EofTwilight Capitolo 42

Successivo

Precedente



Capitolo 42: Affitto

Luo Yuan uscì dall’ufficio di registrazione sentendosi un po’ imbarazzato. C’erano molte belle cameriere con lunghe gambe seducenti accanto all’uscita. Lo guardarono per un po’ prima di spostare lo sguardo. Luo Yuan sorrise e poi si diresse velocemente verso la sua auto con Wang Shishi, che lo stava aspettando fuori. Prese il telefono e notò che stava per finire la batteria. Voleva chiamare Wang Xiaguang. Voleva vederla, ma a quanto pareva aveva usato la sua ultima tacca della batteria per chiamare il marito di Huang Jiahui.

Tl: ripeto Wang è quella che detesto di più.

Luo Yuan era un po’ infastidito quando rimise il telefono in tasca. Sembrava che l’avrebbe chiamata un’altra volta. Wang Shishi e Luo Yuan aspettarono in macchina per un’ora, ma Huang Jiahui non era tornata. Luo Yuan non voleva più aspettare. Era sicuro che non sarebbe tornata. Avviò il motore della macchina e andò verso il centro città.

Tl: eheh Luo Yuan non conosci il cuore delle donne.
Nota del checker: Ma scusa, una donna si ricongiunge con la figlia che non vede da giorni mentre il mondo diventa sempre più pericoloso, e secondo te la lascia dopo 1 ora?

La città di Hedong era diversa dalla città di Donghu. Tutta la città era piena di una strana vitalità. Questa non era la sua prima volta lì, ma non era più il luogo ideale per riposarsi. Prima c’era una strada commerciale molto affollata, che ora era diventata una gigantesca area industriale. C’erano troppi tipi di macchine e rumori meccanici, e le persone potevano immaginare quanto fosse caldo lì anche se non riuscivano a vederlo.

Tl: intende dove lavorarono, immagino l industria pesante.

Passò davanti a molte costruzioni simili lungo la strada. Non c’erano molte persone per strada, ma sorprendentemente questo non li faceva sentire ansiosi o insicuri. Sentivano solo che questo era il silenzio prima della tempesta. Entrò in un negozio e un addetto si avvicinò per dargli il benvenuto. “Mi chiamo Chen Baoqiang. Volete affittare o comprare una casa? “Chiese l’impiegato.

Offrì a Luo Yuan una tazza di tè, ma lui rifiutò. “Mi piacerebbe affittare una casa con due stanze e un soggiorno. Hai qualcosa del genere? “Chiese Luo Yuan.

“Certo che lo abbiamo. La nostra agenzia ha dati su più di venti appartamenti. Vuole vedere le proprietà ora? “Chen Baoqiang sembrava abbastanza invadente e disperato. Luo Yuan annuì.

“Va bene, potresti aspettare un momento?” Chen Baoqiang sembrava eccitato. Prese un contratto dall’ufficio e iniziò a chiudere a chiave il posto.

“Cosa c’è che non va? Sei l’unico dipendente che lavora qui? “Luo Yuan si sentì strano guardando l’agente chiudere l’intero ufficio.

Tl: presumo per sicurezza, finestre etc e la porta principale.

“Hehe, è imbarazzante. Sono in realtà il proprietario dell’agenzia ” disse sorridendo. “Sai com’è ora. Avevo molti impiegati, ma li ho dovuti mandare tutti a casa. Non stiamo facendo molte vendite. Ci sono molti appartamenti liberi. Guadagno a malapena abbastanza per soddisfare i miei bisogni quotidiani. ”

A Luo Yuan era simpatico quell’uomo. ‘”Oh, c’è elettricità nella zona residenziale?”

“Sei un nuovo arrivato? Avevamo l’elettricità, ma è stata tagliata cinque giorni fa ” disse Chen Baoqiang scuotendo la testa. Poi proseguì spiegando: “Tutte le piccole aree residenziali sono uguali. L’area industriale è la priorità numero uno per il rifornimento di elettricità. ”

“C’è una centrale nucleare a Hedong Bay, proprio accanto alla città di Hedong. Come mai non c’è elettricità? “Chiese Luo Yuan con sospetto. La centrale nucleare di Hedong Bay era stata la prima centrale elettrica nella provincia di Jiangnan quando Luo Yuan era andato lì la prima volta.

“È troppo piccola, non può generare abbastanza energia. Sicuramente non può produrre abbastanza energia per l’intera città di Hedong. Parte dell’elettricità veniva dall’energia idroelettrica proveniente dalla diga delle Tre Gole. Ma immagino che deve essere successo qualcosa per cui ultimamente non arriva più elettricità.”

Luo Yuan sapeva che se era successo qualcosa nella Diga delle Tre Gole, l’intera città poteva esserne minacciata. In altre parole, la provincia più sviluppata e sofisticata in Cina non avrebbe avuto più elettricità per le sue operazioni quotidiane. Era preoccupato. Se la più grande centrale elettrica in Cina non funzionava più correttamente, allora anche altre centrali potrebbero essere coinvolte. Ad ogni modo, questo era tutto solo un’ipotesi. Smise di pensarci subito.

Chen Baoqiang non aveva una macchina, quindi Wang Shishi si dovette sedere di nuovo sulle ginocchia di Luo Yuan. Chen Baoqiang guardò Wang Shishi, che era timida e chiese: “È tua sorella? Lei è bellissima!”

Dopo aver consumato carni blu per alcuni giorni, Wang Shishi sembrava più energica e carina che mai. “Sì” rispose Luo Yuan prima di chiedere “Quanto tempo manca ancora per arrivare alla casa?”

Chen Baoqiang era molto attento e sapeva di aver oltrepassato la linea. Smise di parlare di Wang Shishi e disse a Luo Yuan: “Svolta alla fine di questa strada”.

Dopo qualche altro minuto di auto, entrarono in una zona residenziale di classe media. All’improvviso sentirono uno sparo. Apparentemente, era il suono di una mitragliatrice. Luo Yuan rimase scioccato e premette i freni. Chen Baoqiang scese dalla macchina e guardò il cielo. Quando si fu calmato, disse: “Non preoccuparti, qualcuno stava cercando di colpire gli uccelli. Hanno fatto cilecca. Ti ci abituerai alla fine. ”

Luo Yuan aprì la finestra per controllare e vide alcuni uccelli volare in lontananza. Tutto quello che riusciva a vedere erano diversi puntini. Era preoccupato. Sentiva che l’area non era così sicura.

Luo Yuan controllò la casa, che si trovava al terzo piano dell’edificio. Era un’altezza sicura e la ristrutturazione era relativamente buona. Tuttavia, trovò gli elettrodomestici inutili dal momento che non sarebbero stati in grado di usarli. Andò in cucina e fu sorpreso di scoprire che c’erano ancora gas e acqua. Dopo aver attraversato un periodo terribile nella città di Donghu, si sarebbe accontentato fino a quando avrebbe trovato un posto sicuro con una fonte di acqua e gas. Sfortunatamente, alcuni problemi si presentarono quando stavano per firmare il contratto. “Accetti solo buoni spesa qui?” Chiese Luo Yuan.

Chen Baoqiang spiegò: “I nostri soldi si stanno svalutando ogni giorno. Quasi nessuno lo usa ora. Vi suggerisco di cambiarlo per buoni spesa in banca il prima possibile. Altrimenti, sarà molto difficile per te fare acquisti. ”

Luo Yuan si accigliò. Non si aspettava di affrontare il problema dei buoni spesa. Aveva solo sentito alcuni vecchi che ne parlavano. Chiese “Qual è l’attuale tasso di cambio tra denaro e buoni spesa?”

“Ieri è stato CNY23 per 500 grammi di buoni spesa, ma penso che aumenterà ancora più presto. Certo, puoi anche scambiare il tuo cibo per ottenere buoni spesa” suggerì Chen Baoqiang, avendo notato che avevano molto cibo nel bagagliaio.

Luo Yuan non voleva pagare usando il cibo che aveva. Cercò di trovare una soluzione e alla fine disse: “Che ne dici di questo. Ti pagherò con i soldi ora, tenendo conto del tasso di cambio attuale, e forse potresti cambiarlo in banca? Oggi non posso davvero andare in banca. ”

“Se ti senti a tuo agio, perché no?” Disse Chen Baoqiang felicemente. “Fammi calcolare l’importo totale da pagare. Sono 14.000 CNY per sei mesi di noleggio più un deposito di un mese. ”

Era stato un buon affare considerando che sarebbe stato molto basso anche prima di tutto questo caos. Nessuno poteva sopprimere i prezzi degli immobili durante i periodi pacifici, ma cadevano drasticamente durante i periodi difficili. Luo Yuan aveva immaginato qualcosa del genere, quindi non ne era sorpreso. Aveva ritirato un sacco di soldi dal suo conto in banca prima del caos, e aveva ancora circa 100.000 CNY di risparmi sul suo conto in banca, il che sarebbe stato più che sufficiente per pagare i conti.

Luo Yuan si sedette sul divano dopo che Chen Baoqiang se ne andò. Si sentiva rilassato e si godette il silenzio. “Che bella sensazione!” Dopo tutto, a nessuno sarebbe piaciuta una vita rischiosa, soprattutto quando avrebbe potuto rischiare di morire. Dopo aver riposato per un po’, si alzò e chiese a Wang Shishi, “Quale stanza vuoi?”

Sembrava depressa da quando Huang Jiahui li aveva lasciati. “Prenderò semplicemente la stanza più piccola a sinistra”, disse. Dopo un po ‘, chiese, “La sorella Huang non tornerà? E se ci stesse aspettando lì? ”

Luo Yuan rimase in silenzio. Quando notò la sua espressione, Wang Shishi smise di chiedere.

Dopo un po’, Luo Yuan iniziò a spostare tutti i loro oggetti dall’auto in casa. Wang Shishi cercò di aiutarlo, ma Luo Yuan la spinse via. Si sentiva frustrato. Quando ebbe finito, si fece una doccia, ma si sentiva ancora vuoto. Si infilò i vestiti, tirò fuori un pacchetto di sigarette accartocciato e ne accese una.

Tl: il filo rosso del destino sta iniziando a tirare per entrambi.

Dopo un po’, mise giù la sigaretta e disse a Wang Shishi: “Tu rimani qui. Vado fuori per un po’. ”

Si precipitò fuori casa prima che lei potesse rispondere. Salì in auto e premette sull’acceleratore fino a quando non produsse una nuvola nera di fumo dallo scarico. Guidò verso l’incrocio della zona residenziale. Non sapeva cosa stesse facendo. Forse stava cercando di capire qualcosa.

Accelerò di volta in volta. Il sole stava tramontando ed era quasi sera. La registrazione dei rifugiati era già terminata e dopo così tante ore di lavoro, il posto sembrava deserto. Persino le stanze di ferro che erano state costruite appositamente per la registrazione erano sparite. Luo Yuan si guardò intorno e si sentì deluso. Tuttavia, proprio mentre stava per partire, notò qualcuno che era accovacciata in lontananza. Si accigliò e premette sull’acceleratore. Il Santana 2000 produsse un forte rumore. Era una macchina veramente vecchia.

Mentre l’auto si fermava, Luo Yuan gridò fuori dalla finestra, “Smettila di accovacciarti e sali!”

Tl: io filo rosso non sbaglia mai.

Huang Jiahui sembrava scioccata mentre sollevava i suoi occhi lacrimosi. Stava tremando e sembrava agitata. Si sentiva felice e arrabbiata allo stesso tempo. “Perché sei qui?”

“È già tardi. Io e Wang Shishi ti stiamo aspettando per preparare la cena. Sbrigati!” Rispose Luo Yuan.

Fu difficile per Huang Jiahui rimanere toccata da questo. Quello che aveva appena detto Luo Yuan semplicemente allontanava ogni sentimento che avrebbe potuto avere. Si avvicinò alla finestra del guidatore e gli afferrò la maglietta. “Sai quante ore ho aspettato qui? Sai quanto mi sono sentita senza speranza? Ho perso mia figlia! Ho perso tutto! Non me ne vado più, anche se mi respingi! Sei un tale idiota! ”

Luo Yuan la guardò con immaginari punti interrogativi sopra la sua testa. Huang Jiahui lo baciò.

Tl: mi immaginavo la parola detta spesso in anime , baka! Baka! Baka! E poi il bacio.



Successivo

Precedente

Lascia un commento

error: Content is protected !!