Capitolo 466 – L’Intento Omicida di Tuo Sen

Precedente | Indice | Prossimo

Dopo aver terminato di parlare, Qian Feng agitò la spada. Dalla spada uscì un’aura primordiale; questa aura sembrava provenire da uno spirito primordiale.

Nel momento in cui la spada di ferro apparve, persino Zhuque Zi e Yunque Zi, che stavano combattendo in lontananza, rimasero storditi.

Gli occhi di Wang Lin si illuminarono mentre fissava intensamente la spada di ferro. Per essere più precisi, stava fissando la ruggine sulla spada.

“Sulla spada ci sono diverse gocce di sangue secco che emanano un’aura molto familiare… il sangue del Dio Antico!!! Questo è il vero sangue di un Dio Antico, di gran lunga superiore all’aura che emana il sangue del Clan dei Demoni Giganti!” Gli occhi di Wang Lin si illuminarono mentre fissava le macchie di ruggine.

“Non è giusto! Come può un Dio Antico essere ferito così facilmente? È impossibile che quella spada sia normale!” Gli occhi di Wang Lin divennero seri e questa volta guardò verso la spada stessa.

Nel momento in cui la spada di ferro apparve, qualcuno uscì dal mare. Nessuno si accorse dell’apparizione di questa persona; era come se fosse completamente invisibile.

Era la persona che indossava la maschera. I suoi occhi rivelavano una luce misteriosa mentre fissava la spada di ferro e mormorò tra sé e sé: “Questa è…”

Qian Feng fu costretto a usare questa spada. Questa spada era il più grande segreto della sua famiglia. Apparteneva al precedente Suzaku, che in qualche modo l’aveva trovata e nascosta nella famiglia Qian.

Quando il precedente Suzaku lasciò la spada, disse: “Non riesco a vedere attraverso questa spada con la mia attuale coltivazione. Le generazioni future, a meno che non si tratti di un disastro che distruggerà la famiglia, non devono usarla!”

Dopo che Qian Feng divenne discepolo di Zhuque Zi e poco prima della guerra contro il Clan degli Immortali Abbandonati, Qian Feng si recò segretamente al nascondiglio della spada di ferro e la prese.

Voleva uccidere Wang Lin e non si fidava del tesoro che Zhuque Zi gli aveva dato, così tirò fuori la spada di ferro. Questa era la sua vera risposta alla bandiera di anime da un miliardo di anime.

In quel momento, una risata giunse all’improvviso dalla nebbia rossa dove Zhuque Zi e Yunque Zi stavano combattendo. Poco dopo, un’ombra si diresse verso il punto in cui si trovavano Wang Lin e Qian Feng.

In un batter d’occhio, l’ombra attraversò l’accerchiamento dei frammenti di anima, facendo disperdere tutti i frammenti di anima che si trovavano sulla sua strada con urla miserabili.

L’accerchiamento fu attraversato da questa figura, lasciando dietro di sé un’ampia apertura.

Quando Wang Lin vide questa figura, la sua espressione cambiò e indietreggiò. Tuttavia, proprio in quel momento, ondate di risate inquietanti giunsero da quella figura e una figura rossa uscì dal suo interno.

Nel momento in cui apparve, agitò con disinvoltura la mano su Wang Lin. Wang Lin tossì un gran boccone di sangue e il suo corpo schizzò via come una meteora. Il suo corpo non si fermò finché non fu a 10.000 piedi di distanza, dove tossì un altro boccone di sangue. Questa volta nel sangue c’erano anche piccoli pezzi dei suoi organi interni.

La figura rossa si trasformò in un uomo dai capelli rossi e dal corpo semitrasparente, al cui interno c’era una piccola scimmia.

Dalla scimmietta uscivano raggi di luce rossa che formavano questa figura.

Il cuore di Wang Lin si sentì amareggiato mentre diceva: “Tuo Sen!”

La figura si mosse ancora una volta e arrivò accanto a Qian Feng. Allungò la mano per gettare Qian Feng da parte, facendo sì che la Formazione Suzaku si attivasse da sola per fermarlo.

Tuttavia, quando la figura allungò la mano, la Formazione Suzaku emise una serie di crepitii e, con un solo colpo, si frantumò.

Il volto di Qian Feng divenne improvvisamente estremamente pallido. La frantumazione della Formazione Suzaku gli procurò una grave ferita che si aggiungeva a quelle attuali.

Dopo aver gettato Qian Feng da parte, la figura afferrò la spada di ferro.

Dopo aver dato un’occhiata attenta, cominciò a ridere come un matto e disse: “Si scopre che è questo. Il sangue su questa spada è di un membro a nove stelle del mio clan. Bene! Con questa e il Cristallo del Pianeta di Coltivazione, sono sicuro al 100% di poter fuggire!”

Wang Lin fece un respiro profondo e allungò la mano destra. La bandiera di anime da un miliardo di anime apparve nella sua mano e, dopo una scossa, tutti i frammenti di anima circostanti si riunirono verso la bandiera. Anche l’ascia e i foderi per spade volarono verso di lui sotto il suo comando.

La figura guardò Wang Lin, rivelò un sorriso inquietante, e disse: “Moccioso, aspetta che io ottenga il Cristallo del Pianeta di Coltivazione e poi verrò a occuparmi di te!”

Con ciò, passò la mano sulla spada. La ruggine sulla spada cominciò a muoversi come se fosse viva e alla fine formò una goccia di sangue rosso scuro.

La figura rivelò uno sguardo di gioia e ingoiò la goccia di sangue. Poi, mentre impugnava la spada, scomparve. Quando riapparve, si trovava all’interno della nebbia rossa dove Zhuque Zi e Yunque Zi stavano combattendo.

L’esclamazione sorpresa di Zhuque Zi e il ruggito rabbioso di Yunque Zi giunsero dalla nebbia rossa, seguiti da suoni di incantesimi.

Qian Feng fu gravemente ferito dopo essere stato gettato via, ma riuscì a stabilizzare il suo corpo e stava per fuggire.

Gli occhi di Wang Lin si illuminarono. Sventolò la bandiera di anime nella sua mano e ne fu circondato mentre caricava verso Qian Feng.

Wang Lin pensò: “Devo usare la vita di Qian Feng per scambiare il mio pezzo di anima e poi lasciare la Tomba Suzaku alla massima velocità!” La velocità di Wang Lin raggiunse il suo limite mentre si precipitava su Qian Feng. Qian Feng fu catturato dagli innumerevoli frammenti di anima e portato via da Wang Lin.

Il corpo di Wang Lin apparve davanti a Qian Feng e indicò tra le sopracciglia di Qian Feng.

Il volto di Qian Feng era pallido e i suoi occhi rivelavano un accenno di follia. La sua Formazione Suzaku fu distrutta, la sua spada di ferro fu presa, il suo tesoro fu rotto, e la sua forza vitale fu rubata. Fu anche gravemente ferito, il che lo rese estremamente debole. Ora che era stato catturato da Wang Lin, sarebbe morto senza una tomba.

“Anche se dovessi morire, ti farò morire con me!” Gli occhi di Qian Feng erano pieni di follia; era pronto a esplodere.

Gli occhi di Wang Lin si illuminarono e disse piano: “Pezzo di anima!”

Il simbolo viola che era rimasto nella sua mente iniziò immediatamente a brillare e apparve tra lui e Qian Feng.

Per ottenere il pezzo di anima dal Cristallo del Pianeta di Coltivazione, è necessario scambiare una vita con esso.

In quel momento, proprio mentre Qian Feng stava per esplodere, emise un urlo di dolore e i suoi occhi si affievolirono. Il simbolo viola emise una luce demoniaca e due pezzi di anima apparvero su di esso.

Dei due pezzi di anima, uno apparteneva a Wang Lin e l’altro a Qian Feng.

Il pezzo di anima di Qian Feng si frantumò lentamente e poi il pezzo di anima di Wang Lin si dissipò lentamente in puntini di luce che entrarono lentamente nella fronte di Wang Lin.

Il corpo di Wang Lin iniziò a tremare. Poté sentire che c’era qualcosa in più nel suo corpo e fu pervaso dalla sensazione di essere intero.

Al contrario, Qian Feng, i cui occhi si affievolirono fino a scomparire, morì prima di poter esplodere. Quattro raggi di luce uscirono dalla sua fronte e scomparvero.

I quattro raggi di luce erano i quattro spiriti elementali che Qian Feng aveva divorato da Farfalla Rossa.

Gli occhi di Wang Lin divennero freddi. Agitò la mano e afferrò uno degli spiriti elementali mentre gli altri tre scomparivano.

Quanto al corpo di Qian Feng, cadde dal cielo e finì nell’oceano. La borsa di tenuta di Qian Feng volò in alto e fu afferrata da Wang Lin.

Zhuo Wutai e Zi Xin osservarono tutto questo da lontano. Si guardarono a vicenda e poi Zhuo Wutai emise un sospiro segreto. Alla fine, non era ancora riuscito a dire in tempo quello che voleva dire a Wang Lin.

L’odio negli occhi di Zi Xin scomparve. Guardò il corpo di Qian Feng che affondava e cominciò a ridere. L’odio in questa risata era estremamente mostruoso.

“Qian Feng!” Gli occhi di Zi Xin divennero freddi, poi si sedette rapidamente e la sua mano formò un misterioso sigillo. Allo stesso tempo, dei lampi di luce provenivano da tra le sue sopracciglia e diversi coltivatori fantoccio apparvero per proteggerla.

“Fornace di coltivazione… alla fine, chi è la fornace di coltivazione di chi… Wang Lin, alla fine, non sei ancora riuscito a capire… Tu che uccidi Qian Feng hai esaudito il desiderio di Zi Xin, ah! Purtroppo, nemmeno io so che tipo di incantesimo abbia usato Yunque Zi. Questo tipo di incantesimo è inaudito… è semplicemente troppo strano. Anche con un frammento dell’eredità del drago verde che si è risvegliata nella mia mente, non ho memoria di questo incantesimo…” Zhuo Wutai rivelò un’espressione complessa mentre guardava Zi Xin.

Zi Xin stava emettendo una luce color arcobaleno e un’aura potente riempì il suo corpo. Quest’aura era molto simile a quella di Qian Feng.

Wang Lin era avvolto dalla bandiera di anime e stava per uscire dal mare dorato.

Ma proprio in quel momento, dalla nebbia rossa che Zhuque Zi aveva liberato, giunse un suono che scuoteva i cieli. Un secondo dopo, la figura di Yunque Zi fu scagliata fuori dalla nebbia. Il sangue gli uscì dalla bocca, gli occhi erano annebbiati e, quando atterrò, per poco non cadde a terra.

Allo stesso tempo, anche Zhuque Zi fu buttato fuori. La sua espressione era orribile. La vitalità che aveva prima era scomparsa; ora era ricoperto da un’aura mortale e il sangue gli usciva dalla bocca.

Una risata folle giunse dall’interno della nebbia rossa. Poco dopo, la nebbia rossa scomparve, rivelando la figura rossa di Tuo Sen che teneva in mano il cristallo bianco. I suoi occhi rilasciavano un bagliore rosso.

“Quando sarò libero, vi farò sperimentare la mia vera forza!” Mentre Tuo Sen rideva, il suo corpo si trasformò in un raggio di luce e caricò verso Wang Lin.

“Wang Lin! Ora tocca a te!” La voce di Tuo Sen era piena di freddezza e, quando arrivò alle orecchie di Wang Lin, lo fece trasalire. Wang Lin era ancora avvolto dalla bandiera di anime e stava volando via velocemente.

Tuttavia, la velocità di Tuo Sen era ancora maggiore.

In un batter d’occhio, raggiunse Wang Lin. La sua voce cupa entrò nelle orecchie di Wang Lin.

“Non puoi scappare, Wang Lin. Ho aspettato a lungo per divorare la tua eredità della conoscenza…”

Il volto di Wang Lin era cupo. Agitò la mano e l’ascia apparve nella sua mano. All’improvviso si girò, concentrò tutta l’energia spirituale celestiale del suo corpo sull’ascia, e la fece oscillare ferocemente verso il basso.

Un raggio di energia dell’ascia, largo diverse centinaia di piedi e pieno di energia spirituale celestiale, si sprigionò. Questo raggio di energia dell’ascia sembrava poter dividere i cieli.

Tuttavia, gli occhi di Tuo Sen iniziarono a brillare di rosso, poi alzò la mano e puntò delicatamente il raggio di energia dell’ascia, facendolo crollare.

Wang Lin indietreggiò rapidamente. Il suo volto era completamente pallido e mise via l’ascia, poi tirò fuori la bandiera di anime, la sventolò, e disse: “Fondatevi!”

Con una sola parola, tutti i frammenti di anima, oltre a quelli che inseguivano Liu Mei, iniziarono a fondersi all’impazzata. La velocità di fusione era tale che fu completata in quasi un istante.

Precedente | Indice | Prossimo

Lascia un commento

error: Content is protected !!