142 – Carrello minerario

Capitolo offerto da

— • — • — • —

Dal momento che era già passato un mese e mezzo da quando aveva conquistato Longsong Stronghold e le cinque famiglie nobili avevano ormai consegnato le persone e le forniture necessarie per Border Town. Dopo che la creazione del Ministero dell’Agricoltura era stata completata, l’aratura primaverile del nuovo anno era finalmente iniziata e fu il primo passo verso la rivoluzione agricola di Roland; i servi che già pregustavano la libertà, avevano iniziato a pieno regime. La scena in cui qualcuno doveva usare la frusta per incoraggiarli a lavorare era praticamente scomparsa nella zona sud del fiume Redwater.

Alcuni servi battevano la fiacca, solo per scoprire che nessuno era venuto a ‘favorire’ la loro velocità. Avevano sentito dagli ufficiali del Municipio che erano venuti a controllare il loro lavoro con i loro strani strumenti di misura. che il Signore non si preoccupava della raccolta di uno o due campi. D’ora in poi i servi avrebbero lavorato per se stessi e guadagnato in base al proprio rendimento nella coltivazione.

Non tutti gli officiali del ministero dell’agricoltura però comprendevano il principio di “ricompensare ognuno in base al lavoro svolto”.

In realtà gli veniva richiesto da Roland di ripetere incessantemente queste idee ai servi per instillarle nelle loro menti.

Per soddisfare i sentimenti nostalgici del principe, la riva al fiume Redwater era piena di bandiere rosse, sulla quale era possibile leggere “Il lavoro è l’unico modo per arricchirsi. ”

“Lavorare porta onore e gloria. ”

“Cambia il tuo destino, lavora duro”

Naturalmente con queste misure ricevette valanghe di lamentele, per esempio, Barov fu il primo a lamentarsi.

“Vostra Altezza Reale, qualcosa di simile è privo di significato, la stragrande maggioranza dei servi della gleba non sono nemmeno in grado di leggere. Anche se potessero, non si preoccuperebero comunque del testo scritto sugli striscioni. Queste persone sono solo stupide e ignoranti e tali rimarranno, nemmeno la frusta funziona, quindi cosa si può aspettare da un testo insondabile e misterioso. ”

La risposta Roland tuttavia, fu molto semplice: ‘Quelle bandiere non sono pensate per loro. ’

“Allora, perché vuole questi stendardi?” Sentendo questa risposta, il vice ministro aveva mostrato un’espressione molto confusa.

“Per creare un esempio vivente. ”

Non aveva mai pensato che i servi della gleba erano stupidi e immutabili. Era vero che erano ignoranti, ma questo non significa che non potessero pensare. L’avidità e gli interessi guideranno anche una persona stupida, quella era semplicemente la natura umana. Quindi, se l’implementazione del Ministero delle Politiche Agricole sembrava avere poco effetto in principio, avrebbe comunque lasciare un’impronta nel loro cuore, proprio come un seme, che avrebbe poi cominciato a crescere. Quando il primo dei servi sarà promosso e quando inizieranno ad usare i prodotti raccolti per ricavare soldi e per spenderli, il tanto ripetuto slogan gli sarebbe presto tornato in mente e divenuto una realtà che avrebbe bruciato in profondità nei loro cuori.

Per quanto riguarda gli stendardi a riva, era per quando il sistema di istruzione universale avrebbe iniziato a dare i primi frutti.

Contare solo sulle proprie mani per sbarazzarsi della povertà, diventando un membro ufficiale di Border Town, ancor più degli abitanti nativi, questa era la forza del duro lavoro.

Comparandosi con chi si sarà liberato in questo modo i servi sentiranno la differenza tra di loro. Allora perseguiranno di loro iniziativa una vita migliore. Solo così l’efficenza individuale poteva essere massimizzata.

*****

Iron Head trovava all’ingresso del tunnel della miniera, in attesa della consegna di nuovi minerali.

Dopo esser stato quasi cotto dall’alta temperatura del vapore durante i mesi dei demoni, non aveva mai più avuto il coraggio di fermarsi accanto alla macchina nera.

Per fortuna, c’era un angelo come Miss Nana a Border Town. Ogni volta che Iron head toccava le guance completamente guarite, il suo cuore si riempiva di gratitudine. Quando era ferito, aveva avuto il coraggio di sospettare che Miss Nana fosse una serva del diavolo, ma ciò era chiaramente una profanazione. Così, dopo l’inverno, aveva deliberatamente offerto due pesci salati e una zampa di cinghiale alla famiglia Pine per scusarsi del suo errore.

Con sua grande sorpresa, nonostante Titus Pine fosse un visconte, a differenza degli altri aristocratici che avevano sempre tenuto il naso in aria, aveva accettato apertamente le sue scuse. Questa fu la prima volta in cui Iron Head pensò che i nobili non fossero tutte persone senza scrupoli.

“vecchio Iron”, gridò un minatore coperto di polvere, mentre risaliva il tunnel, “la corda è già stata fissata. ”

“Va bene”, esclamò, si voltò in direzione della macchina a vapore, “Tutti quanti, liberate l’area!Frank, prima devi sollevare la leva verde, poi quella rossa!Se commetti un errore, ti piccono la testa!”

“Stai tranquillo Iron, so quello che sto facendo!”

Dopo che Nail era stato accettato nella Prima Armata, era ora Frank responsabile del funzionamento del motore a vapore. Durante i primi giorni Frank aveva spesso commesso degli errori con l’ordine, il che aveva anche fatto scoppiare alcuni dei tubi, così ogni volta che faceva un nuovo errore, veniva rimproverato severamente. Fortunatamente, Sua Altezza Reale non si preoccupava di questo argomento, non solo aveva mandato altra gente a sostituire la parte danneggiata, non li aveva neppure fatti pagare. In origine, Iron Head temeva già che gli sarebbe stato detratto lo stipendio di un mese nel caso fosse accaduto qualcosa di simile.

Con l’apertura della valvola di aspirazione, il motore a vapore rilasciò una maestosa nuvola bianca e la ruota principale cominciò a girare lentamente, tirando la corda di canapa.

“Non distretevi!Guardate la corda di canapa, guardatela con attenzione!” Gridò Old Iron.

Ora, oltre al motore a vapore, il trasporto dei minerale era cambiato ulteriormente.

Sua Altezza aveva ordinato di tagliare molti lunghi bastoni e posarli per formare rotaie lungo tutte le gallerie della miniera con delle traversine perpendicolari al di sotto, a prima vista sembrava una scala. Era stato chiamato sistema di trasporto ferroviario in legno, che, pur avendo nome molto contorto, non sembra essere troppo complicato, ma insieme con la scala di legno, è venuto anche il carrello speciale! Questo carrello era davvero unico. Carichi chedi solito avrebbero richiesto tre o quattro giorni per essere trasportati, il motore a vapore era in grado di estrarli in un attimo dopo aver legato alcuni carrelli alla corda.

Iron Head aveva osservato il carrello a quattro ruote. Poteva correre sui binari di legno ed era stato realizzato da cima a fondo, completamente in ferro. Utilizzando molto ferro sarebbe dovuto costare un capitale.

Poteva seguire il tracciato senza cadere grazie alle sue ruote, che avevano un bordo interno più alto che si andava ad inserire nello spazio tra i binari mantenendo il carrello in posizione; questo carrello presentava inoltre dei ganci davanti e dietro il contenitore quadrato di ferro per poterlo connettere vari carrelli in fila.

Non poteva fare a meno di ammirare la saggezza di Sua Altezza Reale. Con un design così semplice, aveva drasticamente semplificato il trasporto del minerale, che era la parte più lunga e faticosa del lavoro minerario.

Tuttavia, questo sistema, non era perfetto. Per esempio, solo dopo cinque giorni di utilizzo, c’erano state due rotaie di legno schiacciate dal peso e non c’era voluto molto tempo prima che le altre le seguissero. Più tardi, Sua Altezza Reale aveva avvolto tutti i binari in un sottile strato di ferro, migliorando sensibilmente la durata delle rotaie.

Oltre ai problemi con i binari, la miniera aveva anche un problema con le corde, che ossessionava tuttora Testa di Ferro. Secondo la normativa, dovevano trascinare solo quattro carrelli allo stesso tempo, ma quel giorno i minatori furono insolitamente frettolosi e per questo, avevano legato sei carrelli insieme. Durante la prima metà del trasporto era andato tutto bene, ma poi si era rotta una delle corde di canapa.

Un minatore venne colpito dalla corda, rompendosi le costole, mentre i carrelli scivolarono giù lungo il binario e travolsero alcuni minatori.

Fortunatamente, Iron Head sapeva già cosa fare in tali situazioni. Avevaimmediatamente organizzato alcuni minatori e li aveva trasportati a casa del visconte Titus. Finché non fossero morti Nana sarebbe stata in grado di guarirli completamente.

“Iron Head, i carrelli da miniera sono fuori!” Gridò un uomo che era responsabile all’ingresso della miniera.

Sentendo questo, Iron Head gridò i nuovi ordini, “Frank, attendi dieci respiri e arresta il vapore, presta attenzione all’ordine!”

“Inteso!”

Dopo che i quattro carrelli, si fermarono alla fine della pista, Old Ironsi avvicinò per registrare i risultati del loro raccolto. I primi due carrelli sono stati riempiti con ferro grezzo dal colore marrone-rossastro, che era anche il minerale più comune, il terzo con rame grezzo dal colore leggermente giallognolo. Ma quando Old Ironarrivò al quarto, si fermò sul posto, era un tipo di minerale che non aveva mai visto prima. Erano di colore marrone scuro, ma quando la luce solare ci cadde sopra, divennero di una lucentezza metallica scura.

Queste pietre sono chiaramente un minerale sconosciuto, Iron Head scosse la testa, la Miniera Settentrionale è così grande e ha così tante ramificazioni cheè normale trovarci delle cose inspiegabili. Così disegnò una croce su un foglio di carta, dando il segnale di inviare i carri al magazzino. Per quanto riguarda il mucchio di pietra nera, che si fosse diretto al forno o no, non aveva nulla a che fare con lui.

← 141-Un bacio

143-Migranti →

Lascia un commento

error: Content is protected !!