185 – La stella del teatro I

“Il Cigno” seguì il fiume Redwater nel suo corso verso ovest. May era in piedi sulla prua, gli occhi fissi davanti a sé. Non era lì per godersi il paesaggio, voleva solo poter finalmente vedere il molo di Border Town.“

Quanto ci vorrà ancora per raggiungere la nostra destinazione?” Chiese con impazienza.“

Ci saremo presto, Miss May, il sole splenderà di nuovo su di voi, potrebbe essere meglio se tornasse in cabina a riposare” disse Ghent, che si trovava proprio dietro di lei. Non dovette voltarsi indietro per sapere che in quel momento aveva un sorriso piacevole.

E mentre si voltava, scoprì che aveva ragione: “Questo è esattamente quello che mi hai detto prima, come può essere ancora ‘presto’? Alla fine, sei mai stato a Border Town? ”

“Uh…” per molto tempo borbottò solo qualcosa di sconosciuto, poi si grattò la testa e imbarazzato disse “L’ultima volta che ci sono stato, è stato dieci anni fa.”

“Un anno è già abbastanza lungo da cambiare il Lord di Longsong Stronghold, quindi cosa pensi che possa essere successo in un decennio?” Chiese May annoiat “Ma ci sono sempre delle eccezioni. Devo solo guardarti, non importa se era dieci anni fa o ieri, dall’inizio alla fine non sei mai salito sul palco neanche una volta.“

Vedendo che finalmente aveva tolto il sorriso dal viso della sua controparte, riuscì finalmente a trovare conforto nel suo cuore. Se non fosse stato per il messaggio di Irene, lei non avrebbe mai voluto andare con questo gruppo di artisti per esibirsi a Border Town.

In quanto protagonista femminile del teatro di Fortezza Longsong, era piuttosto famosa in tutto il territorio occidentale. Aveva persino ricevuto un invito dal proprietario della Torre del Teatro, per venire a alla Città del Re per esibirsi nel “Principe in cerca di amore”. Lo spettacolo era stato un grande successo e persino il maestro dei drammi, il signor Kadin Faso, aveva ammirato il suo ruolo nel ‘Principe in cerca di amore’. Sebbene non avesse interpretato l’eroina, aveva comunque lasciato un’impressione che non era meno impressionante di quella del protagonista femminile.

Ma quando era tornata con entusiasmo alla fortezza Longsong, aveva scoperto che la fortezza aveva subito enormi cambiamenti. Il duca Ryan era stato sconfitto e il territorio era caduto nelle mani del quarto principe, Roland Wimbledon, che aveva affidato il compito di governarlo alla famiglia Petrov Hill della famiglia Honeysuckle… aveva lasciato l’Occidente per meno di un anno, ma in quel breve periodo le era diventato del tutto sconosciuto.

Fortunatamente, le turbolenze nei ranghi politici avevano avuto solo un piccolo effetto sul teatro. Se solo questo fosse stato tutto, ma quando May aveva parlato con le sue sorelle della guerra durante un pasto, aveva ricevuto la notizia che anche il Primo Cavaliere del Territorio Occidentale, la Morning Star, era stato catturato. Sentendo questo il suo cuore si strinse immediatamente.

In seguito, May si precipitò direttamente al teatro, in cerca di Irene per chiederle della situazione solo per scoprire che Irene lo aveva seguito due settimane fa ed era andata a Border Town, probabilmente per ricongiungersi con suo marito. Sentendo questa notizia, May si sentì un po’ depressa, ma allo stesso tempo c’era anche un po’ d’invidia mista a questo.

Entrambi avevano lavorato nello stesso teatro, e lei meritava davvero di interpretare la figura di spicco, mentre Irene era la nuova arrivata che doveva ancora crescere, il fiore del domani, ma il titolo proveniva solo da quel gruppo di attori inferiori che si lusingavano l’un l’altro tutto il tempo. Per quanto riguardava il suo aspetto, May era sicura che non avrebbe mai perso contro nessuno. Dal lato del background familiare, sebbene fosse solo di origine civile, Irene, tuttavia, era solo un orfano adottato dal teatro, quindi quando si confrontavano, aveva una posizione molto più forte di quella di Irene.

Tuttavia, questo a malapena le aveva dato un po’ di sollievo. Ferlin Eltek la Morning Star sviluppò sentimenti per Irene con il suo viso innocente. Più tardi persino la sposò, rinunciando anche all’eredità della sua famiglia per questo.“

Guarda, ci sono terreni agricoli di fronte a noi” qualcuno gridò: “Non possiamo essere troppo lontani da Border Town ora.”

May guardò verso il lato sinistro della nave, lì vide file di grano alte fino al ginocchio che ondeggiavano nel vento e gli agricoltori che indossavano cappelli di paglia erano occupati nei campi come se fossero in piedi in un mare verde. L’acqua limpida del fiume rifletteva i campi di grano estesi verso ovest, senza una fine in vista.“

Un paesaggio così bello, Miss May” Rosia si avvicinò, facendo un cenno con la testa in segno di saluto.“

In un posto così remoto, non mi sarei mai aspettato di vedere un terreno agricolo così vasto non inferiore alle terre coltivate intorno alla fortezza Longsong.

“È nulla in confronto ai terreni agricoli intorno alla Città del Re” disse May in disaccordo.“ Lì, i campi di grano sono così grandi che connettono anche due città, lungo le strade l’unica cosa che puoi vedere sono i campi di grano, così tanto chd le persone presto si annoiano”.“

È così?” Lei sorrise goffamente “Non sono mai andata così lontana.”

Bene, questa è la risposta che la gente comune dovrebbe dare pensò May, nel caso Irene avesse sentito queste parole, temo che avrebbe mostrato solo un’espressione di invidia e mi avrebbe chiesto di dirle di più.“ Stai tranquilla, avrai l’opportunità di andare lì un giorno.”

“Lo spero.” Rosia si accarezzò il petto.“ Grazie per il tuo incoraggiamento. ”

Voglio dire basta spendere qualche reale d’argento, con cui si può prendere la carovana per la Città del Re, non ho mai detto che avresti la possibilità di andare lì a recitare May alzò gli occhi al cielo. Ma l’altra era ancora una delle amiche di Irene, quindi May non disse a lei queste parole.

Rosia si era unita al teatro prima di lei, e anche la sua età era simile alla sua, ma a causa del suo aspetto semplice e della scarsa memoria, non aveva mai avuto l’opportunità di esibirsi ufficialmente sul palco. Oltre a Irene, c’erano solo poche persone disposte a parlare con lei.“

Irene sa che stiamo arrivando oggi?” Chiese May.

“Nella mia lettera l’ho informato della data, in modo d’essere sicura che lei venisse al porto.”

“Allora dovrebbe andare tutto bene” annuì lei.“ Non voglio essere sola in una città strana, e devo cercare un alloggio in una locanda. ”

“Posso chiederti una cosa, Miss May?” Chiese seccatamente Rosia “Perché era importante per voi andare in città insieme a noi, inoltre perché voleva anche nasconderlo al teatro? Irene ha detto che questa era una piccola opportunità per coloro che avevano recitato altrove, ma voi non siete una persona a cui manca una tale opportunità.“

“Nel caso avessi detto loro la verità, pensi che il teatro mi avrebbe mai permesso di venire in questo posto?” May arricciò le labbra con disprezzo “Per quanto riguarda il motivo per cui voglio venire qui… Voglio solo vedere se la mia compagna di teatro sta vivendo una bella vita. ”

Dopotutto, non so perché ho preso personalmente questa decisione d’ impulso! La Fortezza Longsong presenterà un dramma nei prossimi due giorni. E ora che me ne sono andato, temo che il proprietario del teatro abbia davvero un mal di testa. Anche se ci sono diversi sostituti che possono recitare la mia parte, senza il mio nome, l’aristocrazia potrebbe non essere disposta ad accettarlo, potrebbero persino inviare una forte protesta al teatro.

Onestamente, questo non era stata una scelta saggia, May sapeva anche questo, la propria reputazione aveva fatto affidamento sul teatro della Fortezza Longsong. E se avesse infastidito il proprietario del teatro, avrebbe potuto semplicemente trasformarlo in un ambiente freddo per lei e iniziare a promuovere un’altra attrice, se si fosse trattato di questo non avrebbe avuto modo di controbattere. Era importante che lei senza compromessi riconoscesse il suo errore. Altrimenti, non avrebbe altra scelta che andarsene subito e andare in un altro teatro e cercare di competere con le loro stelle.

Oppure… Potrei anche prendere la prossima nave e tornare alla roccaforte, il momento dopo che aver incontrato Ferlin, giusto? Pensò May.

“Quindi è così.” Rosia annuì d’accordo “Irene sarà certamente molto sorpreso di vedervi. ”

I paesaggi lungo la sponda del fiume diventarono gradualmente più ricchi, più si avvicinano all’impercettibile catena montuosa, più case di legno apparirono. Era quasi mezzogiorno in quel momento, e le contadine erano tutte occupate a cucinare il porridge, coprendo l’area residenziale con il suo odore, permettendo a May di sentire l’odore fragrante del profumo aromatico del grano. I bambini erano venuti insieme al fiume per giocare, e quelli che erano in grado di nuotare si tolsero i vestiti e circondati dagli applausi dei loro compagni si gettarono a capofitto nel fiume, per poi risalire trionfalmente a riva dopo.

Poi finalmente May vide il molo.

Dopo che il Cigno arrivò, Ghent e Sam si offrirono volontari per gestire tutto il bagaglio delle signore. E dopo una scese dalla nave, gridò eccitata: “Irene! ” (Rosia)

Riuscendo a seguire la direzione del suo grido, sul molo vide una donna vestita di un abito bianco che si muoveva nella loro direzione. E direttamente al suo fianco c’era un uomo alto. Anche attraverso la grande distanza, riusciva ancora a distinguere il suo corpo dritto e vigoroso che era fuori dall’ordinario.

Ferlin Eltek, il Morning Star.

La figura nella memoria di May diventò più chiara ancora di più.

← 184-Personalità

186-La Stella del teatro II →

error: Content is protected !!