Capitolo 242 – Punnan Zi

Precedente | Indice | Prossimo

Catena montuosa Heng Yue, Setta Xuan Dao.

La montagna sul retro, dove Wang Lin si era allenato prima, era costellata da innumerevoli grotte create dall’uomo. In cima alla montagna c’era l’unica grotta naturale della montagna e Punnan Zi stava coltivando al suo interno.

Il suo aspetto non era cambiato affatto negli ultimi 400 anni.

I suoni delle gocce d’acqua echeggiarono all’interno della grotta mentre l’acqua gocciolava dal soffitto.

Per molto tempo, una strana luce brillò dal volto di Punnan Zi che cambiava in continuazione. Gradualmente, aprì gli occhi. Brillarono come se contenessero stelle.

Punnan Zi alzò la mano destra e formò un sigillo, la sua espressione rimase neutrale. Poi, agitò la mano destra in avanti e la pietra davanti a lui iniziò improvvisamente a brillare.

Presto, dieci punti di luce apparvero sulla parete di roccia.

Tuttavia, nel momento in cui i dieci punti di luce apparvero, sei di loro si oscurarono immediatamente, poi scomparvero.

Il volto di Punnan Zi si contrasse leggermente e la sua espressione si scurì leggermente. L’aria intorno a lui rallentò improvvisamente e presto anche l’acqua smise di gocciolare dal soffitto.

Se qualche coltivatore alla Formazione dell’Anima fosse stato nei paraggi, i suoi occhi si sarebbero illuminati, perché influenzare le fluttuazioni dell’energia spirituale circostante per usare certe tecniche era qualcosa che solo i coltivatori alla Formazione dell’Anima potevano fare.

Punnan Zi era al bordo dello stadio della Formazione dell’Anima. Per lui, non era affatto lontano. L’unica cosa che lo separava dallo stadio della Formazione dell’Anima era una barriera sottile come la carta, e tutto quello che doveva fare era trovare il posto giusto per sfondare.

Punnan Zi fissò i punti di luce sulla parete. Dopo molto tempo, sospirò e disse: “Teng Huayuan, chi hai offeso per portare un tale disastro su di te?”

“Se non fosse stato per il fatto che Lord Shi voleva specificatamente usare la famiglia Teng come esperimento, questo vecchio non avrebbe davvero voluto occuparsi di nessuno dei tuoi affari della famiglia Teng!” Il volto di Punnan Zi divenne cupo. Nemmeno lui sapeva cosa ci fosse nella famiglia Teng che aveva spinto Lord Shi a sceglierla.

Se non fosse stato così, allora con le sole risorse della famiglia Teng, non c’era modo di ottenere improvvisamente nove coltivatori all’Anima Nascente e Teng Huayuan non sarebbe diventato improvvisamente forte quasi quanto Punnan Zi in soli 400 anni.

Rifletté un po’, poi si alzò, agitò le maniche e sparì dal posto.

Quando riapparve, era già sulla cima della catena montuosa Heng Yue. Punnan Zi si mise in ginocchio, fissò il cielo e formò molti sigilli diversi con la mano. Man mano che i sigilli si formavano, apparivano sempre più nuvole e una pressione invisibile si accumulava lentamente nel cielo.

Punnan Zi poi agitò la mano e disse: “Io, Punnan Zi, da un paese di coltivazione inferiore, vorrei prendere in prestito un tesoro magico.”

Nel momento in cui disse quelle parole, due fasci di luce, rossa e verde, spararono fuori dalla catena montuosa Heng Yue. Le luci divennero sempre più intense e tutta l’energia spirituale di Zhao iniziò a radunarsi nella catena montuosa Heng Yue. Le due luci atterrarono accanto a Punnan Zi. Presto si attenuarono e rivelarono la loro vera forma.

La loro vera forma erano due dischi magici. Sul disco magico c’erano 4 lame che emettevano una luce fredda. C’erano anche spaccature nello spazio intorno a loro.

Si può facilmente dire che questo non era un tesoro magico di livello Anima Nascente ed era fatto da qualcuno di livello Formazione dell’Anima o superiore.

Punnan Zi si inchinò rispettosamente un paio di volte prima di imprimerli finalmente con il suo senso divino e metterli con cura nella sua borsa di tenuta. Solo allora si rilassò finalmente. Iniziò ad emettere un potente intento omicida e mormorò: “Teng Huayuan, questa è l’ultima volta che ti aiuto. Se entro 100 anni la famiglia Teng non avrà ancora un coltivatore alla Formazione dell’Anima, non biasimarmi per essere stato spietato verso la famiglia Teng!”

Con questo, scomparve senza lasciare traccia.

Nel momento in cui l’energia spirituale aumentò, Wang Li lo notò. Anche se la sua espressione non cambiò, il suo cuore affondò. Tuttavia, lasciò uscire uno sbuffo freddo e caricò verso la direzione dell’ultimo membro della famiglia Teng.

Al confine del paese di Zhao c’era uno spazio molto misterioso. Ogni volta che un mortale menzionava questo luogo, provocava paura. Anche i coltivatori sono estremamente nervosi riguardo a questo luogo.

Era un’enorme pozza di fango nero.

Questa era una pozza piena di fango nero che emetteva un odore che pungeva il naso. Nessuno, a parte poche persone, sapeva esattamente quanto fosse profonda questa pozza di fango.

Ogni 100 anni, questa pozza di fango esplodeva, e ogni esplosione era uno spettacolo scioccante.

Il più delle volte, questo era un luogo proibito. Non importa se si trattava di mortali, coltivatori o bestie, quando arrivavano a una certa distanza dalla pozza di fango, venivano tirati dentro da una potente forza di aspirazione e venivano sepolti vivi.

Dopo molto tempo, una nebbia nera apparve silenziosamente e coprì l’intera area.

Questo era considerato il luogo più pericoloso di Zhao negli ultimi 400 anni, la Pozza di Fango Nero.

Nella parte più profonda di questa Pozza di Fango Nero c’era una bara fatta di cristalli neri. Questa bara di cristalli neri non era coperta dal fango nero. Si potrebbe dire che c’era uno spesso strato di ossa bianche tra la bara e il fango nero.

Tra queste ossa c’erano ossa di umani e di bestie. Queste ossa appartenevano alle persone che furono risucchiate negli ultimi 400 anni.

Questo posto era dove coltivava la persona che Teng Otto temeva di più. Questa era l’area di coltivazione di Teng Uno.

Teng Uno era una leggenda nella famiglia Teng.

Questa persona non era un discendente di Teng Huayuan. Per essere precisi, era un fratello minore di Teng Huayuan.

Era l’unico membro principale della famiglia Teng che nessuno osava sfidare e l’unica persona che deteneva il nome Teng Uno negli ultimi 400 anni.

Quando Wang Lin arrivò a 1000 chilometri dalla pozza di fango, notò cosa c’era di speciale in quel posto. Dopo aver riflettuto un po’, decise di non far proseguire la bestia zanzara e volò avanti da solo.

Quasi nel momento in cui Wang Lin entrò nel raggio di 1000 chilometri della pozza di fango, una mano avvizzita si allungò dalla bara. Lentamente, un uomo simile a uno scheletro si sedette.

Tutto il corpo di questa persona era nero e non c’erano affatto muscoli nel suo corpo. Sulla sua testa c’erano solo alcune chiazze di capelli. L’intera persona aveva un aspetto molto terrificante.

Nei suoi occhi, una luce spettrale si accese gradualmente. Poi alzò lentamente la testa.

In quel momento, Wang Lin era sopra la Pozza di Fango Nero. La sua espressione era più seria di prima e la sua bandiera di restrizioni era già fuori e galleggiava accanto a lui. Guardò la pozza di fango. Senza alcuna esitazione, i suoi occhi si illuminarono di rosso e una serie di fulmini rossi del Reame Ji spararono nel fango nero.

Nel profondo della pozza di fango, la luce spettrale negli occhi dell’uomo nella bara brillò intensamente mentre guardava la serie di fulmini rossi atterrare. L’uomo alzò la sua mano ossuta e toccò uno dei fulmini rossi.

Improvvisamente, con un forte botto, il fulmine rosso scomparve senza lasciare traccia e apparvero delle crepe sul dito dell’uomo.

L’uomo si leccò le labbra. Nella luce spettrale dei suoi occhi, apparve un potente impulso a combattere. Si alzò lentamente. In quel momento, altri fulmini rossi atterrarono, ma furono bloccati dal suo dito.

Alla fine, tutti i fulmini rossi furono bloccati, ma il suo intero braccio destro era pieno di crepe. Guardò il suo braccio e lo scosse. Si trasformò istantaneamente in polvere.

Non sembrava preoccuparsi affatto. Il suo corpo emise una potente volontà di combattere. Si lasciò sfuggire un sorriso mentre caricava verso l’alto.

Il volto di Wang Lin era molto cupo. Poteva chiaramente sentire che proprio ora, il fulmine rosso formato dal Reame Ji fu bloccato al costo di un solo braccio.

Una cosa del genere non era mai successa prima. Wang Lin poteva confermare che il livello di coltivazione di questa persona non era ancora alla Formazione dell’Anima, ma poteva bloccare l’attacco del Reame Ji.

Nel momento in cui l’uomo iniziò a correre verso l’alto, Wang Lin circondò l’area con la bandiera di restrizioni senza alcuna esitazione. Poi, la sua mano formò un sigillo e 90 restrizioni si trasformarono in forma di draghi e caricarono verso la pozza di fango.

L’uomo magro rivelò un’espressione sbalordita verso le restrizioni. Non schivò affatto e lasciò che le restrizioni colpissero il suo corpo.

Improvvisamente, innumerevoli crepe apparvero su tutto il suo corpo. Dopo l’atterraggio dell’ultima restrizione, anche se il suo corpo era coperto di crepe, non era affatto rallentato.

L’espressione di Wang Lin era cupa mentre indietreggiava rapidamente. La sua mano formò un sigillo e puntò al cielo, mentre altre 90 restrizioni volavano fuori.

L’uomo magro guardò le crepe sul suo corpo, poi Wang Lin. Si leccò le labbra e scomparve improvvisamente dal posto.

Senza alcuna esitazione, Wang Lin schivò di lato e, con un suono di strappo, il bordo dei vestiti di Wang Lin si strappò. Proprio dove si trovava prima Wang Lin, l’uomo magro apparve, tenendo in mano un pezzo dei vestiti di Wang Lin. I suoi occhi erano pieni di spirito combattivo.

Il cuoio capelluto di Wang Lin formicolò mentre fissava l’uomo magro. Se fosse stato un respiro più lento, sarebbe stato colpito dall’uomo magro.

I suoi occhi si scurirono quando le restrizioni scesero ancora una volta e caricarono verso l’uomo magro.

L’uomo magro rivelò ancora una volta un’espressione sbalordita. Non schivò. Lasciò semplicemente che le restrizioni lo colpissero, facendo apparire altre crepe sul suo corpo.

Gli occhi di Wang Lin si illuminarono. Prima che tutte le restrizioni atterrassero, spese ancora più energia spirituale per evocare altre restrizioni per attaccare. Allo stesso tempo, il suo corpo non si fermò mai mentre si muoveva costantemente. Mentre controllava le restrizioni, innumerevoli fulmini rossi del Reame Ji furono sparati fuori.

Quell’uomo magro ancora non si mosse. Solo quando il fulmine del Reame Ji stava per atterrare, alzò la mano sinistra per bloccare. Gradualmente, sempre più crepe apparvero sul suo corpo e il suo braccio sinistro iniziò a diventare polvere.

Questa era una battaglia molto strana. Si può dire che l’esperienza di Wang Lin in battaglia sia molto ricca, ma non aveva mai sperimentato una battaglia così strana.

Precedente | Indice | Prossimo

Lascia un commento

error: Content is protected !!