Capitolo 465 – Combattendo Qian Feng

Precedente | Indice | Prossimo

Qian Feng respirava a fatica. Zhuque Zi gli aveva sottratto gran parte della forza vitale, rendendolo molto debole. Il suo odio per Zhuque Zi era mostruoso.

“Per fortuna non l’ho usato mentre ero in battaglia, come mi aveva detto, altrimenti sarei stato prosciugato da lui prima ancora di uccidere il nemico.” Qian Feng era infuriato, ma non era il momento di arrabbiarsi con Zhuque Zi. In questo momento doveva concentrarsi su come affrontare l’intento omicida che lo stava bersagliando.

In realtà, Zhuque Zi non aveva iniziato a tramare contro Qian Feng all’ultimo minuto. Se non fosse stato per la comparsa del Clan degli Immortali Abbandonati, avrebbe potuto davvero trovare un modo per evitare i cieli quando la sua durata di vita si esaurirà e continuare a vivere rubando il corpo di Qian Feng.

Zhuque Zi aveva pianificato tutto questo fin da quando Qian Feng era un bambino. Il motivo per cui aveva fatto divorare a Qian Feng tutti quei domini non era per Qian Feng, ma per se stesso.

Il metodo utilizzato su Qian Feng era in realtà un incantesimo segreto che i precedenti Suzaku stavano sviluppando. Questo incantesimo non era completo e aveva solo il 10% di possibilità di riuscita, e anche se fosse riuscito, avrebbe solo ritardato la morte di alcuni decenni.

Allo stesso tempo, c’era un prezzo pesante da pagare per questi decenni di vita.

Quella bambola di rame era la chiave. Fu creata dal quarto Suzaku con un metallo proveniente da un altro pianeta e raffinato innumerevoli volte. Poi i Suzaku successivi vi aggiunsero innumerevoli tesori celesti, rendendola infine capace di utilizzare l’incantesimo che assorbe la vita.

In realtà, il motivo per cui questa bambola di rame aveva questo potere era dovuto al cambiamento del Cristallo del Pianeta di Coltivazione, e i precedenti Suzaku erano in grado di apprendere questo potere studiando il cristallo.

Tuttavia, questo oggetto non era ancora completo e aveva molti difetti. In questo momento, anche se Zhuque Zi lo usava per prendere forma e sembrava pieno di vita, era solo un aspetto temporaneo.

Wang Lin agitò la bandiera di anime da un miliardo di anime che aveva in mano e innumerevoli frammenti di anima volarono immediatamente fuori, coprendo il cielo. Dai frammenti di anima si levavano infiniti lamenti spettrali che scuotevano persino i cieli.

“Fondetevi!” Gli occhi di Wang Lin erano pieni di intenti omicidi e, con una sola parola, apparvero sei coltivatori non ancora all’Ascendente che erano molto più forti delle anime primarie allo stadio avanzato della Trasformazione dell’Anima; il Qilin era uno di loro.

“Non ho bisogno di farli fondere in un frammento di anima all’Ascendente per combattere contro voi due!” Gli occhi di Wang Lin si illuminarono, schiaffeggiò la sua borsa di tenuta, e l’ascia apparve nella sua mano. Sollevò l’ascia saltando in aria e poi oscillò improvvisamente verso il basso.

L’espressione di Qian Feng cambiò notevolmente. Schiaffeggiò la sua borsa di tenuta e il Punteruolo Suzaku apparve rapidamente. Con una sola scossa, un raggio di fulmine rosso si diresse verso Wang Lin.

L’espressione di Wang Lin divenne fredda e agitò l’ascia. Una potente energia della spada si sprigionò e allo stesso tempo, con un ruggito, lanciò l’ascia. Si sentì un boom sonico mentre l’ascia veniva scagliata.

Il fulmine rosso crollò immediatamente e l’ascia discese rapidamente.

Qian Feng rivelò uno sguardo feroce, poi emise un ruggito, le sue mani si mossero rapidamente, e poi puntarono in avanti. Una luce rossa accecante apparve e circondò il suo corpo. La Misteriosa Formazione Suzaku si era aperta!

Un suono che trafiggeva l’alto dei cieli risuonò improvvisamente nell’area.

Il corpo di Qian Feng fu costretto a indietreggiare di alcuni passi e tossì sangue. I vestiti sulla parte superiore del corpo si erano strappati e ridotti in polvere mentre un misterioso simbolo appariva sul suo petto.

L’ascia fu colpita da una forza potente e rispedita indietro. Wang Lin caricò e afferrò l’ascia.

Le sei anime primarie della bandiera di anime da un miliardo di anime si divisero in due gruppi. Quattro di loro si lanciarono contro Liu Mei e le altre due caricarono contro Qian Feng.

L’espressione di Liu Mei affondò mentre guardava la bandiera di anime. Strinse i denti e sputò un raggio di luce bianca dalla bocca. La luce bianca si trasformò immediatamente in una fascia bianca ricamata con fili d’oro a forma di un simbolo.

La fascia si avvolse rapidamente intorno a Liu Mei e si liberò dall’accerchiamento delle quattro anime primarie. Poi lei e la fascia si trasformarono in un raggio di luce e fuggirono rapidamente.

Wang Lin gridò: “Inseguite, uccidete!” Le quattro anime primarie, una delle quali era il Qilin, inseguirono rapidamente Liu Mei.

Di fronte all’attacco di due anime primarie, Qian Feng fu costretto a indietreggiare. La sua espressione era molto brutta mentre tirava fuori un ventaglio rosso, tossì sangue su di esso, e poi lo agitò rapidamente.

Una grande folata di vento apparve all’improvviso e caricò. Questo vento sembrava contrastare le anime, facendo fermare per un attimo le due anime primarie.

Wang Lin emise un freddo sbuffo, schiaffeggiò la sua borsa di tenuta, e quattro foderi per spade identici apparvero davanti a lui.

Un accenno di freddezza balenò negli occhi di Wang Lin mentre puntava il dito in avanti e i quattro foderi caricarono rapidamente come meteore. Dai foderi uscirono quattro raggi di energia della spada. Ognuno di essi era lungo tre pollici e conteneva un intento di spada che scuoteva i cieli.

“Frantumati!” Gli occhi di Wang Lin divennero freddi mentre i quattro foderi per spade caricavano con intenti di spada.

L’espressione di Qian Feng cambiò notevolmente. Lanciò il ventaglio in avanti mentre indietreggiava, e stava per scappare, ma nel momento in cui il ventaglio si avvicinò ai foderi per spade, fu fatto a pezzi, e i quattro foderi per spade inseguirono da vicino Qian Feng.

Senza il ventaglio che le ostacolava, le due anime primarie si mossero molto rapidamente e raggiunsero Qian Feng. Con un solo attacco, l’anima origine di Qian Feng tremò violentemente e fu quasi costretta a uscire dal suo corpo. Fortunatamente, nel momento del pericolo, lo strano simbolo sul suo petto si illuminò, attivando la Formazione Suzaku e salvandolo dall’attacco delle due anime primarie.

L’espressione di Qian Feng era brutta. All’improvviso si girò e gridò: “Ceng Niu, non forzarmi!” Mentre ruggiva, sputò un raggio di luce verde che si trasformò in un pezzo di legno verde.

Il legno verde emanava una strana aura, poi improvvisamente crebbe e si trasformò in un pezzo di legno lungo 100 piedi.

Il volto di Qian Feng era pallido mentre gridava: “Scolpisci!”

Il legno verde tremò e poi ne caddero dei trucioli; era come se ci fosse una mano invisibile che scolpiva il legno. Presto prese forma una figura, quella di Wang Lin!

“Distruggi!” Qian Feng gridò di nuovo. In quel momento il suo volto era cinereo, pallido, senza alcuna traccia di sangue, e il suo corpo tremava. Una grande quantità di forza vitale gli era stata appena sottratta, quindi ovviamente non era all’altezza di Wang Lin in questo momento.

Quando Qian Feng gridò “distruggi”, Wang Lin smise improvvisamente di avanzare e la sua espressione cambiò leggermente. Wang Lin sentì una forza distruttiva provenire dal legno verde mentre una lama verde si formava da esso e si abbatté sulla sua testa.

L’ombra della morte circondò Wang Lin. Dopotutto, Qian Feng era un coltivatore allo stadio intermedio della Trasformazione dell’Anima e l’attuale discepolo del Suzaku, quindi come poteva essere a corto di tesori? Molto probabilmente aveva molti più tesori di Wang Lin.

Wang Lin non aveva mai sentito parlare di questo legno verde. Il suo strano potere lo rendeva molto difficile da difendere. Voleva schivare, ma un misterioso potere lo bloccava.

Vedendo la lama verde che si avvicinava a Wang Lin, Qian Feng sfoderò un sorriso crudele.

Gli occhi di Wang Lin erano calmi. Con un pensiero, un’anima primaria apparve davanti a Wang Lin ed esplose.

L’esplosione dell’anima primaria creò una potente onda d’urto che distrusse la forza che lo bloccava, permettendogli di schivare la lama verde.

Qian Feng rivelò uno sguardo di frustrazione e si voltò per fuggire senza esitare.

Come poteva Wang Lin lasciarlo scappare? Allungò la mano e la bandiera di anime da un miliardo di anime apparve nella sua mano. Con una sola scossa, una grande quantità di frammenti di anima volò fuori ancora una volta.

“Sigillate!” Wang Lin emise un ruggito e tutti i frammenti di anima si dispersero. Ben presto, i frammenti di anima formarono una barricata di cinque chilometri di raggio e intrappolarono Qian Feng.

Allo stesso tempo, Wang Lin brandì l’ascia contro il legno verde. Con un solo colpo d’ascia, il legno verde si spaccò a metà. Qian Feng sentì una sensazione di dolcezza in bocca e poi tossì un altro boccone di sangue.

“Muori!” Mentre Wang Lin gridava, lanciò l’ascia in avanti. Allo stesso tempo, i quattro foderi per spade schizzarono fuori come meteore. Quattro raggi di energia distruttiva della spada uscirono dai foderi e si diressero verso Qian Feng da tutte e quattro le direzioni.

Ma non era ancora finita. Wang Lin scosse la bandiera di anime da un miliardo di anime, facendola scomparire in una pioggia di polvere dorata e fondendosi con i frammenti di anima circostanti. I frammenti di anima emisero un potere sigillante. In questo momento, nell’area circondata dai frammenti di anima apparve una potente aura restrittiva. Quest’aura era così potente che persino il teletrasporto ne era influenzato.

Gli occhi di Qian Feng rivelarono terrore e subito dopo gridò: “Ceng Niu, non c’è un grande odio tra noi! Perché devi cercare di uccidermi?!”

Gli occhi di Wang Lin erano come fulmini mentre fissava Qian Feng e disse, parola per parola: “Ti sto uccidendo perché ho promesso a Farfalla Rossa che l’avrei fatto!”

Qian Feng si mise a ridere come un matto e disse: “Ceng Niu, se non avessi la bandiera di anime da un miliardo di anime, potrei facilmente ucciderti! Ora mi hai costretto! Se morirò, sprecherò la tua bandiera di anime da un miliardo di anime!”

Gli occhi di Wang Lin divennero freddi e disse piano: “Accetta la tua morte!”

I quattro raggi di energia della spada giunsero da tutte le direzioni verso Qian Feng. Questi quattro raggi di luce portavano aure potenti; sembrava che stessero per frantumare lo spazio in cui si trovavano.

Il volto di Qian Feng era feroce mentre prendeva un respiro profondo e attivò la Formazione Suzaku al suo massimo. Una densa luce rossa circondò rapidamente il suo corpo.

Allo stesso tempo, schiaffeggiò la sua borsa di tenuta e ne estrasse un oggetto.

Era una spada di ferro!

Una spada di ferro coperta di ruggine che sembrava provenire dal mondo mortale!

Le macchie di ruggine emanavano un forte odore di sangue. La ruggine era chiaramente il risultato del fatto che la spada era stata ricoperta di sangue.

“È qualcosa che il mio antenato, l’ultimo Suzaku, ha lasciato in segreto. Nemmeno l’attuale Suzaku ne è a conoscenza. Ceng Niu, io ho la Formazione Suzaku e poiché non puoi rompere la formazione, non puoi uccidermi. Tuttavia, posso ucciderti con questa spada!”

Precedente | Indice | Prossimo

Lascia un commento

error: Content is protected !!