EER Cap 46

Precedente|Indice|Prossimo

Everyone Else is a Returnee – Chapter 46: I Also Do Second Job Advancement – 9

Erta sentì i suoi poteri che dimoravano dentro di lei affievolirsi mentre volava sempre più lontana. Il potere che solo un ristretto numero di esistenze superiori aveva, il potere che era concesso solo agli angeli Esecutori del potere del Paradiso.

Dato che il suo potere era già stato limitato venendo sulla Terra,incredibilmente, Erta era al momento più debole di Yu IlHan. Se non fosse così, lei avrebbe dovuto essere in grado di proteggersi dal pericolo.

[Ho sentito che questo non accade in un posto se non nei Mondi Abbandonati…]

Ma perché queste cose si sono verificate in un dungeon sulla Terra? Lei pensò a innumerevoli teorie, ma a meno che non trovasse una prova materiale, quelle sarebbero rimaste come teorie.
Quello che era più importante era superare questa crisi! Mordendosi le labbra, Erta mise più forza a sbattere le sue ali.

Non stava solo volando via da Yu IlHan per non disturbarlo. Stava cercando rinforzi. Loro, i quali anche erano finiti per rimanere intrappolati in questo dungeon, e quelli inaffidabili!

Fino a qualche momento fa, lei non riusciva a muoversi attorno con noncuranza poiché non ne era sicura. Tuttavia, mentre combatteva con il mietitore, lei potè sentire un debole segnale sul suo anello d’angelo che aveva perso la sua funzione di comunicazione. Non era altri che Feyta.

E proprio ora, Feyta era con la coppia uomo-donna. 2 persone qualificate che avevano completato il loro secondo avanzamento di lavoro.

[Vedendo che loro, i quali hanno persino una pergamena di fuga, non possono lasciare il dungeon, questo posto si trova davvero in una situazione di Mondo pseudo-Abbandonato.]

E per sfuggire a questa situazione, non c’era altra scelta che sconfiggere quello strano mostro, che era il nucleo di questo dungeon.
Se ciò fosse accaduto, sia se si fosse aperta l’entrata del dungeon o si fosse manifestata la Trappola di Distruzione, o il dungeon stesso si fosse autodistrutto, o qualcosa sarebbe cambiato. Se anche loro non volevano morire in questo dungeon, allora avrebbero dovuto collaborare con Yu IlHan.

Quel mostro con l’aspetto esteriore di un dio della morte era un mostro mutato di terza classe. Era già un miracolo che Yu IlHan stesse combattendo da solo e, in origine, non c’erano modo che altre due persone di seconda classe avrebbero ribaltato la situazione.
Tuttavia, Erta credeva negli occhi di Feyta. Credeva nella ragazza con uno straordinario potere sacro, Na YuNa.

[Inoltre.]

Lei stava anche pensando a qualcos’altro. Se ciò fosse accaduto con successo, allora Yu ILHan sarebbe stato sicuramente in grado di sconfiggere il mietitore!

[Perciò, per favore, resisti un altro po’, Yu IlHan.]

Chi avrebbe previsto che si sarebbe preoccupata così tanto di una semplice esistenza inferiore!?

Nessuno, compresa se stessa, conosceva l’identità di quelle emozioni. tuttavia, Erta si rese conto istintivamente che quell’emozione l’avrebbe influenzata davvero molto in futuro, e non odiava quel fatto così tanto.
Una differenza di classe non era più un così grosso problema per lei.

Quindi, per favore, ti prego.
Come un altro angelo fece prima, lei pregò nel nome di Dio che lei seguiva e volò attraverso il dungeon.

Quanto tempo era passato da quando era partita? Yu IlHan stava ancora combattendo contro il mietitore con molte difficoltà.

“*Pant* *pant*”

‘Limite’ era qualcosa che lui aveva vissuto molte volte. Tuttavia, al momento, era il peggiore tra quei limiti. La sua resistenza si era esaurita, le ferite erano dappertutto sul suo corpo e la maledizione che penetrava attraverso la ferita sul suo braccio si stava diffondendo mentre intorpidiva i sensi del suo intero corpo.

Se non fosse stato per l’allenamento che aveva fatto per centinaia di anni, allora sarebbe già collassato. Dal momento che ormai non riusciva più a sentire come si stavano muovendo le sue stesse braccia e gambe.
Egli si stava semplicemente muovendo credendo nella registrazione incisa sul suo corpo per diverse centinaia di anni. E quello fu un tormento veramente doloroso.

{Tu non cadi. Non cadrai.}

Anche il mietitore lo stava guardando con incredulità. Mentre pensava di inseguire Erta dopo aver ucciso rapidamente Yu IlHan, esso continuò a riversare fuori abilità, e grazie a ciò, il suo mana si era esaurito, perciò non era in grado di fare né il battesimo degli spuntoni né la tempesta delle lame di vento.

{Perché non cadi?}
“Non chiedermelo, bastardo.”

Imprecando verso questo, Yu IlHan fece oscillare di nuovo la sua lancia. Come aveva fatto così migliaia di volte fino ad ora, la lancia strappò la pelle sotto la sua cappa già lacera e ne estrasse fuori il suo sangue. Il sangue nero spruzzò sulla sua armatura e bruciò. L’armatura gli aveva davvero salvato la vita diverse volte.

“Fuuk, fuuuu”.

Cercando di fare del suo meglio per stabilizzare il suo respiro, Yu IlHan si sedette dritto. Egli calcolò la posizione dell’avversario e prese la sua lancia, prima di caricare verso di esso mentre schivava il suo attacco tagliente. I suoi movimenti non sembravano più di un essere umano, ma di una bestia feroce.

In verità, la maledizione stava già influenzando la sua vista. Anche ora, essa stava lentamente, molto lentamente offuscando la sua visione.
La figura del suo nemico, la figura di se stesso che impugnava la lancia, non poteva nemmeno essere vista ora. La maledizione così potente da far stringere i denti stava corrodendo ogni cosa di Yu IlHan.

Anche così, Yu IlHan fece oscillare di nuovo la sua lancia. La lancia con tutta la forza di Yu IlHan evitò a malapena la falce del dio della morte e staccò il suo polso. Esso urlò.

{Kuaaak! Come, come posso non ucciderti!?}

La sua rabbia finalmente infranse il limite. Esso tirò fuori persino tutta la magia che aveva salvato per cacciare l’angelo. Quella si trasformò nella forma di una falce lunga e affilata e si alzò nei dintorni.

Quindi stava davvero risparmiando il suo potere. Yu IlHan, il quale non poteva ancora maneggiare il mana, ma poteva percepirlo, sentì il potere magico oscuro ribollire nei suoi dintorni. Egli disperatamente li evitò e rise un po’ con un ‘heh’.

“Quel semplice potere magico.”

Esso agiva come se potesse fare qualsiasi cosa con il potere magico, ma non era stato in grado di uccidere Yu IlHan per decine di minuti. Invece, se solo si fosse contato il numero di colpi che avevano colpito, allora Yu IlHan l’avrebbe già sopraffatto.

A cosa serviva una buona arma? Alla fine, tutto veniva deciso dalle capacità del suo utilizzatore. Perfino adesso, Yu IlHan leggeva il movimento di quelle falci solo per istinto e le scansò tutte. Questo era il momento in cui una grande quantità di mana che esso aveva usato evaporò nell’aria.

Poi egli, invece, vide attraverso i suoi movimenti smorzati a causa del maneggiare la falce per avvicinarsi e colpire con la sua lancia con tutta la sua forza!

“Hup!”

[Colpo Critico.]
{Kuwaaaaaaak!}

La lancia di Yu IlHan gli trapassò il petto. Egli aveva attaccato continuamente la stessa posizione e alla fine era riuscito a distruggere le sue ossa.

Il dio della morte si irrigidì mentre vacillava, e Yu IlHan colpì di nuovo con la sua lancia due volte e riuscì ad attaccare il suo corpo.

Tuttavia, sfortunatamente, il momento successivo, Yu IlHan collassò proprio lì.

“Ka”.

Non poteva nemmeno imprecare. Era perché non sapeva come muovere i muscoli della sua mascella. Sentì che avrebbe potuto mordersi la lingua se non fosse stato attento, così non la mosse più, la sua bocca era ancora semiaperta.

La maledizione era veramente feroce. Aveva sbagliato una volta e ora non riusciva nemmeno a pensare a come muoversi dopo. Si sentiva come se tutti i nervi dentro il suo corpo fossero aggrovigliati.
Sì, un paziente legato a un letto d’ospedale avrebbe potuto sentirsi simile a questo.

{Kuhahahahahat!}

Un attimo dopo, la falce del dio della morte volò senza pietà e colpì la sua schiena. Il potere difensivo dell’armatura era davvero eccezionale e bloccò quel colpo, ma essa non riuscì a resistere alla catena di attacchi e finì per essere distrutta.

{Muori}

L’attacco del dio della morte gli colpì la schiena. Il dolore dell’osso che si spezzava, e una nuova e più feroce maledizione si diffuse intorno al suo corpo, dandogli dolore e spazzando via la sua coscienza.

Il fatto che egli avesse spostato il suo corpo per evitare il prossimo attacco era probabilmente dovuto a quello. Il suo subconscio aveva fatto quel movimento, al di fuori delle sue capacità, per avere successo.

{Sei abbastanza testardo!}
“Heeeh.”

Una strana voce che non era né un lamento, né un grido, né un urlo, scorse fuori. Yu IlHan in qualche modo pensò che fosse divertente. Egli stesso pensò che non fosse sano di mente in questo momento.

‘Potrei davvero morire a questo ritmo. Veramente.’

Non era che non ci fosse un caso che aveva pensato ‘è una crisi’, ma in quei momenti, aveva la sicurezza di superarli da solo.
Tuttavia, non era così ora. La nuova maledizione che permeava attraverso la ferita sulla sua schiena era più maligna.

La sua visione era buia, non c’era forza nel suo corpo, e ignorando la sua volontà, l’impotenza pervadeva il suo corpo. Egli in qualche modo era rimasto in piedi mettendo forza nelle sue gambe, ma sentiva che non sarebbe stato in grado di fare altro.

Pensi che morirò? Yu IlHan pensò fortemente a se stesso.
Pensi che morirò?

2 mesi dopo il Grande Cataclisma. Questo era il periodo di tempo in cui aveva vissuto sulla Terra.

Non aveva sopportato per 1000 anni da solo solo per vivere per altri 2 mesi. Aveva ancora un sacco di cose che non aveva fatto. C’erano ancora molte cose che non aveva sperimentato. Le cose che voleva fare, le cose che voleva imparare, le cose che voleva vedere – ce n’erano troppe.

Voglio vedere Lita.
Non posso morire in questo modo.

{Prenderò la tua vita. La tua registrazione, prenderò ogni tua cosa.}

Sicuro della vittoria, il mietitore disse arrogantemente. Nonostante fosse stato sopraffatto da Yu IlHan durante l’intero combattimento, ora che aveva notato il limite di Yu IlHan, era cambiato all’istante.
Era un tizio divertente. Voleva ridere di esso a lungo, ma era deludente che egli non potesse vederlo.

“Chi morirà?”

In quel momento, egli curiosamente potè parlare. Pensando che la volontà degli umani fosse molto curiosa, sebbene era stato lui stesso a farlo, egli continuò a parlare.

“Pensi che morirò per te?”

Yu IlHan spostò il suo corpo per evitare la falce che era stata agitata per prendere la sua vita. Questo fu il momento in cui lui, il quale non aveva nemmeno acquisito la sua seconda classe, spezzò il potere di una maledizione attraverso la pura volontà.

Tuttavia, con ciò, i suoi movimenti si fermarono.
Un risultato momentaneo. I suoi movimenti gli procurarono soltanto altri 3 secondi prima che il dio della morte mietesse la sua vita.

E c’erano persone che arrivarono in quei 3 secondi.

“Eiii! Salva quella persona per favooooore! ”

Un divertente incantesimo aggredì Yu IlHan.

Tuttavia, quel buffo canto spazzò via le due maledizioni all’interno del corpo di Yu IlHan; ripristinò la sua forza esaurita, anche se di un po’; e lo rese stabile abbastanza mentalmente da evitare l’attacco del dio della morte.

{Iiiiiik!}}
[Yu IlHan!]
[Whoa. Perché un mostro così assurdo si trova in questo dungeon!?]

“Ah, faaaaaaannncccccuuuuulllllooooo!”
{Kwaaaaaaaaaaa!}

Il cavaliere sacro umano Kang HaJin, il quale era responsabile della salute della squadra; e che non aveva molte cose di cui non sapeva nulla fino ad ora, ma ne aveva acquisite così tante dopo aver incontrato Yu IlHan, schiacciò contro il dio della morte.

Originariamente, nemmeno una singola unità di danno sarebbe stata inflitta con la sua carica, ma con il suo lavoro di cavaliere sacro e con la benedizione assurdamente forte di Na YuNa, in cima al danno già inflitto al dio della morte egli collaborò per far saltare via il mostro!

{Kik, Kuaaaa!}

[È bello che tu sia vivo. Yu IlHan.]
[Non è umano. Ha reso quel mostro in quello stato da solo. Lui non è umano!]

L’angelo Erta si rallegrò, e l’angelo Feyta divenne scioccata.

Yu IlHan le guardò mentre sorrideva prima di trovare qualcosa all’orizzonte. Immediatamente seppe quale era il piano di Erta dopo averlo visto.

Poi chiese brevemente Kang HaJin che stava fissando il dio della morte.

“Quanto puoi tenerlo a bada?”
“Da solo!?”

Kang HaJin urlò di paura. Egli aveva sentito che si trattava di un attacco cooperativo, ma quando era entrato in battaglia la storia era cambiata!
Tuttavia, guardando gli occhi seri di Yu IlHan, egli poteva solo rispondere onestamente con un’espressione piangente.

“C, circa 30 secondi?”

Cosa potrebbe cambiare in 30 secondi? Kang HaJin non lo sapeva.
Tuttavia, Yu IlHan sì.

“È più che sufficiente.”

Sotto l’elmo mezzo frantumato e la maschera, la bocca di Yu IlHan fece una rinfrescante mezzaluna. Mentre Kang HaJin era assente, Yu IlHan calciò il terreno e iniziò a correre.

Verso i tre troll, che stavano girovagando oltre l’orizzonte.

Note dell’autore

  1. Kang HaJin è carino, vero?
  2. Na YuNa, che agisce sfacciatamente carina.

Precedente|Indice|Prossimo

1 commento su “EER Cap 46”

  1. Grazie per il capitolo 🙂
    Nel prossimo capitolo mi immagino Yujin che, dopo aver ucciso i 3 troll, torna dal dio della morte e lo prende a calci mentre dice “Non dicevi che mi avresti preso tutto? Non dicevi che mi avresti ucciso? Dai fammi vedere cosa riesci a fare ora che ho acquisito la mia seconda classe co****ne”

Lascia un commento

error: Content is protected !!