Dearh March cap 5.7


Capitolo 5-7 – Errore e pulizia

Satou è qui. Dicono che la noncuranza è il più grande nemico, ma proprio perché non si rendono conto della propria noncuranza, io penso che falliranno.
Le cose alle quali ti sei abituato sono le più pericolose, questo è uguale in ogni mondo.

Ora, dovrei fare una visita al nostro mago, che verrà a mezzanotte?
Odio essere attaccato dall’esercito di formiche durante l’alba … le formiche non sono notturne, giusto?

Andai da solo dentro il carro e cominciai a cambiarmi. Dal momento che Arisa stava sbirciando, arrotolai la mia maglietta puzzolente sudata in una palla e la buttai sul suo viso. Soffri bene in quella puzza.

Anche se stavo indossanto un mantello all’esterno, mi cambiai il pantalone e misi una camicia sotto, e anche stivali di pelle alti fino alle ginocchia. Dato che andavo a fare trekking sulla montagna, sarebbe scomodo indossare una tunica.

“Sniff, sniff, snifff.”

“Arisa, smettila, questo è volgare.”

Questa era la prima volta che vedevo Lulu rimproverare Arisa. Eppure, che diamine sta facendo questa ragazza? No, capisco quando lo vedo, però mi rifiuto di riconoscerlo … Non sei troppo pervertita per annusare una camicia puzzolente?
Tolsi la maglia da Arisa e la diedi a Lulu.

“Mi dispiace, ma per favore lavalo quando fai il bucato.”

“Sì padrone.”

“Prima di questo, fammi godere del profumo dell’adolescenza”

“Auu.”

La colpì sulla fronte prima che terminasse la frase.

“L’amore è troppo doloroso ~ perfavore punisci in modo più sensuale!”

“Ci sono molte altre ragazze che piangono per essere state profanate, trattati meglio.”

“Uuu ~ Anch’io sono una fanciulla.”

Una fanciulla non farebbe cose del genere — Almeno pubblicamente.

“Ad ogni modo, che andrai a fare dopo aver cambiato i vestiti?”

“Farò qualche ricognizione.”

Veramente stavo andando dove si trovavadel mago, ma non lo dirò.

“Io accompagnerò il padrone.”

E così Liza si propose di accompagnarmi, ma l’ho persuasa a difendere il campo. Insistette perché prendessi Pochi e Tama come guardie del corpo, ma quando le dissi che sarei tornato prima del tramonto, mi lasciò andare.

Sinceramente, non andrò direttamente dal mago subito. Voglio allargare l’area di ricerca prima che arrivino i prossimi eserciti che ci inseguono, quindi tornerò sul percorso fino all’area in cui la cavalleria dei topi erano state uccise. Dovrei riuscire a raggiungerlo prima del tramonto, se corro.

Dopo aver raggiunto un posto invisibile dal campo, corro al livello dove era stato scavato il terreno. In soli cinque minuti, raggiunsi il luogo in cui Arisa aveva massacrato le formiche con la sua abilità unica.
Le formiche che erano accumulati una sopra l’altra, ostacolavano il cammino. Saltai solo sopra di loro.
Un sacco di piccoli animali si stavano radunando, forse i cadaveri dei mostri erano deliziosi.

Tl: no grazie!

Anche così, questa quantità di cadaveri di mostri, avrebbe inteeferito con il traffico.

Se questo era un gioco, allora sarebbe scomparso nel tempo ma la realtà era davvero fastidiosa.

Hmm …?

… Dang.

“La realtà è fastidiosa, no?!”

Mi fermai e guardai indietro verso la montagna di cadaveri dei mostri.

Sto immaginando per un momento.

In una strada con scarso traffico, i cadaveri dei mostri erano ammucchiati. Cadaveri morti senza ferite esterne e con una sola freccia conficcata. Le persone normali sarebbero interessate a saperne di più. E poi, l’unico carro che aveva passato per questa rotta era stato il nostro.

Se non è qualcuno di davvero stupido, probabilmente potrebbero trovare un colegamento tra i cadaveri e noi.

Questo non va bene.

Cambiai il mio piano e indiscriminatamente riparo i cadaveri dei mostri nella cartella delle formiche all’interno dell’ Archivio. Avevo pensato di tagliarli e gettarli sui bordi della strada, ma decisi di utilizzare l’archivio poiché sarebbe stato troppo dispendioso in termini di tempo.

Dal momento che i cadaveri non erano visibili sul radar, mi affidai alla mia vista. E fu facile rimuovere i cadaveri dalla strada, ma quelli nascosti nella boscaglia un po ‘ lontano fu difficile.

Tuttavia, continuando a recuperare i cadaveri con tutte le mie forze, spariranno dalla strada prima che il sole tramontasse.

Nascosi sangue e tracce di battaglia con rami di alberi opportunamente lunghi. Probabilmente avrebbero atrirato l’attenzione, ma era meglio di una pozza di sangue in bella vista.

Dal momento che vedevo nel radar che Pochi e Tama stavano partendo dal campo per cercarmi, finì di nascondere il sangue con i rami dall’archivio e me ne andai.

Tl: c’ha il mondo là dentro.

Ci era voluto più tempo di quanto pensassi, quindi non potei continuare con il mio obiettivo originale.

Con Pochi e Tama appesi alle mie braccia ai lati, camminai lungo la stradaal tramonto.

Sento dei suoni di morsi di piccoli animali provenire dai cespugli ai bordi della strada. Probabilmente c’erano alcuni pezzi dei cadaveri, mi dispiace per aver portato via cibo ai piccoli animali. E fu inaspettatamente difficile impedire a Pochi e Tama di spingersi fino ai cespugli.

In un posto a 10 minuti a piedi dal campo, notai un mostro sul radar.

Vediamo in dettaglio.

Gargoyle, livello 5. In senso letterale, è una statua di pietra volante. I punti degni di nota sono la completa immunità agli attacchi mentali e alla visione notturna. Inoltre, è duro dal momento che è una statua di pietra.
Potrebbe essere un mostro indipendente o un famiglio del mago. Probabilmente è l’ultima.

La sua velocità di movimento era leggermente più veloce di una persona.
La destinazione dei gargoyle era probabilmente il luogo in cui Arisa aveva massacrato i grossi gruppi di formiche, giusto?

“Padrone~?” “Cosa c’è che non va?”

Pochi e Tama mi tirarono le mani. Avevo smesso di dondolarli sulle mie braccia.

“Tama, hai i sassi da lancio?”

“Sì.”

Quindi, dovrei abbatterlo con una pietra.

“Ho dimenticato qualcosa, torniamo indietro.”

“Si nano desu~.”

“Aye~.”

Feci girare i due come trottole mentre erano aggrappate sulle mie braccia. Dal momento che chiesero di farlo di nuovo, lo feci altre tre volte.

Di più, avevano detto, ma dal momento che sarebbe problematico se non fossimo in grado di assicurarci la posizione migliore per attaccare il gargoyle, promisi a loro di farlo di nuovo una volta tornati all’accampamento.

Tl: campo/accampamento, a me sembra la stessa cosa, però se dà problemi ditemelo.

Noi tre ci nascondemmo accanto a un rifugio. Anche se dicevo rifugio, era solo una roccia alta quanto un uomo adulto.

Il gargoyle stava volando sopra di noi.
Dopo un attimo di pausa, lanciai due pietre di grandezza di un pugno con entrambe le mani. Ne lanciai ancora un altro dopo. Tutte e tre le pietre colpirono il bersaglio e il gargoyle diventò una semplice statua rotta.

“Nu cleonu nu cleo.”

“Nucleo nano desu ~.”

È una canzone del recupero del nucleo? Mentre ascoltavo la canzone misteriosa, guardai Tama che cantava con strana intonazione e Pochi che si stava intromettendo mentre entrambi recuperavano il nucleo.
Proprio come le formiche, i mostri di basso livello avevano un piccolo nucleo magico di un colore pallido. Il prezzo era probabilmente economico.

“Aye.” Disse questo mentre mi mostrava il nucleo. Lo misi in tasca direttamente nell’archivio. E poi tornammo all’accampamento.

Inutile dire che i due non avevano chiesto quale fosse il [qualcosa] che avevo dimenticato.

Dato che non volevo far preoccupare inutilmente Lulu e Mia, dissi solo la cosa del gargoyle ad Arisa e Liza.

E poiché la probabilità che l’accampamento venisse attaccato quando sarei andato dal mago sarebbe stato alto, decisi di non fargli una visita a tarda notte.
Anche se, anche se non ci fossi andato, sentivo che l’avversario sarebbe venuto qui.

Il turno di notte era diviso in tre gruppi. I primi erano Liza e Arisa, il secondo erano Pochi e Tama e l’ultimo ero io, Mia e Lulu. Ci eravamo divisi in base al potenziale della ricerca del nemico e potenza in combattimento. Sarei felice di vedere Lulu insieme ad Arisa, ma dato che non saprei cosa fare da solo io e la ragazza taciturna, la misi insieme a noi.

Pochi e Tama presero la posizione a sinistra e a destra di me mentre giacevo sul lenzuolo. Dormivamo insieme da quella volta in Labirinto. Anche se non riuscivo a dormire dato che stavo in guardia in questi momenti.

“Insieme ~”.

“Nano desu ~”.

“Buona notte, Pochi, Tama.”

“Aye ~.”

“Notte ~”.

Potevo sentire Arisa brontolare da una certa distanza, ma poiché non era forte, feci finta di nulla. Lulu e Mia non riuscivano a trovare il posto dove dormire, ma seguendo il suggerimento di Arisa, avrebbero dormito accanto a noi. È un po’ affollato ma dal momento che è caldo, è bello.

Cercai freneticamente di mantenere la mia coscienza che era stata quasi sciolta dal calore confortevole. Ci sarebbero stati 3 turni di guardia notturna, ma poiché era quasi certo che ci sarebbe stato un attacco notturno, feci attenzione a non dormire.
Mentre guardavo il radar, lessi un libro dal menu per prevenire la sonnolenza. Questa sarà una lunga notte.


Precedente Successivo

Lascia un commento

error: Content is protected !!