Capitolo 475 – Bai Wei

Precedente | Indice | Prossimo

“Senior, quello sul retro è il negozio del clan Shang. Non è un luogo in cui si può semplicemente entrare, quindi ci saranno persone che lo pattugliano…” Prima che Li Dannan potesse finire di parlare, ondate di increspature blu apparvero dal nulla e si diffusero verso Wang Lin.

“Compratore, fermati!” Una voce fredda e arrogante giunse dal vuoto.

L’espressione di Wang Lin rimase calma mentre alzava la mano e la agitò con disinvoltura. Una folata di vento apparve all’improvviso, creando uno stridore acuto mentre si precipitava verso le increspature blu.

“Tu!” La voce divenne improvvisamente più alta, ma quando la raffica di vento si avvicinò, le increspature blu crollarono. La luce blu si ricompose rapidamente a 100 piedi da Wang Lin, trasformandosi in un giovane uomo vestito di blu. Fissò Wang Lin con una brutta espressione.

Gli occhi di Li Dannan si illuminarono. Era stato a lungo nella città di Ming Mei e si era recato nella parte settentrionale già due volte. Anche se c’erano persone che pattugliavano la città settentrionale, non era mai successa una cosa del genere prima che qualcuno entrasse.

L’espressione di Wang Lin rimase ancora calma. Il livello di coltivazione di questo giovane non era basso. Anche se non era allo stadio della Trasformazione dell’Anima come Wang Lin, era a metà strada e stava assorbendo l’energia spirituale celestiale.

Questa persona aveva abbastanza energia spirituale celestiale per raggiungere lo stadio della Trasformazione dell’Anima, ma decise di adottare il secondo metodo per sfondare, proprio come fece Wang Lin.

Di conseguenza, una volta ottenuto un numero sufficiente di giade celestiali e superato l’ostacolo, la progressione attraverso lo stadio della Trasformazione dell’Anima sarà molto più facile.

Il giovane guardò Wang Lin, sbuffò con freddezza, e disse: “Sparisci!”

Una punta di freddezza apparve negli occhi di Wang Lin e fece un passo avanti. Dopo essersi fuso con il suo corpo originale e aver combattuto contro Situ Nan per un mese, la sua esperienza di combattimento era aumentata di molto. Ora era semplicemente troppo veloce.

In un batter d’occhio, Wang Lin attraversò 100 piedi. Con un pugno, creò una grande quantità di forza.

Non ci furono boom sonici, ma innumerevoli crepe apparvero nell’aria come se lo spazio stesse crollando.

L’espressione del giovane cambiò notevolmente. Non pensava che un coltivatore allo stadio iniziale della Trasformazione dell’Anima potesse sferrare un pugno così potente. Questo tipo di attacco era qualcosa che anche un coltivatore al picco dello stadio iniziale della Trasformazione dell’Anima avrebbe dovuto mettere in atto con tutti i suoi sforzi per neutralizzarlo, e se ci fosse stato un errore, sarebbe stato gravemente ferito.

Voleva ritirarsi, ma il suo corpo sembrava essere limitato da una forza invisibile e non riusciva a muoversi di un centimetro. Poteva solo guardare mentre il pugno si ingrandiva davanti a lui.

Una goccia di sudore freddo gli colò dalla punta del naso, ma il suo sguardo era ancora calmo, senza un accenno di panico. Conosceva chiaramente il livello di coltivazione di Wang Lin, eppure aveva osato comportarsi in modo così arrogante. Questo significava che aveva un metodo di coltivazione straordinario o uno status straordinario.

“Fermo!” Dal terzo negozio giunse un debole suono seguito da una luce verde. All’interno della luce verde c’era solo una tazza da tè, ma volava a una velocità inimmaginabile ed era piena di energia spirituale celestiale.

Gli occhi di Wang Lin si illuminarono. La sua mano sinistra formò un sigillo e l’energia spirituale celestiale si raccolse sulla punta del dito. Indicò la tazza e tracciò un cerchio mentre diceva: “Rotazione stellare!”

Mentre il dito di Wang Lin si muoveva, l’arco cominciò a diventare solido fino a diventare un cerchio. Una volta completato il cerchio, si diresse verso la tazza da tè.

La velocità della tazza da tè rallentò e la sua direzione cambiò insieme alla rotazione del cerchio. Alla fine, si curvò intorno a Wang Lin.

Un suono di sorpresa giunse dall’interno del negozio.

Il pugno destro di Wang Lin si mosse veloce come un fulmine e atterrò sullo spazio davanti al giovane. Il volto del giovane divenne immediatamente rosso e tossì un boccone di sangue. I suoi occhi si affievolirono mentre indietreggiava di qualche passo, poi il suo corpo tremò e tossì un altro boccone di sangue.

Il suo corpo tremò violentemente mentre l’energia spirituale celestiale bianca usciva all’impazzata dai pori del suo corpo. In un batter d’occhio, non c’era più energia spirituale celestiale nel suo corpo.

“Tu… hai sprecato la mia fondazione celestiale!!!” Il volto del giovane non era più rosso, ma bianco come quello di un morto.

Il pugno di Wang Lin non uccise questa persona, ma sprecò tutta la sua fondazione celestiale. In pratica, riportò il giovane dal bordo dello stadio della Trasformazione dell’Anima alla Formazione dell’Anima.

Wang Lin ritirò il pugno, mise le mani dietro la schiena, e guardò con calma il negozio che gli aveva lanciato la tazza da tè.

L’incantesimo Rotazione Stellare era un incantesimo che Situ Nan gli aveva insegnato. Se fosse stato il lui di quando era a Suzaku, avrebbe già tirato fuori uno dei suoi tesori, ma dopo essersi allenato con Situ Nan per un mese, non aveva più bisogno di affidarsi ai suoi tesori.

“Per un vero coltivatore potente, i tesori magici servono solo a sostenerlo. Ciò che rende i coltivatori davvero spaventosi sono i loro incantesimi. Se il tesoro magico è molto potente, come un tesoro celestiale di qualità media o superiore, allora sono eccezioni.” Questa fu una cosa che Situ Nan disse una volta a Wang Lin.

“Questo fratello ha buone tecniche. Posso sapere come ti chiami?” Una voce calma giunse dal negozio, seguita da una figura alta e diritta.

Era un giovane alto. Aveva sopracciglia taglienti e occhi scuri. Questi occhi erano come le stelle e rendevano impossibile per le persone vedere attraverso di lui. Il solo fatto che fosse lì in piedi faceva increspare lo spazio intorno a lui. Aveva chiaramente raggiunto il picco dello stadio intermedio della Trasformazione dell’Anima; questo era il motivo per cui stava emettendo energia spirituale celestiale.

Wang Lin girò la testa e guardò questa persona. La sua espressione rimase calma e disse lentamente: “Wang Lin!”

“Wang Lin… Sono Bai Wei!” Il giovane agitò la mano e un ventaglio bianco apparve nella sua mano. Questo gli diede l’aspetto di un bel principe.

Poco distante, il giovane la cui fondazione celestiale era stata sciupata da Wang Lin aveva un’espressione estremamente pallida. Si avvicinò al negozio fissando con cattiveria Wang Lin e disse maliziosamente: “Mio signore, uccidetelo!”

Bai Wei si accigliò. Si girò e disse: “Non hai il diritto di parlare qui. Vattene!”

Il giovane rimase sbigottito. Guardò Bai Wei e poi Wang Lin e rivelò una strana espressione. Emise uno sbuffo, ma non parlò più.

L’espressione di Wang Lin rimase invariata. Anche se il nome di questa persona era un po’ femminile, Wang Lin fu in grado di dire immediatamente che si trattava di un uomo e non di una donna.

“Fratello Wang, il mio servo è stato scortese. Spero che non ti sia offeso. Vengo dal pianeta Tian Yun e appartengo alla Setta del Fato Celeste. Da dove viene fratello Wang?” Bai Wei sorrise piano, come se tutta l’infelicità di prima fosse scomparsa come fumo.

Gli occhi di Wang Lin rivelarono una luce misteriosa e disse: “Sono un vagabondo, non ho una setta!”

Bai Wei sorrise e scosse la testa. “Dato che fratello Wang non vuole parlare, non lo forzerò. Tuttavia, se fratello Wang ha tempo in futuro, devi venire sul pianeta Tian Yun, così avrò l’onore di ospitarti.”

Wang Lin annuì, strinse le mani, e passò davanti ai due. Il cuore di Li Dannan batteva forte mentre lo seguiva rapidamente. Temeva che se fosse stato troppo lento e fosse successo qualcosa di imprevedibile, si sarebbe fatto male.

Gli occhi di Bai Wei continuavano a seguire la figura di Wang Lin e rivelarono una strana luce. Mettendo da parte il ventaglio, batté la mano destra e disse: “Le montagne hanno alberi e gli alberi hanno rami, il cuore soddisfa il signore e il signore non lo sa…”

Il giovane che aveva la sua fondazione celestiale sprecata guardò Bai Wei. La stranezza nei suoi occhi si fece più profonda.

Solo quando la figura di Wang Lin scomparve nell’ultimo negozio, Bai Wei ritirò lo sguardo. Guardò il suo servo a lato e sorrise. “È solo una fondazione celestiale. Una volta che questo signore sarà tornato sul pianeta Tian Yun, te lo darò di nuovo!”

Quindi tornò nel terzo negozio. La cosa che stava cercando non era rara, ma dopo aver controllato tutti e nove i negozi, l’aveva trovata solo nel terzo.

Di solito, ovunque fosse presente Bai Wei, non era permesso ad altri di essere presenti. Questo tipo di arroganza contagiò il suo servo e fu per questo che il suo servo impedì a Wang Lin di entrare nella città settentrionale.

Wang Lin entrò nel negozio del clan Shang. Questo posto sembrava un palazzo grandioso e lussuoso, da qualsiasi parte lo si guardasse. Tutto intorno c’erano 999 statue scolpite nella pietra spirituale.

Una densa energia spirituale si precipitò su di loro. Li Dannan rimase completamente scioccato quando la sentì. Non aveva mai visto nulla di simile in vita sua, soprattutto la densa energia spirituale; era più densa qui che in qualsiasi altro posto in cui fosse mai stato.

Dopo aver esitato un po’, Li Dannan non si preoccupò più di Wang Lin, ma si sedette e iniziò a coltivare.

Wang Lin esaminò le sculture di pietra spirituale davanti a lui. Erano tutte sculture di donne e tutte diverse tra loro, ma l’unica cosa che avevano in comune era che erano tutte estremamente belle.

Nelle mani di ognuna di quelle sculture di pietra spirituale c’era una scatola. All’interno delle scatole c’erano tesori magici, pillole, e qualsiasi altra cosa si potesse pensare.

In quel momento, dal vuoto giunse una risata frizzante. Poco dopo, una donna bella e voluttuosa scese dalle scale. I suoi occhi guardarono verso Wang Lin.

La donna indossava un abito bianco come la neve con nove fiori mandara ricamati sui bordi con fili d’argento. Il contrasto con il vestito bianco come la neve lo rendeva molto appariscente.

I suoi capelli neri come la seta fluttuavano con disinvoltura dietro la testa. Tre forcine di cristallo viola chiaro le tenevano su i capelli, lasciando solo due ciocche di capelli viola a ondeggiare dolcemente nella brezza. Sotto l’occhio sinistro c’erano tre sottili accessori color porpora, sottili come ali di cicala, della grandezza di un mignolo. La luce che vi si rifletteva la rendeva bella come un quadro.

“Compagno coltivatore, benvenuto nel negozio del clan Shang!” La voce della donna era come il cinguettio di un usignolo.

La bellezza di questa donna era assoluta, ma ciò che attirò l’attenzione di Wang Lin fu il sottile accessorio sotto l’occhio sinistro.

Con la sua conoscenza, fu naturalmente in grado di vedere che l’accessorio sottile era un tesoro magico!

Anche i nove fiori mandara erano tesori magici estremamente rari!

Anche le tre forcine che aveva in testa erano tesori magici. Il suo corpo era pieno di tesori magici. Questo dimostra quanto fosse ricco questo luogo.

Wang Lin non perse tempo e chiese con calma: “Questo negozio ha l’inchiostro di neve?”

Precedente | Indice | Prossimo

Lascia un commento

error: Content is protected !!