Capitolo 3: Prova

Precedente | Indice | Prossimo

Wang Zhou era stordito dalla scena davanti a lui. Gli ci volle molto tempo per recuperare i sensi, e la quantità di arroganza nel suo cuore si ridusse.

In questo momento, diverse spade color arcobaleno volarono verso di loro. Per ogni spada che si dissipava, c’era un discepolo della Setta Heng Yue, ciascuno seguito da diversi quindicenni.

Ci furono giovani sia maschi che femmine. Mentre atterravano, anche loro avevano espressioni simili al gruppo di Wang Lin mentre fissavano la scena davanti a loro.

Tutti i discepoli della Setta Heng Yue che portarono i giovani si riunirono al fianco e iniziarono a parlare dei giovani. Dopo un po’ di attesa, tutti gli altri giovani che era stato raccomandati arrivarono alla setta. Un uomo di mezza età vestito di nero scansionò la zona. Poi disse senza emozioni: “Tra tutti voi, solo pochi saranno selezionati per essere discepoli della Setta Heng Yue.”

Tutti i giovani gridarono in stato di shock. Il cuore di Wang Lin rabbrividì. Contava un totale di 48 persone che facevano la prova.

“La coltivazione, il percorso per diventare immortale, dipende dal vostro talento naturale. La prima prova è vedere se il vostro spirito è abbastanza forte o meno. Ora, chiunque indicherò verrà qui e farà la prova.” L’uomo di mezza età indicò senza emozioni un giovane.

Il giovane camminò attentamente, le gambe tremati. L’uomo di mezza età mise la mano sulla testa e disse: “Non qualificato. Stai a sinistra.”

Il giovane improvvisamente perse ogni forza. Volto tetro e occhi vuoti, si mosse a sinistra in silenzio.

Poi un altro giovane fu selezionato. Si mosse in avanti con un’espressione spaventosa.

“Non qualificato.”

“Non qualificato.”

“Non qualificato.”

Dieci persone di fila fallirono tutte la prova. Fino ad ora non c’era ancora nessuno alla destra dell’uomo di mezza età.

Fu il turno di Wang Zhuo. Tutto il suo orgoglio precedente scomparve dal suo volto. Guardando pallido, si fece avanti.

Dopo che l’uomo di mezza età mise la sua mano sulla testa di Wang Zhuo, il suo volto improvvisamente si illuminò e chiese: “Qual è il tuo nome?”

Wang Zhuo rispose subito rispettosamente: “Immortale, il mio nome è Wang Zhuo.”

L’uomo di mezza età annuì. Poi sorrise e disse: “Così tu sei quello di cui Maestro Marziale menzionò. Bene. Wang Zhuo, stai a destra.”

Wang Zhuo sentì l’esaltazione e camminò verso destra sotto l’ammirazione di tutti. I suoi occhi erano pieni di arroganza e disprezzo mentre guardava la folla. Si sentì intoccabile.

“Figlio di puttana, è un cane fortunato,” Wang Hao mormorò a Wang Lin mentre si arricciava il labbro.

Il cuore di Wang Lin divenne più teso. Davanti ai suoi occhi si alzano gli occhi pieni di aspettative. Stringe i pugni.

“Non male, stai anche tu a destra,” disse l’uomo di mezza età, sorpreso, alla giovane ragazza di fronte a lui.

Dopo un breve periodo di tempo, quasi tutti i giovani erano stati testati e solo due stavano alla destra dell’uomo di mezza età. Wang Hao fu il prossimo.

Wang Hao corse rapidamente fino all’uomo di mezza età. Prima ancora di poter iniziare la prova, si inginocchiò a terra e si inchinò un paio di volte. Disse: “Immortale, che voi possiate godere di una lunga vita! Il mio nome è Wang Hao. Avete già testato così tante persone, quindi dovete essere stanco! Perché non vi riposiate un po’? lo non ho fretta, non c’è problema.”

L’uomo di mezza età rise ad alta voce. Aveva messo alla prova così tante persone le cui facce erano piene di paura, eppure questo giovane intelligente qui, senza il minimo timore, stava cercando di ottenere il favore di lui. Premette la mano sulla testa di Wang Hao e disse: “Manca il talento. Non…”

Nel momento in cui Wang Hao sentì che il suo spirito mancava, il suo cuore crollò. Senza aspettare che l’uomo di mezza età finisca, tirò rapidamente fuori una scatola di giada e gli presentò di fronte. Wang Hao saggiamente disse: “Immortale, mio padre trovò questo per caso nella montagna, ma non fu in grado di aprirlo. L’ho appositamente portato per dare all’Immortale.”

L’uomo di mezza età ridacchiò e scosse la testa. Stava per rifiutare Wang Hao, ma mentre scannerizzava la scatola, le sue pupille improvvisamente si contrassero e il suo volto improvvisamente si illuminò. “Non male! Questo è un fungo di almeno 300 anni. Guardando la scatola di giada, fu sigillato da un coltivatore. Non c’è da meravigliarsi che tuo padre non potesse aprirlo.” Si fermò, poi disse con una voce leggermente vacillante: “Ho bisogno di un aiutante per la mia alchimia. Sei disposto ad aiutarmi?”

Wang Hao, sorpreso, si alzò rapidamente. La differenza di trattamento fu come il cielo e la terra, facendolo diventare molto eccitato. Esclamò: “Sì, Immortale, sono disposto!”

L’uomo di mezza età disse, mentre ridacchiava: “Poiché sarai il mio aiutante, non ti maltratterò. Puoi coltivare come gli altri discepoli. Vai a destra.”

Wang Hao era molto eccitato all’interno. Corse verso il lato destro e diede a Wang Zhuo uno sguardo trionfante.

I volti di tutti i giovani che fallirono impallidirono. Tutti si sentirono molto depressi. Alcuni addirittura iniziarono a piangere.

L’uomo di mezza età si accigliò. Gridò: “Mandate via tutti quelli che hanno iniziato a piangere.”

Alcuni dei discepoli della Setta Heng Yue uscirono. Presero rapidamente quelli che iniziarono a piangere e scomparvero casualmente in spade di luce.

L’uomo di mezza età indicò Wang Lin.

Wang Lin fece un respiro profondo. Camminò nervosamente verso il fianco dell’uomo di mezza età, la sua mente completamente vuota. Pregando in silenzio nel suo cuore, non poteva fare a meno di ricordare l’aspettativa negli occhi dei suoi genitori.

“Sarò sicuramente selezionato!” Wang Lin pensò con determinazione.

La mano dell’uomo di mezza età gli premette la testa. Con la faccia impassibile, disse le due parole che Wang Lin temette di più.

“Non qualificato!”

Wang Lin non si ricordò di come fosse arrivato a sinistra, sentì solo il tuono primaverile nelle orecchie e l’eco delle due parole dette dall’uomo di mezza età.

Dopo un momento, tutti erano stati messi alla prova, e solo tre persone erano a destra. Agli occhi di tutti gli altri, i tre erano insormontabili e immensamente alti.

Wang Zhuo guardò Wang Lin con un volto pieno di disprezzo, esprimendo pienamente il suo disprezzo per lui.

“Mentre uno spirito forte è necessario per essere coltivatore, la perseveranza è ancora più importante. Anche gli studenti ordinari come voi, possono diventare discepoli della setta se avete abbastanza perseveranza! La seconda prova è la perseveranza!” L’uomo di mezza età si fermò, poi disse con un volto impassibile: “Seguite i passaggi. Se raggiungete la cima, siete qualificati. Se non avete finito entro tre giorni, avete fallito. Coloro che falliscono saranno restituiti alle loro famiglie. Se non sopportate più il pericolo, urlate forte e qualcuno verrà a salvarvi.”

L’uomo di mezza età sorrise ai tre alla sua destra e disse: “Voi due, seguitemi per incontrare il patriarca. Vi troveremo anche dei maestri. Wang Hao, non c’è bisogno che tu venga, vieni con me alla casa dell’alchimia per abituarti al posto.”

Dopo che l’uomo di mezza età finì di dare istruzioni, prese i tre giovani selezionati e scomparve tra le montagne.

Wang Lin prese un respiro profondo, occhi pieni di determinazione. Camminò sui gradini di pietra senza esitazione e iniziò la prova della perseveranza.

Meno i tre giovani selezionati e i sei giovani in lacrime che furono portati via, 39 rimasero.

Tra questi 39 giovani, quelli che erano molto depressi, quelli molto determinati, e quelli che erano spaventati, tutti camminarono verso il proprio futuro.

Precedente | Indice | Prossimo

3 commenti su “Capitolo 3: Prova”

      • L’ho scritto nell’indice, ma lo scrivo qui in risposta: ho intenzione di pubblicare 1 capitolo al giorno tra le 18 e 19 se riesco. Perciò mi sto portando avanti con le traduzioni per precauzione nei giorni che non posso tradurre.

Lascia un commento

error: Content is protected !!