Capitolo 84 – Rubare la Consistenza (4)

Precedente | Indice | Prossimo

Gli innumerevoli strati di barriere difensive colorate furono rapidamente sfondate dall’esplosione come una lama affilata che attraversa la carta.

Per quanto riguarda Wang Lin, poiché era molto lontano e lo zombie stava principalmente prendendo di mira Teng Li, l’onda d’urto non aveva molto effetto. Quando le onde arrivarono, prese con calma un pezzo di giada e lo gettò davanti a lui. La giada si ruppe immediatamente e rilasciò un gas giallo che circondò Wang Lin.

I suoi occhi penetrarono attraverso il gas giallo e si agganciarono a Teng Li.

Le onde d’urto create dall’esplosione avevano cominciato ad indebolirsi, ma quasi tutte le difese di Teng Li erano state spezzate. Quando l’ultimo strato di difesa si ruppe, Teng Li puntò il dito contro lo zombie, ordinando alla sua grande spada di fermare il suo attacco. Allo stesso tempo, Teng Li fece rapidamente retromarcia di 50 metri.

Aveva già sviluppato una profonda paura di questo zombie. Se non fosse stato per il fatto che aveva così tanti tesori, sarebbe già morto.

Va detto che anche se l’esplosione del nucleo verde dello zombie non era così forte come l’esplosione di un nucleo normale, ci volle comunque la coltivazione allo stadio tardivo della Stabilità della Consistenza di Teng Li con una tonnellata di tesori per resistere a malapena.

Era completamente terrorizzato dal fatto che lo zombie avrebbe buttato fuori un altro nucleo verde come quello. Aveva già perso la voglia di uccidere Wang Lin e voleva solo fuggire.

Wang Lin aveva sempre fissato Teng Li. Fece un sorriso debole mentre una luce fredda balenava attraverso i suoi occhi. Alzò la mano destra davanti a lui, mise due dita insieme, poi spinse delicatamente in avanti.

Improvvisamente, una luce verde lampeggiò e Teng Li sentì il dolore colpire la schiena mentre si stava ritirando. Si fece prendere dal panico e, senza guardarsi indietro, continuò a ritirarsi.

Wang Lin si accigliò. L’armatura quasi rotta di Teng Li riuscì a fermare la spada dal trafiggere la sua carne. Gli occhi di Wang Lin si illuminarono. Si morse la punta della lingua e sputò del sangue. La piccola spada verde apparve nel sangue e rilasciò un forte ronzio di spada, poi volò rapidamente verso Teng Li.

Mentre era in aria, la spada verde si teletrasportò improvvisamente e pugnalò verso la schiena di Teng Li. Teng Li girò improvvisamente la testa. I suoi occhi erano iniettati di sangue e rivelò uno sguardo feroce. Alcuni pezzi di giada volarono rapidamente fuori dalla sua borsa di tenuta, formando barriere difensive.

Allo stesso tempo, alzò la mano sinistra e indicò Wang Lin. La sua grande spada si fermò improvvisamente e tagliò verso Wang Lin mentre diverse palle di fulmine apparvero e si schiantarono verso lo zombie.

Stava scommettendo, scommettendo su se la spada volante di Wang Lin lo avrebbe pugnalato prima o se la sua grande spada avrebbe tagliato Wang Lin a metà. Se Wang Lin usasse il teletrasporto per fuggire, perderebbe il controllo della spada volante e darebbe a Teng Li il tempo di fuggire. Era già quasi esausto, quindi se fosse rimasto ancora, si sarebbe scavato la fossa da solo.

Situ Nan urlò: “Pazzo! Tu sei pazzo!” Senza aspettare Wang Lin, Situ Nan decise di teletrasportarli. Proprio mentre la luce blu appariva, Wang Lin gridò: “Non è ancora il momento di teletrasportare! Fermati!”

Gli apparve in faccia uno sguardo feroce. Senza guardare la grande spada, controllò la piccola spada per schivare gli strati difensivi e apparve davanti a Teng Li.

Teng Li era in preda al panico. La sua grande spada era già mezzo metro sopra la testa di Wang Lin. Un rivolo di sangue scorreva dalla fronte di Wang Lin. Wang Lin non batté nemmeno ciglio mentre sorrideva e diceva: “Muori!”

La spada verde balenò. Attraversò l’armatura e il corpo di Teng Li, seguito da una scia di sangue.

Allo stesso tempo, Situ Nan usò il teletrasporto. Una luce blu lampeggiò mentre il corpo di Wang Lin scompariva sotto la grande spada e appariva davanti al sanguinante Teng Li.

La grande spada abbatté giù e creò una profonda spaccatura nel terreno.

Wang Lin ignorò il sangue sulla fronte, si inginocchiò e mise la mano sul corpo di Teng Li. Situ Nan sapeva cosa stava pensando Wang Lin. La perla che sfida il cielo si illuminò improvvisamente e un flusso di energia scorreva dalla perla in Teng Li. Il corpo di Teng Li si congelò rapidamente in una scultura di ghiaccio con un’espressione terrorizzata sul viso.

Tutto questo successe in un breve periodo di tempo. Successe così in fretta che lo zombie non si rese nemmeno conto di quello che era successo. Quando si rese conto che Teng Li era stato congelato, guardò con cautela Wang Lin.

Tutte le palle di fulmine che si caricavano verso lo zombie si dissiparono. Anche la grande spada si ridusse ad una piccola spada d’argento e cadde nella spaccatura a terra.

Wan Lin afferrò la scultura di ghiaccio e indietreggiò lentamente mentre puntava la spada volante verde verso lo zombie.
Lo zombie fissò Wang Lin e urlò. Stava per caricare verso Wang Lin quando guardò la spaccatura a terra. Durante quel momento di esitazione, Wang Lin si era già spostato a più di 300 metri di distanza ed era scomparso con un teletrasporto.

Lo zombie emise un ruggito e lanciò uno sguardo di frustrazione verso la direzione di Wang Lin. Saltò nella spaccatura e recuperò la spada di Teng Li con uno sguardo di eccitazione e la inghiottì.

Wang Lin tenne la scultura di ghiaccio. Il suo volto era pallido mentre si muoveva rapidamente attraverso la foresta. Dopo essersi assicurato che nessuno lo seguisse, finalmente si rilassò un po’. Tirò fuori una zucca di acqua spirituale e se lo scolò tutto prima di sedersi a gambe incrociate per coltivare.

La foresta era silenziosa. Dopo molto tempo, Wang Lin aprì gli occhi quando arrivò la voce scontenta di Situ Nan.

“Moccioso, sei pazzo? Se fossi stato un po’ più lento, avresti perso la vita.”

Wang Lin disse profondamente: “Era l’unica occasione per uccidere Teng Li. Se la sua energia spirituale si fosse ripresa, non ci sarebbe mai stata una seconda possibilità. Questa persona mi ha anche inseguito per diversi giorni. Se lo lascio vivere, sarà un fastidio in futuro, così ho deciso di correre il rischio. Inoltre, la velocità della grande spada dipendeva da quanta energia spirituale aveva lasciato nel suo corpo. In quel momento, era quasi senza potere, quindi non poteva essere più veloce della mia spada.”

Situ Nan era silenzioso. Si sentì come se avesse appena conosciuto il vero Wang Lin. Dopo molto tempo, disse: “Ora sei qualificato. Con quello stato mentale, puoi stabilire la tua propria setta in questo mondo della coltivazione.” La voce di Situ Nan non era più piena di arroganza, ma di un po’ di rispetto. Se fosse stato lui in quella situazione, non avrebbe osato rischiare.

Wang Lin non parlò, ma fissò Teng Li, intrappolato nel ghiaccio. I suoi occhi si illuminarono e disse: “Va bene rubare la sua Consistenza?”

Dopo aver ascoltato la domanda di Wang Lin, Situ Nan rispose: “È del tutto possibile. È allo stadio avanzato della Stabilità della Consistenza, quindi se lo usi per irrompere nella Stabilità della Consistenza, il tuo livello di coltivazione aumenterà più velocemente del normale. Inoltre, riceverai un po’ del suo talento, così il tuo talento aumenterà. Questo ragazzo è già così forte a questa giovane età, quindi il suo talento deve essere incredibile. Ahah, questa volta, hai ottenuto qualcosa di buono dalla tua scommessa.”

Con quello, Situ Nan spiegò di nuovo il canto e il processo di rubare la consistenza. Non fu fino a quando il sole non scese che Situ Nan finì. Wang Lin sputò la spada verde e la pugnalò in un albero gigante qui vicino.

Dopo aver scavato un buco nell’albero, Wang Lin saltò all’interno con Teng Li.

Non mise via la spada verde, ma la fece galleggiare intorno a lui.

Il buco non era grande ed era molto umido, ma Want Lin non poteva essere disturbato da questo ora. Si lavò le ferite sulla fronte con il liquido spirituale prima di iniziare a coltivare.

La mattina del giorno dopo, Wang Lin aprì la bocca e sputò un boccone di potere spirituale che si trasformò in nebbia. Wang Lin non si fermò mentre la sua mano formò i sigilli e sparò fuori una luce blu.

Nel momento in cui la luce blu entrò nella nebbia di energia spirituale, iniziò a muoversi come acqua bollente mentre si riduceva e si espandeva.

L’espressione di Wang Lin rimase calma mentre continuava a muovere la mano e sparava luce blu nella nebbia di energia spirituale. Mentre più luci blu era sparati in essa, essa iniziò a ridursi ed espandersi ancora più velocemente.

Subito dopo, mosse la mano destra e afferrò il corpo di Teng Li. Situ Nan sciolse il ghiaccio senza che Wang Lin lo chiedesse.

In un lampo, il cristallo di ghiaccio che circondava Teng Li scomparve.

Gli occhi di Wan Lin si illuminarono mentre puntava la mano verso la nebbia di energia spirituale. La nebbia entrò nel corpo di Teng Li. Il suo corpo tremò improvvisamente mentre il suo volto rivelava un’espressione dolorosa, ma i suoi occhi rimasero chiusi. Presto, tutta la nebbia entrò nel corpo di Teng Li.

Wang Lin fece un respiro profondo rivelando un’espressione seria. Si morse la punta della lingua, poi disegnò uno strano simbolo di sangue con la mano.

Wang Lin agitò la mano destra e il simbolo cadde sul petto di Teng Li.

Il corpo di Teng Li tremò violentemente mentre le sue braccia e le sue gambe avevano le convulsioni e il sangue scorreva fuori dai suoi orifizi. Tuttavia, il sangue non gocciolò, ma si converse insieme.

Poco dopo, dal corpo di Teng Li uscì un netto suono schioccante, mentre il suo volto diventava rosso e una strana tonalità di rosso apparve sulla sua pelle.

Gocce di sangue fuoriuscirono dalla pelle.

L’espressione di Wang Lin diventò ancora più seria. Senza nemmeno battere ciglio una volta, disegnò un altro simbolo di sangue che atterrò sul petto di Teng Li.

Teng Li aprì improvvisamente la bocca ed emise qualche miserabile gemito mentre tutti i vasi sanguigni del suo corpo si rompevano. Il sangue uscì dal suo corpo e si raccolse nell’aria.

In un batter d’occhio, una palla di sangue gigante galleggiò sopra Teng Li. Il suo corpo di colore rosso divenne rapidamente pallido.

La fronte di Wang Lin era coperta di sudore. Guardò la palla di sangue mentre formava rapidamente i sigilli e inviava le tecniche verso di essa. Ben presto, la palla di sangue si ridusse lentamente fino a raggiungere la dimensione di un pugno, emettendo una luce rosso sangue.

Wang Lin fece un respiro profondo. Tutto il suo corpo fu immerso nel sudore. Senza fermarsi, sputò più energia spirituale e sparò luce blu in essa. Poi, Wang Lin fece un cenno con la mano e la nebbia entrò di nuovo nel corpo di Teng Li.

Precedente | Indice | Prossimo

Lascia un commento

error: Content is protected !!