio. Non riuscivo a vedere il suo livello e, inoltre, era un mostro con un nome unico – un mostro di livello Corona. Da quello che potevo vedere, le sue statistiche erano più alte delle mie, e non solo, aveva anche le abilità [Padronanza della Spada Sacra] e [Rafforzamento Forza (grande), . Quello era davvero l’unica cosa rimasta di Rafal.

Lascia un commento

error: Content is protected !!